Immobili
Veicoli
Napoli
4
Salernitana
1
fine
(2-1)
Spezia
1
Sampdoria
0
fine
(0-0)
Torino
1
Sassuolo
1
fine
(1-0)
Empoli
Roma
18:00
 
Losanna
1
Ajoie
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
Turgovia
2
Langenthal
1
1. tempo
(2-1)
Napoli
4
Salernitana
1
fine
(2-1)
Spezia
1
Sampdoria
0
fine
(0-0)
Torino
1
Sassuolo
1
fine
(1-0)
Empoli
Roma
18:00
 
Losanna
1
Ajoie
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
Turgovia
2
Langenthal
1
1. tempo
(2-1)
Imago
NATIONAL LEAGUE
07.12.21 - 14:020
Aggiornamento : 20:51

National League e Swiss League: 2G ovunque

A partire da oggi non sarà più valido il tampone per entrare in pista. Anche la Coppa Spengler si adegua

Tutti i club seguono la stessa strada, senza eccezioni. Il Lugano fornirà maggiori dettagli giovedì.

BERNA - National League e Swiss League - dopo la riunione di questa mattina - hanno deciso all'unanimità di seguire la strada del 2G. 

Per assistere dunque alle partite ad Ambrì, Lugano, Biasca e ovviamente nelle altre località elvetiche sarà necessario disporre di un certificato che dimostri di essere stati vaccinati o di essere guariti dal Covid-19. Con un tampone non sarà dunque più possibile accedere all'interno delle nostre piste.

Con questa decisione non sarà obbligatoria la mascherina (salvo contrarie disposizioni cantonali) e si potranno consumare cibi e bevande anche in piedi.

Anche per la Coppa Spengler varrà il medesimo discorso: potranno partecipare alla manifestazione soltanto i vaccinati e i guariti. 

Questo il comunicato emesso dall'HCL:

Nell’ambito di una video conferenza svoltasi questa mattina la direzione e i Club di National League e Swiss League hanno discusso l’implementazione delle misure contro la pandemia emanate venerdì scorso dal Consiglio Federale.

Punto centrale la questione dell’accesso alle piste con il sistema in vigore sino ad ora, il cosiddetto 3G (vaccinati, guariti e testati negativi), oppure il passaggio alla modalità 2G, ossia la limitazione dell’accesso a vaccinati e guariti.

Sia all’interno della National League sia all’interno della Swiss League i Club hanno deciso all’unanimità di adattare con effetto immediato il loro piano di protezione per gli spettatori al di sopra dei 16 anni alla modalità 2G.

Al di sopra dei 16 anni potranno pertanto accedere alle piste solo gli spettatori vaccinati o guariti.

Con il passaggio alla modalità 2G (salvo eccezioni decise a livello cantonale) non vengono pertanto introdotti l’obbligo della mascherina e della consumazione di bevande e cibo unicamente da seduti.

Uniche eccezioni ancora disputate con la modalità 3G le partite in programma questa sera tra i Lakers e gli ZSC Lions in National League e tra Olten e Winterthur in Swiss League.

Per quanto concerne le persone che in occasione delle partite svolgono un’attività lavorativa alla pista, saranno i piani di protezione dei rispettivi datori di lavoro a determinare se sarà applicata la modalità 2G oppure la modalità 3G con obbligo di indossare la mascherina.

L’Hockey Club Lugano giocherà la sua prima partita alla Cornèr Arena con la modalità 2G sabato 11 dicembre 2021 contro i Langnau Tigers. La società bianconera comunicherà di conseguenza i dettagli dell’implementazione della nuova situazione nel corso della giornata di giovedì 9 dicembre 2021.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Imago
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 1 mese fa su tio
Sorrido e sorrido... Quando gli innumerevoli esperti scienziati, medici ecc ecc. Parlano, parlano di grandi numeri e i grandi numeri parlano a loro favore, a detta loro. Ma allora qualcuno mi spiega perché vista la grande maggioranza della popolazione è ora vaccinata, il Coronavirus è sempre presente e in questo momento sta tornando di forza a colpire? Colpa dei pochi novax come è moda chiamarli, o i vaccini non servono a nulla??? e quindi i vaccinati sono semplici comparse in questo fantocinema? Fanto da fantozzi ovvero fantozziano...
emib53 1 mese fa su tio
@cle72 Basta informarsi su siti seri e le risposte si trovano, anche qui su tio molte risposte sono già state ripetute molte volte. Certo che se non rientrano nello schema mentale che ci si è costruiti, non sono considerate risposte.
Meck1970 1 mese fa su tio
Decisione più che giusta.
Ppaa 1 mese fa su tio
Stiamo risentendo il ridicolo... Anzi, mi sa che siamo già ben oltre... Ma nessuno si chiede come mai, se i vaccinati sono "immuni" vengono contati lo stesso nei dati giornalieri dei contagi? Contano per fare salire i numeri e imporre nuove restrizioni, e poi possono andare in giro a destra e manca senza mascherina, distanze, ecc ecc.... ?? mah...
Alex 1 mese fa su tio
@Ppaa ma tu sai leggere?chi ha mai detto ché il vaccino è sicuro al 100%?
Princi 1 mese fa su tio
si... perche uno guarito o vaccinato non puo' essere positivo !!!??? perché non entrano nei centri commerciali in questi giorni a vedere cosa succede !!!!
nisba 1 mese fa su tio
mi sembra giusto!
Alex 1 mese fa su tio
bene bene...è ora ristoranti e bar...ed infine negozi....no vaccino?lockdown!
Leonardo-P 1 mese fa su tio
Che bello, un motivo in più per schifarli maggiormente.
Frankeat 1 mese fa su tio
Visto che quelli che entravano nelle pista solo con il tampone erano sicuramente pochi, direi che non cambia assolutamente nulla. Stessa quantità di spettatori di prima e, come prima, nessuna mascherina. Sembra un po' come un proverbio che usava mia nonna per il raffreddore "Lo curi in una settimana con le medicine e in sette giorni senza".
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SCI ALPINO
2 ore
Feuz-Odermatt da sballo: Kitzbühel è rossocrociata
Feuz vince davanti a Odermatt, gran bottino nella discesa di Kitzbühel
SCI ALPINO
4 ore
Gut-Behrami non pervenuta, Gisin da applausi
Lara fuori dalla top-ten, Michelle Gisin splendida terza. Brutta caduta per la Goggia
TAVULLIA
9 ore
La carriera, le moto e... forse un altro figlio: Valentino Rossi si racconta
Il campione italiano ha svelato alcuni aneddoti: «L'affetto della gente è la mia vittoria più grande».
HCL
18 ore
Cuore e carattere: il Lugano la spunta ai rigori
Finiti sotto 0-2, i bianconeri hanno recuperato e ribaltato gli Orsi ai rigori (3-2).
HCAP
19 ore
L'Ambrì graffia e concede il bis: Bürgler stende il Davos
Sfida dalle grandi emozioni alla Gottardo Arena, dove i biancoblù hanno sconfitto 3-2 il Davos.
SERIE A
21 ore
L'Inter prova la fuga, Dzeko al 90' affonda il Venezia
Vittoria pesantissima dei nerazzurri, che a San Siro hanno piegato il Venezia in rimonta (2-1). Milan a -5.
AMICHEVOLI
1 gior
Il Lugano piega il Chiasso con un guizzo di Durrer
Gli uomini di Croci-Torti si sono imposti di misura nell'amichevole contro i momò.
SCI ALPINO
1 gior
Ryding firma il colpaccio: impresa storica a Kitzbühel
Per il 35enne britannico è il primo storico e indimenticabile successo in Coppa del Mondo.
SCI ALPINO
1 gior
Goggia trionfa, Suter ai piedi del podio. Arrabbiata Gut-Behrami
L'azzurra si è imposta sulle Tofane in una Discesa accorciata e condizionata dal forte vento.
SCI ALPINO
1 gior
Vinatzer comanda a Kitzbühel
L'italiano Alex Vinatzer ha stabilito il miglior tempo nella prima manche dello Slalom maschile.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile