Inter
0
Roma
0
1. tempo
(0-0)
Sciaffusa
0
Aarau
0
2. tempo
(0-0)
Friborgo
3
Davos
1
3. tempo
(1-1 : 1-0 : 1-0)
Ginevra
2
Bienne
1
3. tempo
(0-1 : 2-0 : 0-0)
Losanna
2
Berna
2
3. tempo
(1-1 : 0-0 : 1-1)
Langnau
2
Lugano
2
3. tempo
(2-1 : 0-1 : 0-0)
Zurigo
4
Lakers
3
3. tempo
(2-3 : 0-0 : 2-0)
Inter
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Roma
0-0
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 21:35
Sciaffusa
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
2. tempo
0-0
Aarau
0-0
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 21:35
Friborgo
LNA
3 - 1
3. tempo
1-1
1-0
1-0
Davos
1-1
1-0
1-0
1-0 GUNDERSON
5'
 
 
 
 
6'
1-1 DU BOIS
2-1 BRODIN
30'
 
 
3-1 MARCHON
44'
 
 
5' 1-0 GUNDERSON
DU BOIS 1-1 6'
30' 2-1 BRODIN
44' 3-1 MARCHON
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 21:35
Ginevra
LNA
2 - 1
3. tempo
0-1
2-0
0-0
Bienne
0-1
2-0
0-0
 
 
7'
0-1 RATHGEB
1-1 MERCIER
27'
 
 
2-1 SMIRNOVS
30'
 
 
RATHGEB 0-1 7'
27' 1-1 MERCIER
30' 2-1 SMIRNOVS
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 21:35
Losanna
LNA
2 - 2
3. tempo
1-1
0-0
1-1
Berna
1-1
0-0
1-1
1-0 HERREN
3'
 
 
 
 
6'
1-1 ARCOBELLO
 
 
42'
1-2 ARCOBELLO
2-2 KENINS
43'
 
 
3' 1-0 HERREN
ARCOBELLO 1-1 6'
ARCOBELLO 1-2 42'
43' 2-2 KENINS
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 21:35
Langnau
LNA
2 - 2
3. tempo
2-1
0-1
0-0
Lugano
2-1
0-1
0-0
1-0 PESONEN
8'
 
 
2-0 SCHILT
17'
 
 
 
 
18'
2-1 LAMMER
 
 
40'
2-2 JECKER
8' 1-0 PESONEN
17' 2-0 SCHILT
LAMMER 2-1 18'
JECKER 2-2 40'
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 21:35
Zurigo
LNA
4 - 3
3. tempo
2-3
0-0
2-0
Lakers
2-3
0-0
2-0
 
 
1'
0-1 CERVENKA
 
 
2'
0-2 REHAK
 
 
3'
0-3 CERVENKA
1-3 BODENMANN
4'
 
 
2-3 WICK
14'
 
 
3-3 WICK
41'
 
 
4-3 BALTISBERGER
43'
 
 
CERVENKA 0-1 1'
REHAK 0-2 2'
CERVENKA 0-3 3'
4' 1-3 BODENMANN
14' 2-3 WICK
41' 3-3 WICK
43' 4-3 BALTISBERGER
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 21:35
keystone-sda.ch/ (PETER KLAUNZER)
+ 13
NATIONAL LEAGUE
14.11.19 - 10:000

«Non stiamo panicando», a Berna tra preoccupazione e pancia piena

Cosa sta succedendo agli Orsi? Alex Chatelain: «Non c'è un unico aspetto che non va, dobbiamo rimanere positivi»

BERNA - «Non stiamo panicando», ci disse Alex Chatelain quando, al rinnovo di coach Jalonen lo scorso ottobre, gli chiedemmo se la firma era arrivata per dare un segnale a una squadra in difficoltà.

«Non stiamo panicando», ci ha confermato il 41enne dirigente questa settimana quando, dopo l'ennesima prestazione sotto tono, il “suo” Berna è stato infilzato 0-3 in casa dal Lulea nell'andata degli ottavi di finale di CHL.

La sconfitta europea non è stato un fatto isolato, dalla conferma dell'allenatore gli Orsi hanno infatti vinto solo due delle sei partite disputate in National League. Un campionato che al momento li vede – incredibilmente – noni della graduatoria.

«Dobbiamo rimanere positivi e cercare di trovare quell'equilibrio che, fino a questo momento, ci è mancato, ha confermato il ds della PostFinance Arena».

L'obiettivo è, a questo punto, riuscire a uscire dalla zona playout?
«Questo dice la classifica. Ma quello potremo farlo solo se cominceremo a funzionare come squadra».

Cosa non sta funzionando?
«Non c'è un unico aspetto che non va. Dobbiamo prendere meno gol, ovviamente. Ma pure nelle situazioni speciali stiamo faticando. Ci sono partite nelle quali, in powerplay, non lasciamo il segno. E poi non siamo continui. Raramente, quest'anno, siamo stati in grado di giocare con la giusta intensità per 60'».

Come contro il Lulea.
«Esatto. Siamo partiti bene. Poi però ci siamo inspiegabilmente distratti e i nostri avversari hanno fatto tre reti. E poi recuperare è dura. Black-out del genere sono capitati tante volte».

Vi siete forse presentati al via con la pancia piena, dopo anni di successi...
«Scarse motivazioni? Può essere, anzi, sicuramente all'inizio è stato così. Adesso però quella “scusa” non regge più. Non stiamo giocando bene, tutto qui, e non riusciamo a crescere significativamente. Tutto ciò è strano perché il nostro è un gruppo – e considero anche la guida tecnica – consolidato».

Un Berna fuori dai playoff è credibile?
«Non ci pensiamo. Pensiamo al Langnau, che è il nostro prossimo avversario, e poi a tutte le altre partite. Una per volta».

Keystone
Guarda tutte le 17 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SCI ALPINO
1 ora
Super Odermatt: trionfo a Beaver Creek!
Prova sensazionale del giovane rossocrociato, che ha preceduto Kilde e Mayer nel Super G. Per il 22enne si tratta della prima vittoria in Coppa del Mondo
MOTOGP
4 ore
«Valentino Rossi non è mica scemo»
Ritiro o nuovo contratto? Secondo Carlo Pernat il Dottore ha già in mente quel che accadrà. «Ma non pensa di vincere il Mondiale, sa di avere davanti un fenomeno»
SUPER LEAGUE
7 ore
Lugano dalla crisi al record (possibile), Jacobacci: «Non mi interessa»
Sabato ospiti dello Xamax, i bianconeri sognano il successo della tranquillità e del primato di punti nel girone d'andata. «Per noi è una partita cruciale»
FORMULA 1
9 ore
«Vettel non ascolta, si faccia aiutare...»
Mark Webber ha analizzato il momento poco felice del tedesco: «Credo che queste settimane, quelle che precedono la prossima stagione, siano il periodo di pausa più importante della sua carriera»
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Lugano, doppio esame per uscire dalla crisi
Weekend importante per i bianconeri di Kapanen, attesi dalle sfide contro Langnau e Zurigo. L'Ambrì aspetta lo Zugo di Tangnes
SUPER LEAGUE
14 ore
Lugano in emergenza a Neuchâtel: in palio punti d'oro
Bianconeri in terra neocastellana per tirarsi fuori definitivamente dalla zona pericolosa della classifica
NATIONAL LEAGUE
1 gior
«Lugano a un bivio, la fiducia era sotto le lame. Ambrì? In passato si sarebbe smarrito»
La maggior parte delle squadre ha già consumato metà regular season. Grégory Christen: «Kapanen è valido, ma qualcosa deve cambiare. Ad Ambrì c’è anche un po’ di sfortuna». E sulle altre…
SERIE A
1 gior
«Andando in Serie B ho rinunciato al Pallone d'Oro»
Gianluigi Buffon è tornato a parlare della stagione di purgatorio trascorsa con la sua Juve: «Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa»
MOTOMONDIALE
1 gior
Vale si diverte in Mercedes: «Vi spiego tutto...»
L'italiano tra presente e futuro: «Questa stagione è stata molto complicata, 2020 anno importante». 9 dicembre il giorno dello "scambio"
FORMULA 1
1 gior
«Ferrari, sei così convinta di voler prendere Hamilton?»
L'ex team principal di Benetton e Renault Flavio Briatore: «Se il prossimo anno Leclerc continuasse il processo di crescita iniziato quest’anno, io punterei sul monegasco»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile