Immobili
Veicoli
SC Kriens
0
Winterthur
2
1. tempo
(0-2)
Xamax
2
Wil
0
1. tempo
(2-0)
FC Stade Ls Ouchy
1
Sciaffusa
0
1. tempo
(1-0)
Thun
2
Yverdon-sport Fc
0
1. tempo
(2-0)
Aarau
0
Vaduz
1
1. tempo
(0-1)
Fiorentina
0
Juventus
0
1. tempo
(0-0)
Lazio
0
Verona
2
1. tempo
(0-2)
Atalanta
0
Empoli
0
1. tempo
(0-0)
Italia
0
Slovacchia
2
1. tempo
(0-2)
Norvegia
0
Repubblica Ceca
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
SC Kriens
0
Winterthur
2
1. tempo
(0-2)
Xamax
2
Wil
0
1. tempo
(2-0)
FC Stade Ls Ouchy
1
Sciaffusa
0
1. tempo
(1-0)
Thun
2
Yverdon-sport Fc
0
1. tempo
(2-0)
Aarau
0
Vaduz
1
1. tempo
(0-1)
Fiorentina
0
Juventus
0
1. tempo
(0-0)
Lazio
0
Verona
2
1. tempo
(0-2)
Atalanta
0
Empoli
0
1. tempo
(0-0)
Italia
0
Slovacchia
2
1. tempo
(0-2)
Norvegia
0
Repubblica Ceca
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
Ti-press (Davide Agosta)
+6
HCAP / HCL
04.10.21 - 08:000
Aggiornamento : 14:14

Ambrì in crescendo, su e giù Lugano

Ambrì e Lugano, verdetto-derby? La smentita è servita

Ambrì e Lugano sono usciti dal derby con convinzione e velocità diverse.

AMBRÌ / LUGANO - Strana cosa lo sport: non appena si crede di aver inquadrato la situazione, di aver avuto la conferma delle proprie teorie, ecco che tutto cambia velocemente. E gli stravolgimenti sono ancor più violenti quando c’è di mezzo un derby. 

Cosa dire, per esempio, di quanto successo ad Ambrì e Lugano? Uno di fronte all’altro, venerdì, hanno “provato” il loro valore. I biancoblù hanno mostrato di avere carattere ma anche e soprattutto di peccare in quanto a continuità e pericolosità offensiva. Pur imperfetti, i bianconeri hanno invece confermato di essere pericolosissimi e, se capaci di crescere, di poter coltivare succose ambizioni: non vinci una sfida tanto delicata se non hai i crismi della grande squadra. Tutto definito? Passano appena 24 ore e ogni certezza viene ribaltata, come l’umore dei componenti delle due rose. Costretti alla sempre faticosa trasferta di Ginevra, i sopracenerini hanno infatti saputo esprimersi sugli stessi livelli degli ultimi due terzi della stracantonale. Così facendo, approfittando dei problemi di un avversario opaco e con un portiere “di scorta”, si sono regalati un successo divenuto larghissimo dopo 40’ di sgomitate. Senza spremere i suoi, Luca Cereda ha avuto ottime risposte. Ha ottenuto l’intensità da sempre domandata e pure quei gol che a lungo sono mancati. E così ha potuto mettere in archivio una settimana cominciata con grande preoccupazione e conclusa con 7 punti, 17 reti segnate (su 32 totali della stagione) e il settimo posto della classifica. Appena un punto sotto un Lugano che invece continua a divertirsi - se è questo il verbo azzeccato - sulle montagne russe. I sottocenerini hanno vinto il primo derby della storia alla Gottardo Arena? Vero. Su quella pista hanno però pure consumato l’intera scorta di energia fisica e mentale del fine settimana. Sabato, contro un Losanna che in questo inizio di campionato è stato tutt’altro che irreprensibile, sono così presto deragliati. Hanno colpevolmente cominciato sotto ritmo e poi, altrettanto colpevolmente, quando hanno tentato di reagire al vantaggio vodese hanno avuto poco equilibrio facendosi infilzare in contropiede. Non è il momento di preoccuparsi, il lavoro è appena cominciato e serve tempo perché il sistema di gioco venga assimilato - lo ha più volte ripetuto anche coach McSorley -; gli alti e bassi “mentali” mostrati in queste settimane devono tuttavia essere corretti in fretta o alla lunga rischiano di diventare estremamente pericolosi. Tempo per crucciarsi, in ogni caso, i bianconeri non ne hanno. Già domani saranno in pista. Non per il campionato; c’è l’Europa che chiama...

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Davide Agosta)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 7 mesi fa su tio
Lugano l'unica squadra d'Hockey TICINESE che ha qualche coppa nella baccheca, mentre nella Play-Out Arena ci sono solo le vetrine VUOTE. Forza Lugano e auguri di pronta guarigione ai giocatori in infermeria.
cle72 7 mesi fa su tio
@Evry TRAGUARDI EUROPEI 1 coppa European Super Cup 2 coppe Continental Cup COPPA SVIZZERA 1962 Vedi non è vero quanto dici! Poi se ti soffermi solo sulle coppe dei campionati, fammi un favore, chiama tutte le squadre che hanno vinto coppe campioni, uefa ecc e digli di buttarle, non contano nulla!!!
Evry 7 mesi fa su tio
@cle72 ha ha ...bei palmares...... nelle coppe vincono anche le squadre di sere Z.... da lucidare con Sigolin. ma ora potrete tentare di metterne qualcuna nella botte della bacheca firmata Botta .. pagata sopratutto da tutti i contribuenti ticinesi. auguri
pardo54 7 mesi fa su tio
@cle72 Cle 72 non perdere tempo e rispondere allo starnazzatore: raglio d’asilo non sale in cielo.
cle72 7 mesi fa su tio
@pardo54 Hai ragione ma non offendiamo gli asini, hanno più cervello di questo!
cle72 7 mesi fa su tio
@Evry Difatti voi mai vinte quelle coppe!. O pir.. La la tua storia dei sussidi non regge più sei duro di comprendonio! Una semplice domanda chi paga il mantenimento della corner Arena?
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
2 ore
Charles Leclerc ancora davanti a tutti
Il monegasco partirà in prima fila insieme a Max Verstappen. Dietro di loro Carlos Sainz e George Russell.
TAMPERE & HELSINKI 2022
3 ore
Che bella Svizzera: Canada sculacciato e vetta... solitaria
La truppa di Patrick Fischer si è imposta con il punteggio di 6-3, in rete anche il ticinese dell'Ambrì Michael Fora.
TAMPERE & HELSINKI 2022
3 ore
Ambühl da sballo: il 38enne entra nella storia
L'attaccante della Nazionale è sceso sul ghiaccio della Coppa del Mondo per la 120esima volta nella sua carriera.
FOTOGALLERY
TAMPERE & HELSINKI
5 ore
La Svizzera stende il Canada: guarda la fotogallery...
La Nazionale elvetica ha vinto 6-3 andando in gol in rete con Fora, Siegenthaler, Kukan, Hischier, Suter e Meier.
TAMPERE & HELSINKI 2022
6 ore
Gli USA fanno la voce grossa: stesa la Svezia
Gli statunitensi hanno vinto al supplementare: 3-2 il risultato. Nel Gruppo B la Danimarca ha battuto la Francia 3-0.
LIGUE 1
8 ore
PSG o Real? Ecco la verità: parla la mamma di Mbappé...
Fayza Lamari si è espressa in merito alla situazione del figlio: «Le trattative sono finite, ora Kylian deve decidere».
LIGUE 1
10 ore
Di Maria alla Juventus è (praticamente) fatta
Il PSG ha salutato il laterale argentino dopo sette campionati disputati sotto la Tour Eiffel.
TENNIS
13 ore
«Decisione esagerata, noi non vogliamo contribuire alla propaganda russa»
Provvedimenti contro Wimbledon, arriva la replica degli organizzatori: «È una profonda delusione».
SERIE A
22 ore
Toro incornato da Abraham e Pellegrini: Roma in Europa League
Gli uomini di Mourinho passano 3-0 a Torino. Ora la testa va alla finale di Conference League.
BELLINZONA
1 gior
Peripezie e lieto fine: che grande vittoria per il Bellinzona
Gabriele Gilardi: «Quando deve dare una licenza, la Lega non si accontenta di un foglietto da bar»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile