Tipress, archivio
HCL
28.05.20 - 13:020

Il Lugano non dimentica gli abbonati della scorsa stagione

Il club bianconero ha deciso di rimborsare i tifosi che avrebbero avuto il diritto di assistere agli ultimi tre match

Nella giornata odierna - giovedì 28 maggio - il Lugano ha emesso un comunicato riguardante i propri abbonati, i quali - a causa dell'emergenza legata al Covid-19 - non hanno potuto recarsi alla pista per assistere a tre partite cui avevano diritto: l'ultima di regular season e le prime due dei quarti di finale dei playoff.

Di seguito il comunicato:

"Le recenti comunicazioni del Consiglio Federale vanno fortunatamente nella direzione di un allentamento delle misure restrittive dovute al COVID-19 anche nel settore degli eventi sportivi. Fiducioso che questa tendenza possa trovare conferma nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, l’Hockey Club Lugano ha il piacere di informare gli abbonati della stagione 2019/20 su quanto deciso in merito alle partite cui essi non hanno potuto assistere a causa dell’obbligo di giocare a porte chiuse.

In vista del nuovo campionato la società bianconera ha così deciso di mettere a disposizione degli abbonati della stagione 2019/20 un importo che, in proporzione a quanto era stato pagato per l’acquisto della tessera per la stagione 2019/20, equivale al valore delle tre partite cui non era stato possibile assistere a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus: il derby giocato a porte chiuse il 29 febbraio 2020 e le due partite casalinghe sicure dei ¼ di finale dei playoff. Questo importo potrà essere utilizzato per l’acquisto di singoli biglietti per la stagione 2020/21. Le modalità di accredito dell’importo saranno comunicate a ridosso dell’inizio della stagione regolare. A maggior ragione nell’attuale contesto ricco di incognite, il sostegno morale e il supporto economico degli abbonati rappresentano la linfa vitale per l’Hockey Club Lugano. Per questa ragione l’HCL si augura che la tifoseria bianconera possa apprezzare questo gesto di ringraziamento e vivere con positività ed entusiasmo il periodo di tempo che ancora ci separa dall’atteso ritorno alle emozioni della Cornèr Arena".

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 6 mesi fa su tio
Gesto da Signori, grazie. Auguri a tutti
Zarco 6 mesi fa su tio
Io la tessera la rinnovo , gesto ok ...ma io avrei fatto un gesto in più dei tre match garantiti ...una partita almeno la regalavo!!!! Un gesto , oltre l’ovvio
Nano10 6 mesi fa su tio
Complimenti e sempre forza Hcl
BarryMc 6 mesi fa su tio
Bravi! HCL forever!!!
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ARGENTINA
2 min
«Diego non è stato curato bene, doveva restare in ospedale»
Il Pibe de Oro è stato stroncato da un'insufficienza cardiaca acuta che ha generato un esteso edema polmonare
NAPOLI
2 ore
«Lo stadio di Napoli si chiamerà Diego Armando Maradona»
Il popolo partenopeo ha deciso di onorare il più grande giocatore della storia del Napoli, deceduto ieri in Argentina.
FORMULA 1
6 ore
Hamilton-Schumi, Re e leggende: «Campioni con macchine imbattibili»
Dal dominio di Lewis alla crisi Ferrari: il Mondiale sotto la lente di Jarno Trulli: «Vettel? Un conto alla rovescia».
ARGENTINA
14 ore
«Con la palla era Dio, senza era umano»
Il mondo dello sport è in lutto e sotto shock per la scomparsa di Maradona: «Diego è eterno. Ci lascia, ma non se ne va»
ARGENTINA
17 ore
Maradona, le parole che voleva sulla lapide
Ecco ciò che disse l'asso argentino nel corso di un programma televisivo
ARGENTINA
19 ore
Add10 Diego: «Stiamo piangendo per te»
La leggenda del calcio si è spenta a 60 anni. Non si contano i messaggi dedicati al giocatore del secolo
ARGENTINA
19 ore
«Un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo» 
La scomparsa dell'ex campione argentino ha scosso il mondo del calcio e non solo.
NATIONS LEAGUE
20 ore
Ucraina sconfitta a tavolino, Svizzera salva
L'Uefa ha stabilito che l'Ucraina è responsabile del mancato svolgimento della partita di Nations League.
MOTOMONDIALE
22 ore
Rossi ha fatto il grande passo
Il pilota italiano ha chiesto la mano alla sua fidanzata Francesca Sofia Novello.
STABIO
1 gior
Il coraggio di Murat Pelit: dalla sedia a rotelle al sogno olimpico
Il ticinese, protagonista alle ultime paralimpiadi di Pyeongchang: «Io in una parola? Felicità».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile