FORMULA 1
14.10.16 - 12:580
Aggiornamento : 14:24

Hulkenberg e la Force India si dividono

Il pilota tedesco dopo cinque anni ha deciso di cambiare e passa alla Renault

SILVERSTONE (Gbr) - Come ipotizzato nei giorni scorsi, Nico Hulkenberg non guiderà una Force India nella prossima stagione. Il pilota tedesco e la scuderia di proprietà di Vijay Mallya hanno ufficializzato il divorzio, avvenuto consensualmente. Hulkenberg è alla quinta stagione con la Force India e dall'anno prossimo sarà un pilota della Renault.

A dare notizia dell'addio di Hulkenberg è stata proprio la Force India con un comunicato ufficiale: «Tutti qui vogliamo il meglio per Nico che ha deciso di intraprendere una nuova avventura», sono le parole del boss Mallya. «Dopo cinque anni con noi, è diventato un amico ed ha contribuito notevolemtne al successo della squadra. Ci mancherà, ma rispettiamo la sua decisione di voler scoprire nuovi orizzonti e non gli metteremo in alcun modo i bastoni tra le ruote». Un addio condito da baci e abbracci, insomma, che apre a nuovi, clamorosi scenari sul mercato della Formula 1.

Per la sostituzione di Hulkenberg alla Force India e per affiancare il confermato Sergio Perez si fanno i nomi di Jolyon Palmer, Esteban Ocon e Pascal Wehrlein. Hulkenberg ha immediatamente dopo annunciato il suo approdo in Renault. Insieme al tedesco, al volante della monoposto francese, ci sarà uno tra Kevin Magnussen (che potrebbe essere confermato), Esteban Ocon o Vallteri Bottas.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
58 min
Il Lugano inizia domenica 21... nella città di Calvino
Sono stati pubblicati i calendari: i bianconeri giocheranno invece la prima gara casalinga il 24 giugno con il Lucerna
SUPER LEAGUE
3 ore
Lugano: Obexer ai box, interesse per Pavlovic?
Il difensore dei bianconeri si è fratturato un metatarso. Già pronto un sostituto?
UNIHOCKEY
5 ore
«Potremo continuare a giocare a unihockey»
Alcune ragazze della SUM ripartiranno dalla seconda lega con tanto entusiasmo: parola a Chantal Del Pietro
FORMULA 1
9 ore
«Non sarà un Mondiale vero e proprio, i danni restano enormi»
Fissati i primi 8 appuntamenti post emergenza Covid-19. La parola a Jarno Trulli, ex pilota di F1 con alle spalle 256 GP
FORMULA 1
18 ore
«Non ci fermeremo in caso di contagio»
Chase Carey ha spiegato le linee guida in vista della partenza della Formula 1 prevista per il 5 luglio
SUPER LEAGUE
20 ore
Il Sion non ci sta: i vallesani vogliono impedire la ripresa
Christian Constantin ha chiesto alla COMCO di aprire un'inchiesta contro la SFL per abuso di posizione dominante
CHAMPIONS LEAGUE
23 ore
Gasperini e le confessioni shock: il Valencia si rivolge all'UEFA
Il Valencia, dopo le dichiarazioni del tecnico («Il giorno prima della partita stavo male») vuole l'intervento dell'UEFA
SUPER LEAGUE
1 gior
Tramezzani-Sion: è fatta
Firmato un accordo valido fino al termine della corrente stagione
SUPER LEAGUE
1 gior
Missione salvezza: «Così ci sarà vera competizione»
Il dado è tratto: nel weekend del 19-21 giugno riparte la Super League. Rapp: «Giochiamo, caldo e orari non preoccupano»
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
L’Icardi scontato e le vetrine di Wanda Nara
50 milioni (più bonus): poco o tanto per l’attaccante argentino?
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile