Verona
0
Torino
1
1. tempo
(0-1)
Wil
Winterthur
14:30
 
Verona
SERIE A
0 - 1
1. tempo
0-1
Torino
0-1
AMRABAT SOFYAN
35'
 
 
 
 
36'
0-1 ANSALDI CRISTIAN
GUNTER KORAY
40'
 
 
35' AMRABAT SOFYAN
ANSALDI CRISTIAN 0-1 36'
40' GUNTER KORAY
The goal at 24 minute for VERONA was cancelled on VAR rule.
Venue: Stadio Marc Antonio Bentegodi.
Turf: Natural.
Capacity: 39,211.
History: 10W-20D-20W.
Goals: 45-60.
Age: 25,9-26,6.
Sidelined Players: VERONA - Antonio Di Gaudio (Suspended), Alessandro Crescenzi (Suspended), Lubomir Tupta (Meniscus), Emmanuel Badu (Knee), Daniel Bessa (Muscle), Eddie Salcedo (Knee).
TORINO - Iago Falque (Hamstring), Sasa Lukic (Bruise), Andrea Belotti (Hip), Lyanco (Collateral Ligament), Vittorio Parigini (Thigh
Ultimo aggiornamento: 15.12.2019 13:31
Wil
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
14:30
Winterthur
Ultimo aggiornamento: 15.12.2019 13:31
Keystone
FORMULA 1
31.07.17 - 14:140

Hamilton è nervoso: «Mi auguro solo di non perdere il Mondiale per i 3 punti lasciati a Bottas»

Il pilota britannico aveva lasciato passare il compagno di squadra su ordine della sua scuderia, giungendo poi al traguardo in quarta posizione

MOGYOROD (Ungheria) - «Se Lewis non sorpassa Raikkonen, ti cederà la posizione». Sembrava impossibile che Hamilton, in lotta per il titolo con un Vettel vincitore, lasciasse per strada 3 importantissimi punti iridati solo per mantenere la parola del team.

Invece, il britannico si è fatto sfilare da Bottas, finendo così quarto. Non può sorridere ovviamente Lewis Hamilton, che con il quarto posto in Ungheria scivola a -14 da Vettel in classifica mondiale.

In più, quel gioco di squadra che lo ha costretto a lasciare il podio a Bottas nel finale non sembra essere andato giù al tre volte campione del mondo: «Il momento peggiore della gara è stato nell'ultima curva - ha spiegato Lewis -. Ho lavorato sodo per avvicinarmi alle Ferrari e superarle. Dover rallentare di 7 secondi per far passare Bottas è stato davero molto difficile».

Anche in vista della seconda parte di stagione, questi 3 punti persi nei confronti di Vettel potrebbero pesare nell'economia di un campionato così equilibrato: «Spero che alla fine non ci saranno 3 punti di differenza fra me e Sebastian - ha detto Hamilton -. Credo che abbiamo una grande squadra, noi siamo una vera squadra e oggi lo abbiamo dimostrato. Sono contento della mia prestazione e del mio passo, specie nel secondo stint. In questa pista è difficile superare, magari in un altro circuito lo avrei fatto. Ho perso 3 punti e sono a meno 14 da Vettel, ma sono fiero della mia corsa. Io dovrei dire grazie a Bottas? Perché? Gli ho ridato la posizione, credo sia un ringraziamento sufficiente».  

Commenti
 
ofiuco 2 anni fa su tio
Si sta rendendo contro che senza aiuti il mondiale non lo vince. In Azerbaijan quando Vettel era stretto in sandwich tra lui e Bottas ha chiesto al team di rallentare Bottas per avvicinarsi a Vettel e superarlo. Dubito che lasciar passare Bottas in Ungheria sia una sua scelta, si e' sentito bene in tv quando dal box gli hanno comunicato 2 volte che se entro 5 giri non avrebbe passato Raikkonen avrebbe dovuto restituire la posizione.
MIM 2 anni fa su tio
@ofiuco Bottas sembrava più veloce di lui, e poteva rischiare qualcosa in più (vista la classifica) nello superare Raikkonen. Ci fosse riuscito avrebbe avuto Vettel davanti con difficoltà allo sterzo. Trovo corretta la decisione presa ai box. Se poi non ha funzionato Hamilton deve farsene una ragione.
GI 2 anni fa su tio
Bravo Lewis.....sei un pochino meno antipatico....vai tra con la vettura che hai...ora non dovresti avere soverchi problemi.....a riagguantare e superare Seba....fortuna permettendo !
TOP NEWS Sport
SCI ALPINO
8 min
Pinturault vince, Kristoffersen giganteggia, Zenhäusern inforca
Il francese si è imposto nello slalom di Val-d'isère, precedendo Gross e Myhrer. Top ten per Meillard e Yule
NAZIONALE U20
2 ore
Un pezzo di Ambrì e Rockets al Mondiale
Rocco Pezzullo è ancora in corsa per prendere parte alla rassegna iridata di Ostrava e Trinec
SCI ALPINO
3 ore
Domina Pinturault ma Zenhäusern c'è
Il francese comanda dopo la prima manche dello slalom di Val-d'isère. Buon terzo posto per lo svizzero, finito davanti a Myhrer
SERIE A
5 ore
«Il Napoli non sta bene»
Rino Gattuso ha vissuto un esordio amarissimo sulla panchina partenopea. E non è la prima volta che sbaglia la prima...
MOTOMONDIALE
15 ore
«O si cambia o sarà addio...»
Valentino Rossi ha messo in chiaro le cose: dovrà vivere un 2020 da protagonista, altrimenti lascerà il motomondiale
HCL
18 ore
Linus Klasen: futuro al Lulea?
L'attaccante svedese, non confermato a Lugano, sarebbe vicino al ritorno in Svezia
CALCIO
20 ore
Chapecoense, Neto lascia il calcio. Era sopravvissuto all'incidente aereo: «Non ce la faccio più»
Il difensore brasiliano ha deciso di abbandonare l'idea di giocare ancora a pallone. Troppi i dolori con i quali sta convivendo negli ultimi mesi
FORMULA 1
23 ore
Barrichello inchioda Schumi: «La Ferrari era di Michael, io mai supportato»
Il brasiliano non ha conservato ricordi fantastici dei suoi anni con la Rossa: «È capitato che, finito un meeting tutti insieme, la squadra ne iniziasse poi uno “personale” con il tedesco»
SCI ALPINO
1 gior
Lara quinta a St. Moritz, vince la Goggia
Seppur proponendo una buona sciata in super G la ticinese non è riuscita a centrare il podio, completato dalla Brignone e dalla Shiffrin
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Nulla di grave per Reto Berra
Il portiere del Friborgo aveva lasciato il ritiro rossocrociato (sostituito da Nyffeler) a causa di alcuni problemi muscolari
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile