Friborgo
2
Ginevra
1
fine
(1-0 : 0-1 : 0-0 : 1-0)
Zurigo
7
Lugano
2
fine
(2-1 : 3-0 : 2-1)
Ajoie
1
Turgovia
0
fine
(1-0 : 0-0 : 0-0)
Langenthal
4
GCK Lions
3
fine
(1-0 : 2-1 : 0-2 : 1-0)
Sierre
8
Zugo Academy
2
fine
(3-0 : 2-2 : 3-0)
Ticino Rockets
0
Kloten
3
fine
(0-1 : 0-0 : 0-2)
Winterthur
3
La Chaux de Fonds
5
fine
(0-1 : 2-0 : 1-4)
Friborgo
LNA
2 - 1
fine
1-0
0-1
0-0
1-0
Ginevra
1-0
0-1
0-0
1-0
1-0 DESHARNAIS
18'
 
 
 
 
38'
1-1 TOMMERNES
2-1 SPRUNGER
64'
 
 
18' 1-0 DESHARNAIS
TOMMERNES 1-1 38'
64' 2-1 SPRUNGER
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 22:18
Zurigo
LNA
7 - 2
fine
2-1
3-0
2-1
Lugano
2-1
3-0
2-1
1-0 BODENMANN
5'
 
 
2-0 BLINDENBACHER
12'
 
 
 
 
16'
2-1 LAMMER
3-1 KRUGER
22'
 
 
4-1 ROE
31'
 
 
5-1 BODENMANN
32'
 
 
6-1 BALTISBERGER
47'
 
 
7-1 BODENMANN
49'
 
 
 
 
56'
7-2 FAZZINI
5' 1-0 BODENMANN
12' 2-0 BLINDENBACHER
LAMMER 2-1 16'
22' 3-1 KRUGER
31' 4-1 ROE
32' 5-1 BODENMANN
47' 6-1 BALTISBERGER
49' 7-1 BODENMANN
FAZZINI 7-2 56'
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 22:18
Ajoie
LNB
1 - 0
fine
1-0
0-0
0-0
Turgovia
1-0
0-0
0-0
1-0 HAZEN
10'
 
 
10' 1-0 HAZEN
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 22:18
Langenthal
LNB
4 - 3
fine
1-0
2-1
0-2
1-0
GCK Lions
1-0
2-1
0-2
1-0
1-0 STERCHI
18'
 
 
2-0 CLARK
24'
 
 
 
 
31'
2-1 RIZZELLO
3-1 TSCHANNEN
33'
 
 
 
 
48'
3-2 SUTER
 
 
60'
3-3 RIEDI
4-3 MARET
65'
 
 
18' 1-0 STERCHI
24' 2-0 CLARK
RIZZELLO 2-1 31'
33' 3-1 TSCHANNEN
SUTER 3-2 48'
RIEDI 3-3 60'
65' 4-3 MARET
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 22:18
Sierre
LNB
8 - 2
fine
3-0
2-2
3-0
Zugo Academy
3-0
2-2
3-0
1-0 MONTANDON M.
3'
 
 
2-0 MEYRAT
11'
 
 
3-0 MONTANDON A.
16'
 
 
4-0 HEINIMANN
21'
 
 
 
 
25'
4-1 STAMPFLI
5-1 ASSELIN
33'
 
 
 
 
34'
5-2 LUST
6-2 RIMANN
47'
 
 
7-2 CASTONGUAY
52'
 
 
8-2 DUCRET
59'
 
 
3' 1-0 MONTANDON M.
11' 2-0 MEYRAT
16' 3-0 MONTANDON A.
21' 4-0 HEINIMANN
STAMPFLI 4-1 25'
33' 5-1 ASSELIN
LUST 5-2 34'
47' 6-2 RIMANN
52' 7-2 CASTONGUAY
59' 8-2 DUCRET
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 22:18
Ticino Rockets
LNB
0 - 3
fine
0-1
0-0
0-2
Kloten
0-1
0-0
0-2
 
 
6'
0-1 GROSSNIKLAUS
 
 
54'
0-2 LEMM
 
 
60'
0-3 TRUTTMANN
GROSSNIKLAUS 0-1 6'
LEMM 0-2 54'
TRUTTMANN 0-3 60'
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 22:18
Winterthur
LNB
3 - 5
fine
0-1
2-0
1-4
La Chaux de Fonds
0-1
2-0
1-4
 
 
4'
0-1 COFFMAN
1-1 BRACE
24'
 
 
2-1 GUERRA
38'
 
 
3-1 ALIHODZIC
49'
 
 
 
 
50'
3-2 CAMERON
 
 
55'
3-3 HOLDENER
 
 
56'
3-4 CARBIS
 
 
59'
3-5 CAMERON
COFFMAN 0-1 4'
24' 1-1 BRACE
38' 2-1 GUERRA
49' 3-1 ALIHODZIC
CAMERON 3-2 50'
HOLDENER 3-3 55'
CARBIS 3-4 56'
CAMERON 3-5 59'
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 22:18
keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
+ 5
HCL
12.10.19 - 22:090
Aggiornamento : 13.10.19 - 14:23

Il Lugano non si accende e viene sgambettato dalla cenerentola Friborgo

I bianconeri si sono fatti sorprendere alla Cornér Arena dall’ultima in classifica. 4-1 il risultato con doppietta di Gunderson

LUGANO - Si arresta la corsa del Lugano. I ragazzi di Kapanen, reduci da otto risultati utili consecutivi, sono stati superati per 4-1 dal Friborgo. I bianconeri, in svantaggio già nel primo tempo, non sono riusciti a rispondere alle reti di un Friborgo guidato da un ispirato Gunderson (doppietta) e hanno così dovuto capitolare al cospetto dell’ultima forza del nostro campionato. Chiesa e compagni torneranno in pista già domani pomeriggio, quando è in programma la sfida contro il Losanna nella nuovissima Vaduoise Arena.

Ad inizio gara sono stati i friborghesi a rendersi pericolosi. Le occasioni di Kamerzin e Stadler sono state però abilmente fermate da un attento Zurkirchen. La risposta dei ticinesi non si è fatta attendere con Suri e Bertaggia che hanno impensierito Waeber. A sbloccare la contesa ci ha pensato però Lhotak che al 7’14’’ ha infilato il primo gol della serata. La reazione dei padroni di casa si è fatta attendere fino al 17’ quando un tiro di Romanenghi deviato da Rossi ha riportato la gara in parità. I dragoni sono però riusciti a 45’’ dalla sirena a trovare il nuovo vantaggio con Gunderson che ha mandato tutti alla prima pausa sul 2-1.

I padroni di casa sono tornati in pista con un atteggiamento più propositivo e hanno impegnato a più riprese, senza però rendersi mai davvero pericolosi, la difesa ospite. A gonfiare ancora la rete sono stati ancora gli ospiti con Gunderson (doppietta per lui) che in powerplay ha trafitto Zurkirchen al 32’23’’. Brodin e compagni si sono fatti preferire anche nei minuti finali del periodo centrale e si è così andati alla pausa sul 3-1.

Nei primi minuti del terzo tempo i sottocenerini hanno faticato a rendersi pericolosi sul fronte offensivo. Il cronometro è così corso rapido e senza molte interruzioni fino ai minuti finali di gara quando Klasen e soci hanno provato ad alzare il ritmo per accorciare le distanze. Gli sforzi dei ticinesi non sono stati premiati e Stalberg a porta vuota ha chiuso la contesa infilando al 58’56’’ il definitivo 4-1.

LUGANO - FRIBORGO 1-4 (1-2, 0-1, 0-1)

Reti: 7’14’’ (Stalder, Desharnais) 0-1; 17’02’’ Romanenghi 1-1; 19’15’’ Gunderson 1-2; 32’23’’ Gunderson (Mottet) 1-3; 58’56’’ Stalberg 1-4

LUGANO: Zurkirchen; Chorney, Ohtamaa; Jecker, Chiesa; Wellinger, Loeffel; Riva; Klasen, Lajunen, Zangger; Bertaggia, Sannitz, Bürgler; Suri, Romanenghi, Fazzini; Lammer, Haussener, Jörg; Vedova.

Penalità: HCL 3x2’ HCFG 3x2’

Note: Cornér Arena 6'039 spettatori. Arbitri: Salonen, Fluri, Gnemmi, Cattaneo.

keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
VISIO 1 mese fa su tio
vergognoso, Suri inesistente pagato x nulla , Klasen è ora di lascuar giocare Spooner 4 cheking inesistente x che i hiocatori si ridoarmiano, vergigna, lo strsdo vale oer la oartuta contro il Losanna
Zarco 1 mese fa su tio
Una cosa mi piacerebbe vedere; una rotazione dello straniero oggi, altrimenti Spooner non ha senso averlo in rosa! Sprecata una tessera ...
Zarco 1 mese fa su tio
Unico da salvare il portiere! Resto nulla di nulla , nemmeno allenatore
VISIO 1 mese fa su tio
Partita da dimenticare tutti sconcentrati e senza idee chiare, PowerPlay disastroso, importante non mollare MAI
Zarco 1 mese fa su tio
@VISIO Vero! Non drammatizzare...
Zarco 1 mese fa su tio
Per carità nessun dramma ! Tutti pessimi...ma nettamente peggiore Loeffel !il 16 tre errori da apprendista ...Riva poco ghiaccio ! Ognuno libero di pensare come vuole!!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
29 min
Lugano senza argomenti: a Zurigo arriva il quarto ko consecutivo
I bianconeri sono stati “suonati” 7-2 da Bodenmann (tripletta) e compagni. Nello stesso tempo il Friborgo ha steso il Ginevra all'overtime (2-1): Sprunger match-winner
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
31 min
Lulea padrone nella Capitale: Berna battuto 3-0
Brutto ko per gli Orsi di Jalonen, piegati dagli svedesi nell'andata degli ottavi di finale. Ottima operazione del Losanna, vittorioso 2-1 in casa del Plzen. Buon pari per Zugo e Bienne
FORMULA 1
3 ore
Niente Formula 1: Mick Schumacher bocciato (per ora)
Reduce da una stagione deludente, il tedesco non ha ricevuto chiamate dal piano superiore
TENNIS
6 ore
King Roger resta in corsa, affondato Berrettini
Il fuoriclasse renano supera 7-6(2), 6-3 l'italiano e resta in corsa per un posto in semifinale alle ATP Finals
TENNIS
7 ore
"Hai perso perché ti sei sposato?" e il Nadal furioso sbrocca: "Str***ate"
Nervoso dopo la sconfitta incassata da Alexander Zverev, in conferenza stampa Rafa Nadal ha dovuto fronteggiare una domanda non troppo sensata di Ubaldo Scanagatta
NATIONAL LEAGUE
10 ore
«Lavoro per guadagnarmi più ghiaccio. Futuro? Aperto a ogni possibilità»
Il Friborgo, dopo un avvio complicato e il cambio di coach a inizio ottobre, ha dato segnali di crescita e inanellato 3 vittorie prima della sosta. Lhotak: «Vogliamo continuare in questa direzione»
HCL
13 ore
«Nilsson non giocherà più, ma non prenderemo Klasen»
Zurigo capolista intrattabile? Sven Leuenberger: «Dopo la pausa è sempre dura. Lugano squadra pericolosa, che gioca per divertire. Può vincere il titolo»
HCL
15 ore
Postma e il Lugano davanti al rullo compressore
Fin qui capace di vincere 9 delle 10 partite disputate all'Hallenstadion, questa sera lo Zurigo ospiterà i bianconeri del debuttante difensore canadese
SERIE A
1 gior
«CR7? Serve rispetto per gli allenatori e i compagni»
Roberto Mancini ha detto la sua sul "caso" di Cristiano Ronaldo, furioso dopo essere stato sostituito da Sarri. Nel frattempo l'asso portoghese ha chiuso la polemica sui social
MOTOGP
1 gior
Marquez accarezza Rossi: «Discesa dolce dolce»
Lo spagnolo ha teso la mano al Dottore e parlato di rinnovo: «I soldi non mi interessano. Rimango in Honda se il progetto mi convince»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile