Keystone
FORMULA 1
29.07.17 - 15:140
Aggiornamento : 22:39

In Ungheria la Ferrari fa la voce grossa: Vettel in pole davanti a Raikkonen

Dalla seconda fila scatteranno le Mercedes di Bottas ed Hamilton

BUDAPEST (Ungheria) - Nel momento cruciale della stagione la Ferrari fa la voce grossa e si prende la prima fila nel Gp di Ungheria. Con il fiato sul collo di Hamilton, a un sol punto nella classifica piloti, Vettel si scrolla paure e tensioni e centra la pole.

Il tedesco gira in 1'16''276 (terza pole stagionale per la rossa, 211esima nella storia, ottava volta in Ungheria, 48esima pole per Vettel) e precede di 0"168 l'altra Ferrari di Raikkonen.

Su un circuito come quello ungherese, dove è difficile effettuare sorpassi, è un colpaccio per la Rossa. In seconda fila le due Mercedes con con Bottas davanti ad Hamilton, mentre le Red Bull di Verstappen e Ricciardo sono quinta e sesta.

18esima la Sauber di Wehrlein, 20esima quella di Ericsson. 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
2 ore

«Quando avevo dieci anni odiavo Roger Federer»

Daniil Medvedev ha svelato un curioso retroscena riguardante la sua infanzia: «Non potevo più vederlo vincere»

TENNIS
5 ore

La prima sull'erba sorride a King Roger

Il campione renano ha superato John Millman con il punteggio di 7-6, 6-3. Dal canto suo Wawrinka, impegnato al Queen's, non è sceso in campo per maltempo

SUPER LEAGUE
6 ore

Celestini sereno: «Io molto tranquillo, senza Renzetti... vedremo»

Mercato e allenamenti sono le uniche preoccupazioni del mister del Lugano, che al momento non sta pensando al possibile arrivo di Novoselskiy. «Io e lui potremmo convivere? Certo»

SUPER LEAGUE
9 ore

Custodio e Rodriguez al Lugano

Entrambi i giocatori provengono dal Lucerna: il primo ha firmato un triennale, mentre il secondo un biennale

NATIONAL LEAGUE
10 ore

«Non abbiamo strapagato Kovar e pure il Lugano gli aveva fatto un'offerta»

Ingaggiando il 29enne ceco, lo Zugo ha completato un roster di primissimo livello. Reto Kläy: «Faticato per convincerlo? Molto, davvero molto»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report