Cagliari
0
Milan
1
1. tempo
(0-1)
Keystone (archivio)
SAN PIETROBURGO
14.05.20 - 09:280
Aggiornamento : 15.05.20 - 03:35

«Questi sono i due mesi in cui solitamente ricaricavo le batterie»

Ivano Zanatta ha rinnovato il suo contratto con la Dinamo San Pietroburgo, squadra della "Serie B" russa

Il 59enne: «Qui sono tutto sommato tranquillo, ho tanto spazio e mi sento protetto».

SAN PIETROBURGO - Nelle ultime settimane l'allarme coronavirus ha invaso letteralmente anche la Russia con numeri impressionanti (quasi 250'000 i casi accertati). Inevitabilmente la situazione, come successo in ogni angolo del mondo colpito dal Covid-19, ha costretto il paese a chiudere (praticamente) tutto, eccetto supermercati e ristoranti (che possono operare soltanto con il cibo d'asporto). Chi sta vivendo in prima persona la situazione russa è Ivano Zanatta, membro dello staff tecnico della Dinamo San Pietroburgo (Serie B locale), società con la quale il 59enne ha appena rinnovato il contratto. 

«Qui a San Pietroburgo sono tutto sommato tranquillo, ho tanto spazio e mi sento protetto. Ho un appartamento nuovo di zecca all'interno della struttura della pista. Posso usufruire di spa, sauna e palestra. Nella sfortuna del periodo posso dunque ritenermi fortunato...». 

Lasciare la Russia? Permesso, ma il rischio è alto... «Esattamente, e vi spiego perché. Ho rinnovato il contratto con la Dinamo proprio poco tempo fa. La società al momento della firma è stata chiara: mi ha dato sì la possibilità di lasciare la Russia, obbligandomi però a tornare entro il 1. luglio. Se così non fosse l'accordo andrebbe a cadere».

L'ex d.s. dell'Ambrì non ha esitato... «Ho deciso di restare qui, non voglio correre nessun rischio. La situazione è davvero pesante, solitamente questi erano i due mesi in cui ricaricavo le batterie con amici e famiglia. Mi piange il cuore non poter rientrare. Ma cosa posso fare?».

Tutto fermo e una stagione 2020-21 ricca d'incognite... «Difficilissimo fare previsioni. Tanti si chiedono: "che hockey sarà quello dell'anno prossimo?". Purtroppo nessuno sa rispondere. Il nostro club aveva già previsto un ritiro estivo in Bielorussia, che - a causa del coronavirus - salterà. Dovremo dunque studiare qualcosa di nuovo».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
1 ora
Zverev, basta Federer: ora c'è solo la famiglia e... Bubka
Il giovane tennista tedesco ha deciso di chiudere la collaborazione con l'agenzia Team8, fondata dal campione renano.
HCAP
3 ore
Forte distorsione alle cervicali: Nättinen out almeno 2 settimane
Per il finnico escluse fratture o danni maggiori. Si allungano invece i tempi di recupero di D'Agostini.
FORMULA 1
5 ore
«Il rinnovo di Hamilton? Tutto uno show»
Bernie Ecclestone: «Si tratta di un escamotage per tenere il britannico alla ribalta della cronaca»
SUPER LEAGUE
9 ore
Lugano inaffondabile, ma confidare nella zona Cesarini...
Il pari di Sion ha dato conferma del carattere dei bianconeri, costretti però a migliorare per rimanere in alto.
SCI ALPINO
11 ore
Il Covid-19 arriva (anche) ai vertici dello sci
Il direttore delle gare maschili - Markus Waldner - è risultato positivo al coronavirus. Niente Kitzbühel per lui.
HCL/HCAP
13 ore
Lugano, Ambrì e quel problema chiamato gol
Bianconeri e biancoblù uniti nella delusione.
SERIE A
22 ore
Vidal gigante, Ronaldo assente... e l'Inter vola
Strapotere nerazzurro nel derby d'Italia: 2-0 e fuga in classifica.
SERIE A
1 gior
Dea "disinnescata", Freuler & Co sbattono contro il Genoa
È finita 0-0 la sfida di Bergamo tra l'Atalanta e il Grifone. Successo importante del Crotone (4-1 sul Benevento).
HCL
1 gior
Lugano brutto e… ancora sculacciato
I bianconeri sono caduti 2-4 con il Davos.
SCI ALPINO
1 gior
Primo trionfo di Foss-Solevaag, Meillard sfiora il podio
Il norvegese ha preceduto Marco Schwarz e Alexis Pinturault. Nella top-10 anche Aerni e Zenhäusern
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile