Ti-press (Samuel Golay)
+10
HCL
15.01.21 - 22:110
Aggiornamento : 16.01.21 - 12:05

Troppo Zugo, Lugano costretto ad inchinarsi

I Tori hanno espugnato la Cornèr Arena con un netto 5-1.

La compagine sottocenerina non ha contenuto l’esuberanza dello Zugo, già in vantaggio di quattro gol dopo il primo tempo.

di Antonio Fontana

LUGANO - Il Lugano non è riuscito a tenere testa ad uno Zugo straripante, che non ha lasciato scampo agli avversari e ha conquistato una strameritata vittoria per 1-5. Tra le fila dei bianconeri hanno pesato le importanti assenze di Riva, Heed e Wolf – tutti e tre out per infortunio – la cui mancanza si è fatta sentire, e non poco, nel match contro la prima della classe.

Per la banda di Pelletier la serata non poteva partire in maniera peggiore. Lo Zugo è infatti sceso sul ghiaccio con il turbo, trovando la via del gol per ben quattro volte nel primo periodo.

Dopo appena 19 secondi i Tori erano già in vantaggio, grazie al punto messo a segno dal capitano Raphael Diaz. La squadra ospite si è rivelata spietata in fase offensiva, approfittando di ogni spazio concesso dalla retroguardia luganese. Nulla ha potuto Schlegel sulle conclusioni di Thorell (7’20”), Hofmann (10’38”) e Stadler (17’47”), che hanno portato il parziale sullo 0-4. 

La compagine bianconera ha cercato fin da subito una reazione, portandosi dalle parti di Genoni in più di un’occasione. Tuttavia un po’ per la scarsa lucidità e un po’ per la sfortuna (palo colpito da Fazzini sullo 0-2), Arcobello e compagni non sono stati capaci di diminuire il disavanzo.

All’alba del periodo centrale il Lugano ha poi trovato la via del gol, e così dopo diversi tentativi (tra cui un altro palo, stavolta di Bodker) è stato in grado di accorciare le distanze con Fazzini (1-4 al 30’54”). Le timide speranze di rimonta createsi sono però state spazzate via neanche un minuto dopo, quando Diaz ha firmato il punto del definitivo 1-5 (31’33”). 

Nell’ultimo terzo la compagine sottocenerina si è limitata a contenere i danni ed evitare di subire un’eccessiva goleada, che di certo non avrebbe fatto bene al morale.

La truppa di Pelletier rimane così bloccata a 36 punti in classifica, mantenendo il sesto posto. Nel prossimo turno (domenica, ore 15:45) i bianconeri giocheranno nuovamente alla Cornèr Arena, dove è atteso il Davos.

LUGANO - ZUGO 1-5 (0-4; 1-1; 0-0)

Reti: 0’19” Diaz (Zehnder) 0-1; 7’20” Thorell (Geisser, Leuenberger) 0-2; 10’38” Hofmann (Kovar, Schlumpf) 0-3; 17’47” Stadler (Yannick-Lennart) 0-4; 30’54” Fazzini 1-4; 31’33” Diaz 1-5.

LUGANO: Schlegel (Fatton); Wellinger, Loeffel; Nodari, Chiesa; Ugazzi, Antonietti; Romanenghi, Villa; Bodker, Arcobello, Bürgler; Suri, Lajunen, Walker; Bertaggia, Herburger, Fazzini; Morini, Sannitz, Lammer.

Penalità: Lugano 6x2’; Zugo 4x2’.

Note: Cornèr Arena, zero spettatori. Arbitri: Wiegand, Salonen, Burgy, Steenstra.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 mese fa su tio
HCL prestazione vergognosa, in particolare il 22 e 27 giocano senza alcuna visione di gioco e senza la minima intuizione, da migliorare , grazie e auguri
Evry 1 mese fa su tio
lo Zugo a travolto con velocità e insistenza organizzata il nostro Lugano confuso e fisicamente non all'altezza dell'avversario, fö la paia giovanotti, auguri e avanti tutta
Evry 1 mese fa su tio
primo tempo inguardabile e prestazione vergognosa !! difesa disastrata a parte i due giovani, il 22 e il 27 confusi senza visione e interpretazione del giuoco, falli evitabili. Si sono laqsciati piegare dall'avversarion come un filo d'erba, Certi giocatori devo capire che gli abbonati pagano per vedere a giocare all'Hockey e non vedere certe scenate. Caro Coach stringere le viti ed esigere il giusto, avanti tuitta e augiri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
4 ore
Il Lugano sbanda e s’inchina al Ginevra
Colpiti quattro volte già nei primi minuti, i bianconeri - vulnerabili e poco concreti - sono stati sconfitti 6-2.
PERUGIA
7 ore
"Caso Suarez", prima condanna: patteggiato un anno di reclusione
L'esaminatore era accusato di "rivelazione di segreti d’ufficio e falso in relazione all’indagine" sull’esame farsa
SUPER LEAGUE
10 ore
Il Lugano ufficializza Ziegler
Il giocatore si era già allenato ieri a Cornaredo: contratto fino a giugno
CHAMPIONS LEAGUE
13 ore
«Chiedo scusa»
Il centrocampista dell'Atalanta ha rimediato un cartellino rosso ieri nella sfida contro il Real.
SERIE A
15 ore
Giuseppe Marotta positivo al coronavirus
L'amministratore delegato dell'Inter ha contratto il Covid-19, insieme ad altri quattro colleghi
ROMANIA
16 ore
Un ticinese in Transilvania: «Qui la mia nuova sfida»
Simone Rapp il vampiro. Risolto il contratto col Losanna, l'attaccante si è trasferito in Romania al Sepsi Sf. Gheorghe.
HCL
19 ore
Lugano-Ginevra: le Aquile cercano il sorpasso
Nello stesso tempo scenderanno in pista anche Zugo-Berna e Losanna-Langnau.
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Atalanta beffata dal Real, City con un piede nei quarti
I bergamaschi hanno perso 1-0 contro i blancos, mentre i mancuniani hanno espugnato Moenchengladbach 2-0.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lucerna che beffa: il Vaduz pareggia al 93'
La truppa di Celestini non è andata oltre all'1-1 in trasferta contro la formazione del Liechtenstein.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Il Tottenham (a valanga) è la prima qualificata
Gli Spurs hanno staccato il pass per gli ottavi di finale in virtù del 4-0 rifilato al Wolfsberger.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile