Ti-press (Alessandro Crinari)
+4
HCL
24.10.21 - 00:090
Aggiornamento : 14:13

McSorley e un Lugano da far ripartire: «Siamo delusi ma rimaniamo concentrati»

«L’attitudine? Qualcuno aveva quella giusta, altri no»

Il Lugano non trova continuità: «È una sinfonia, dobbiamo suonare tutti insieme».

LUGANO - La seconda sconfitta consecutiva, la seconda partita con sei gol al passivo, un secondo parziale complicato… tenuto conto di ciò era ovvio, nel sabato luganese, incontrare un Chris McSorley non soddisfatto. Il coach bianconero non ha cercato scuse per gli ultimi inciampi analizzando - come il suo solito - la situazione senza nascondersi.

«Quella che avete visto non è certo l’attitudine che voglio - ha sottolineato il canadese - qualcuno dei ragazzi aveva quella giusta, altri no, ma così non va. Abbiamo bisogno che tutti suonino lo stesso spartito. Giocare è una sinfonia e dobbiamo suonare tutti insieme. Deve andare così ed è per fare questo che, da lunedì, ricominceremo a lavorare». 

C’è una mentalità da cambiare… «In questa società ci sono grandi interpreti. Da Vicky a scendere, nell’organizzazione ho visto grande orgoglio. Non ci stanno chiedendo di mettere sul ghiaccio qualcosa di impossibile ma, invece, qualcosa che siamo in grado di fare. Siamo ovviamente delusi dopo questa partita, ma la stagione è lunga, rimaniamo concentrati e torneremo a giocare nel modo che serve per vincere». 

E per evitare di subire tante reti. «Dodici in due partite… non è accettabile, anche se le ultime due con lo Zugo sono arrivate nel finale. Dobbiamo ovviamente migliorare dietro. Ci manca qualche pezzo importante ma non è questo: la difesa ha a che fare con la mentalità».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nano10 1 mese fa su tio
E magari mettere in discussione anche il suo sistema di giuoco, lanci lunghi e pedalare, in effetti con questo sistema a Ginevra in 20 anni non ha mai vinto niente
Meiroslnaschebiancarlengua 1 mese fa su tio
Sei tu il direttore d'orchestra. Quindi fai il tuo lavoro come si deve e smettila di piagnucolare. Ci vogliono fatti non e basta. Chiudere il becco e lavorare. Quanto visto è indegno di una grande squadra.
DonPedro 1 mese fa su tio
eh già... non ha torto.
Evry 1 mese fa su tio
Prestazione della difesa vergognosa in particolare dei soliti 88 e 27, per favore tglieteli dal ghiacci e mandateli subito a Biasca. Avanti tutta anche con due difensori in meno con dei capaci. Hnat ora è arrivato il momento di farti vivo, GRAZIE. FORZA LUGANO e auguri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
3 ore
Terremoto plusvalenze, Juve nella bufera: «Confidiamo di chiarire»
La società bianconera prende posizione: «Collaboreremo con gli inquirenti per chiarire ogni aspetto».
HCAP
13 ore
Illusione Ambrì: avvio stellare, ma lo Zugo rimonta e vince
Portatosi avanti 4-0 dopo soli 8', l’Ambrì di Cereda si è fatto rimontare dai Tori.
SCI ALPINO
14 ore
Feuz sul podio nella prima Discesa
Il rossocrociato ha chiuso alle spalle degli austriaci Matthias Mayer e Vincent Kriechmayr.
SERIE A
15 ore
La Juve piange ancora: Zapata affossa la Vecchia Signora
La Dea del Gasp vince 1-0 allo Stadium. Settimana da incubo per i bianconeri di Allegri.
SERIE A
19 ore
Scandalo plusvalenze: cosa rischia la Juve?
L'inchiesta segue due corsie parallele, quella penale e quella sportiva.
BUNDESLIGA
23 ore
Clausola, commissioni, stipendio: per Haaland servono 300'000'000
Haaland re del prossimo mercato, ma non andrà al Bayern: scoppierebbe un putiferio
BUNDESLIGA
1 gior
Kimmich “sceglie” di vaccinarsi dopo una multa da (quasi) 800’000 euro
Scelto di non farsi vaccinare, Kimmich si è contagiato. E il Bayern lo ha sanzionato
TORINO
1 gior
Perquisizioni e accuse, terremoto in casa Juve
Indagati Agnelli, Nedved e Paratici
HCAP
1 gior
Il gol dell’ex condanna l’Ambrì
Dopo aver recuperato un doppio svantaggio, l’Ambrì ha ceduto al Bienne (3-2) nell’ultima frazione
HCL
1 gior
Rimonta imperfetta, il Lugano prende solo un punto
Sotto 0-3 dopo venti minuti contro il Friborgo, gli uomini di McSorley hanno rimontato per poi perdere all'overtime
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile