TiPress
HCL
28.04.20 - 08:000
Aggiornamento : 23:06

JJ, tanta TV in attesa di tempi migliori: «La casa di carta? Non potevo certo perdermela...»

Parola al dirigente bianconero: «Cosa mi manca? Le partite di tennis e scambiare opinioni con gli amici...»

LUGANO - Lo abbiamo interrotto nel pieno di un episodio di "Designated Survivor". D'altronde di questi tempi la TV è diventata una delle nostre migliori amiche: ci serve per informarci ma anche per staccare un po' la mente. Jean-Jacques Aeschlimann, Chief Operating Officer dell'Hockey Club Lugano, si sta godendo un po' di tempo per sé. In attesa che il "motore" della nostra vita torni pian piano a girare a pieno regime. Il dirigente bianconero era pure in lista tra i candidati PLR per il consiglio comunale di Lugano, prima che le elezioni del 5 aprile venissero posticipate.

«Sono fortunato a vivere in collina a contatto con la natura. Meglio qui che al quinto piano di un palazzo in centro a Lugano. In questo periodo sto guardando tantissima televisione, in particolare i film. Attualmente mi sto godendo "Designated Survivor", dopo essermi lasciato alle spalle "La Casa di Carta", una serie davvero avvincente che ho guardato insieme a mia figlia. Un episodio tira l'altro...».

Anche per il dirigente bianconero ora è tempo di home working... «Siamo organizzati bene, portiamo avanti i vari incarti da casa. Dall'inizio del lockdown sono sceso una volta alla settimana nel mio ufficio della Cornèr Arena, nella fattispecie per firmare alcuni documenti. In questo periodo ci vuole un po' più di programmazione e meno spontaneità».

Nessuno ha la bacchetta magica, ma quando secondo JJ torneremo a parlare di sport giocato? «Mercoledì il Consiglio federale parlerà di sport. Questa sarà una finestra molto importante per tutte le attività sportive nazionali. Personalmente sto attendendo con molto interesse quel giorno. Non solo seguo le partite, sono una persona che ama anche praticare sport. Non sapete quanto in questo momento mi manchino le sfide di tennis... D’altro canto ho un programma che mi è stato gentilmente concesso dalla palestra in cui vado, ma devo essere sincero: da questo punto di vista la motivazione non è alta (ride, ndr)». 

Un periodo, questo, che non ci scorderemo... «Mai avrei immaginato di arrivare a tanto. Ho sempre amato trascorrere il mio tempo a casa tranquillo con la mia famiglia, ma attualmente non nego che mi manca stare attorno alla gente. Parlare, scambiare opinioni e condividere un bell'aperitivo. Questo sì, mi manca tantissimo...».

Due parole, infine, sulla politica... «Personalmente mi ero gettato parecchio dentro questa campagna, ma la scelta di rinviare le elezioni è stata giusta. Le priorità sono altre e di conseguenza è una decisione che tutti abbiamo dovuto accettare. Ci rivedremo tra meno di un anno».

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 3 mesi fa su tio
JJ deve fare meno PR personale ed essere più ponderato in seno all'HCL
Mag 3 mesi fa su tio
Ho visto la prima puntata di questa serie TV e tanto mi è bastato. Praticamente è un remake (fatto male) che mescola due o tre serie TV simili del passato ... ma quelle che imita erano fatte molto meglio.
albertolupo 3 mesi fa su tio
"La casa di carta" è infarcito di falle di sceneggiatura colossali come un mammut. L'hanno "impacchettato su" in modo avvincente, le tute rosse, un po' di gnocca, ecc. ma sostanzialmente è debolissimo.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
5 min
«Felice di aver ritrovato il ghiaccio... e lo spogliatoio. Lugano? Sono pronto»
Sandro Zurkirchen è carico: «A causa del lockdown quest'anno le emozioni sono ancora più intense».
CHALLENGE LEAGUE
4 ore
«Obiettivo mancato, ma di certo non molliamo»
Mirko Salvi, portiere delle Cavallette: «Un club come il GC, insieme ai suoi grandi fans, non può restare a lungo in B»
EUROPA LEAGUE
6 ore
Basilea già pronto alla festa, Eintracht in cerca di miracoli
I renani sono vicini alla qualificazione alla final eight.
CICLISMO
15 ore
Caduta shock allo sprint: Jakobsen in coma farmacologico
Spaventoso e drammatico incidente nella volata della prima tappa del Tour di Polonia. Il 23enne è in pericolo di vita.
MOTOMONDIALE
17 ore
Valentino “gasato”, e a Brno ha già goduto
Una buona Yamaha e l’assenza di Marquez hanno fatto salire le quotazioni del Dottore.
FORMULA 1
20 ore
Guerra fredda in Ferrari: Vettel ignora Binotto
Intanto è sempre più vicino l’accordo con l’Aston Martin per il 2021.
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ora c'è un po' di delusione, ma ci davano già per spacciati»
Simone Rapp affila gli artigli per lo spareggio: «Inutile piangersi addosso: dobbiamo dimostrare di essere più forti».
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Eurocrucci e sorprese: i graffi di Conte e il Basilea
Tra grandi favorite e possibili outsider, l’Europa League torna a incantare.
TENNIS
1 gior
Nadal rinuncia agli US Open: «Casi di Covid ovunque, meglio non viaggiare»
La defezione del mancino di Manacor va ad aggiungersi a quella di altri campioni come Roger Federer e Stan Wawrinka
PREMIER LEAGUE
1 gior
Minacce zittite e accuse respinte: che rivincita per l’odiatissimo Granit
Per settimane parso sul piede di partenza, il centrocampista è tornato a essere un punto fermo dei Gunners.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile