Keystone
CESENA
15.12.17 - 15:440

Nicky Hayden, rinviato a giudizio l'automobilista che lo uccise

Il campione statunitense di Moto GP era stato investito mentre si stava allenando con la sua bicicletta

CESENA (Italia) - L'automobilista che lo scorso 17 maggio investì Nicky Hayden causandone la morte è stato rinviato a giudizio.

Secondo quanto scritto dal sostituto procuratore le perizie effettuate dagli esperti hanno accertato che sebbene Hayden non avesse rispettato uno stop immettendosi su una strada con la sua bicicletta da allenamento, l'operaio trentenne di Morciano di Romagna procedeva ad una velocità di 70 km all'ora.

In quel punto vige un limite massimo di 50 e secondo i periti se questo limite fosse stato rispettato l'automobilista avrebbe avuto comunque il tempo di frenare e di evitare l'incidente. Concorso di colpa per Hayden dunque, ma per l'automobilista adesso ci sarà da affrontare la sentenza di un giudice. 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
hayden
automobilista
nicky
nicky hayden
giudizio
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report