keystone-sda.ch/ (DAVIDE AGOSTA)
+6
HCL
29.11.19 - 22:150
Aggiornamento : 30.11.19 - 09:10

Lugano, un altro tonfo: piange (anche) contro lo Zugo

Continua il “momento no” dei bianconeri. Nonostante una prova a tratti convincente, Chiesa e compagni sono stati superati 3-5 dai Tori

LUGANO - Continua a perdere il Lugano. I ragazzi di Kapanen, reduci dalla sconfitta nel derby, sono stati piegati (5-3) anche dallo Zugo, incassando così la decima sconfitta negli ultimi undici incontri. I bianconeri, già in doppio svantaggio dopo 4’29’’, non sono riusciti a risalire la china nonostante le reti di Bertaggia (doppietta) e Postma, che hanno reso solo meno pesante il passivo. A decidere la sfida è stato il cinismo dei Tori, una dote che al momento manca a Fazzini e compagni. I sottocenerini torneranno in pista sabato, quando faranno visita al Rapperswil, in una partita che si preannuncia delicatissima.

I primi a rendersi pericolosi sono stati i padroni di casa con Bertaggia, che ha sfiorato la rete in situazione di powerplay. A sbloccare la contesa sono però stati gli ospiti, che nel giro di 52’’ hanno trovato due gol grazie e McIntyre e Schlumpf. Al 6’46’’ è poi arrivato il primo punto locale, firmato dallo stesso Bertaggia con un preciso tiro alla destra di Hollenstein. A rimettere due reti di scarto tra le due compagini ci ha pensato Lindberg, che all'11’37’’ ha trovato il 3-1 dopo un’insistita azione offensiva. Si è così andati alla pausa con lo Zugo in controllo del match.

In avvio di secondo tempo è arrivata la seconda rete luganese con Postma, a segno in powerplay al 23’35’’. Chiesa e compagni hanno quindi alzato il ritmo a caccia del pareggio. Al 30’ Haussener, sfortunato in questa circostanza, ha colpito un palo dopo aver superato Zryd e Hollenstein. A trovare ancora il gol sono però stati gli svizzerocentrali con Diaz che, liberissimo, ha siglato il 4-2 al 36’57’’. Si è così arrivati alla seconda sirena sul 4-2 per gli ospiti.

A inizio terzo tempo, in occasione della prima superiorità per i Tori, Lindberg ha trovato la personale doppietta infilando il disco al 44’32’’. A firmare l’immediata reazione ticinese è stato ancora Bertaggia, che ha segnato il 5-3 42’’ più tardi. Il cronometro è poi corso rapido fino ai minuti finali, con l’assalto dei padroni di casa che non ha prodotto alcun risultato. A vincere, a esultare, è quindi stato lo Zugo. 

LUGANO-ZUGO 3-5 (1-3, 1-1, 1-1)
Reti: 3’37’’ McIntyre (Simion, Alatalo) 0-1; 4’29’’ Schlumpf (Zgraggen) 0-2; 6’46’’ Bertaggia (Haussener, Lammer) 1-2; 11’37’’ Lindberg 1-3; 23’35’’ Postma (Klasen) 2-3; 36’57’’ Diaz 2-4; 44’32’’ Lindberg (Hofmann) 2-5; 45’14’’ Bertaggia (Fazzini) 3-5.
LUGANO: Zurkirchen; Chorney, Postma; Riva, Chiesa; Wellinger, Loeffel; Jecker; Klasen, Lajunen, Zangger; Bertaggia, Sannitz, Fazzini; Suri, Romanenghi, Bürgler; Jörg, Haussener, Lammer; Walker.
Penalità: Lugano 1x2’; Zugo 6x2’.
Note: Cornèr Arena 5'752 spettatori. Arbitri: Wiegand, Dipietro, Kovacs, Cattaneo.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (DAVIDE AGOSTA)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pardo54 10 mesi fa su tio
Ma il ghiaccio com’era?
Evry 10 mesi fa su tio
@pardo54 Certo non una piscina come ad Ambri.....
sergejville 10 mesi fa su tio
Forza Lugano! Non si molla!
Zarco 10 mesi fa su tio
@sergejville essere tifoso , non vuol dire essere zerbino! Ieri sera Linus non teneva un disco , mi dispiace umanamente...ma così non serve! Bisogna farsene una ragione
Zarco 10 mesi fa su tio
@sergejville Ora però qualcosa deve succedere! Ovviamente, x te tutto bene ...
Evry 10 mesi fa su tio
Purtroppo la DIREZIONE.., non fa proprio niente .. o non lo vuole, penso che la reazione della Curva sia del tutto giustificata. E ora di CAMBIARE e dare un SCOSSONE a Klasen e Suri che attualmente dimostrano di essere un NULLA, casco giallo pe gli assist.... e Suri in 24 partrite 1 solo e misero Gol !!!!! Ora siamo saturi di delusioni e delle storielle pagliative.
fakocer 10 mesi fa su tio
Il Lugano è in costruzione (5 giocatori nuovi, nuovo staff tecnico, nuovo sistema di gioco ecc) e con lavoro e dedizione si presenterà competitivo nell'equilibratissimo campionato svizzero.
Zarco 10 mesi fa su tio
@fakocer Ieri, nemmeno dell’arbitraggio possiamo lamentarci! Poi, l’uomo che criticava pesantemente chi osava duolersi delle prestazioni (tale Sergyville) che dice dall’alto della sua grande competenza e superbia ?
sergejville 10 mesi fa su tio
@Zarco Non è la prima (né sarà l'ultima) crisi del Lugano, e di qualsiasi squadra del mondo. Si gioca male, ci sono problemi. Si può criticare ovviamente, ma c'è modo e modo di farlo. Se fatto costruttivamente, con testa e SPORTIVAMENTE, è più che lecito per un tifoso. Detto questo lascia perdere termini quale superbia e competenza. Io dico solo cose ovvie e banali (riferite allo sport). Eppure un sacco di gente non capisce nemmeno quelle; che sono la base. Figuriamoci se poi si mette a giudicare, sentenziare e dare lezioni di hockey a tutti. Il Lugano è in crisi e farà di tutto per uscirne; anche senza un certo tipo di tifoso, lontano dal mio modo di vedere la squadra del cuore e lo sport in generale. .
cle72 10 mesi fa su tio
Beh! Considerando che il più forte degli stranieri è stato mandato via...direi che è da cambiare allenatore, ds e presidente...oppure chiudere su e fare un orto ecologico alla corner
Zarco 10 mesi fa su tio
@cle72 Si, poi i soldi li metti te?
Giambi 10 mesi fa su tio
Non so, comunque siccome immagino perderemo domani e potremmo essere ultimi SK tonerà al KalPa
Zarco 10 mesi fa su tio
@Giambi Anche se vinciamo, poi vedo il buio ...
clay 10 mesi fa su tio
haaa certo !!!...un gran bel gruppo....!!!!
Giambi 10 mesi fa su tio
Con questi modestissimi stranieri e i gregari svizzeri prepariamoci alo spareggio; sostituire Kapanen non serve a nulla peró qualcosa va cambiato. Da notare che il pubblico diminuisce ogni settimana di 200 spettatori come me, restano i 5000 tesserati che alla Corner cominciano a non venirci piú. Guai ai vinti!
Zarco 10 mesi fa su tio
@Giambi Beh , guarda Friborgo....cambiato allenatore e ora lotta almeno per play off
Giordano Valzer 10 mesi fa su fb
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
3 ore
Genoa shock: 14 positivi al coronavirus
Pessime notizie per il Grifone e la Serie A: dopo quelli di Perin e Schöne sono emersi altri 12 casi
ULSAN
5 ore
Né Ronaldo, né Messi: il miglior bomber del 2020 è Junior Negao
Il 33enne brasiliano precede di due marcature il fuoriclasse della Juventus
CHALLENGE LEAGUE
9 ore
L'ex bianconero Aratore scende di categoria
Il 29enne ha firmato un contratto triennale con l'Aarau
VIDEO
MLS
11 ore
Debutto da incubo per Higuain: rigore alle stelle e rissa sfiorata
È successo nella sfida di campionato fra Philadelphia Union e Inter Miami (3-0): di seguito il video
MOTOGP
13 ore
Vale Rossi ora teme anche… il fratellino
Il pesarese ha provato a cancellare la delusione per l’errore spagnolo.
NATIONAL LEAGUE
17 ore
Il "rognoso" Ginevra è ancora più forte. Friborgo? Un'incognita
Le Aquile puntano a riconfermarsi, mentre i burgundi potrebbero creare la sorpresa. Losanna e Bienne cercano continuità
SUPER LEAGUE
18 ore
Carattere e qualità, il Lugano non muore mai
Ottimo inizio di campionato per la truppa di Jacobacci.
SERIE A
1 gior
Il Maestro Pirlo tradito da qualcuno dei suoi allievi
Il solito Ronaldo ha spinto i bianconeri al 2-2 finale. Ma il resto della “classe”...
TENNIS
1 gior
Murray non è lui, Wawrinka passeggia
Match facile per il vodese, impostosi 6-1, 6-3, 6-2 senza troppo faticare.
CICLISMO
1 gior
Hirschi brilla e si prende il bronzo ai Mondiali!
Grandi emozioni nella prova in linea, con Alaphilippe che ha regalato l'oro alla Francia. Terza medaglia per la Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile