BOS Bruins
2
WAS Capitals
3
fine
(1-1 : 1-0 : 0-1 : 0-0 : 0-1)
BUF Sabres
4
OTT Senators
2
fine
(0-0 : 2-1 : 2-1)
FLO Panthers
4
NY Rangers
3
fine
(2-2 : 2-1 : 0-0)
PHI Flyers
3
NY Islanders
4
fine
(2-0 : 1-0 : 0-3 : 0-0 : 0-1)
PIT Penguins
6
TOR Leafs
1
fine
(2-0 : 3-1 : 1-0)
MON Canadiens
3
NJ Devils
3
3. tempo
(1-1 : 2-1 : 0-1)
STL Blues
1
ANA Ducks
3
pausa
(0-2 : 1-1)
NAS Predators
0
CHI Blackhawks
4
pausa
(0-2 : 0-2)
VAN Canucks
COL Avalanche
04:00
 
SJ Sharks
DET Wings
04:30
 
BOS Bruins
NHL
2 - 3
fine
1-1
1-0
0-1
0-0
0-1
WAS Capitals
1-1
1-0
0-1
0-0
0-1
1-0 COYLE
12'
 
 
 
 
15'
1-1 BOYD
2-1 PASTRNAK
24'
 
 
 
 
60'
2-2 OSHIE
12' 1-0 COYLE
BOYD 1-1 15'
24' 2-1 PASTRNAK
OSHIE 2-2 60'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
BUF Sabres
NHL
4 - 2
fine
0-0
2-1
2-1
OTT Senators
0-0
2-1
2-1
1-0 EICHEL
22'
 
 
 
 
27'
1-1 DUCLAIR
2-1 EICHEL
30'
 
 
 
 
43'
2-2 ENNIS
3-2 EICHEL
53'
 
 
4-2 EICHEL
60'
 
 
22' 1-0 EICHEL
DUCLAIR 1-1 27'
30' 2-1 EICHEL
ENNIS 2-2 43'
53' 3-2 EICHEL
60' 4-2 EICHEL
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
FLO Panthers
NHL
4 - 3
fine
2-2
2-1
0-0
NY Rangers
2-2
2-1
0-0
1-0 HOFFMAN
2'
 
 
 
 
3'
1-1 STROME
2-1 DADONOV
7'
 
 
 
 
9'
2-2 PANARIN
 
 
26'
2-3 DEANGELO
3-3 CONNOLLY
28'
 
 
4-3 YANDLE
38'
 
 
2' 1-0 HOFFMAN
STROME 1-1 3'
7' 2-1 DADONOV
PANARIN 2-2 9'
DEANGELO 2-3 26'
28' 3-3 CONNOLLY
38' 4-3 YANDLE
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
PHI Flyers
NHL
3 - 4
fine
2-0
1-0
0-3
0-0
0-1
NY Islanders
2-0
1-0
0-3
0-0
0-1
1-0 COURTURIER
2'
 
 
2-0 PROVOROV
20'
 
 
3-0 LINDBLOM
33'
 
 
 
 
48'
3-1 BEAUVILLIER
 
 
54'
3-2 BARZAL
 
 
58'
3-3 BEAUVILLIER
2' 1-0 COURTURIER
20' 2-0 PROVOROV
33' 3-0 LINDBLOM
BEAUVILLIER 3-1 48'
BARZAL 3-2 54'
BEAUVILLIER 3-3 58'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
PIT Penguins
NHL
6 - 1
fine
2-0
3-1
1-0
TOR Leafs
2-0
3-1
1-0
1-0 GUENTZEL
7'
 
 
2-0 MALKIN
9'
 
 
3-0 KAHUN
21'
 
 
4-0 KAHUN
25'
 
 
5-0 MCCANN
28'
 
 
 
 
35'
5-1 SPEZZA
6-1 RUST
44'
 
 
7' 1-0 GUENTZEL
9' 2-0 MALKIN
21' 3-0 KAHUN
25' 4-0 KAHUN
28' 5-0 MCCANN
SPEZZA 5-1 35'
44' 6-1 RUST
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
MON Canadiens
NHL
3 - 3
3. tempo
1-1
2-1
0-1
NJ Devils
1-1
2-1
0-1
1-0 GALLAGHER
19'
 
 
 
 
20'
1-1 GUSEV
2-1 FLEURY
28'
 
 
3-1 SUZUKI
39'
 
 
 
 
40'
3-2 HISCHIER
 
 
56'
3-3 SIMMONDS
19' 1-0 GALLAGHER
GUSEV 1-1 20'
28' 2-1 FLEURY
39' 3-1 SUZUKI
HISCHIER 3-2 40'
SIMMONDS 3-3 56'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
STL Blues
NHL
1 - 3
pausa
0-2
1-1
ANA Ducks
0-2
1-1
 
 
5'
0-1 GETZLAF
 
 
6'
0-2 GRANT
1-2 DUNN
24'
 
 
 
 
28'
1-3 GRANT
GETZLAF 0-1 5'
GRANT 0-2 6'
24' 1-2 DUNN
GRANT 1-3 28'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
NAS Predators
NHL
0 - 4
pausa
0-2
0-2
CHI Blackhawks
0-2
0-2
 
 
7'
0-1 GUSTAFSSON
 
 
19'
0-2 KUBALIK
 
 
22'
0-3 SEABROOK
 
 
32'
0-4 KAMPF
GUSTAFSSON 0-1 7'
KUBALIK 0-2 19'
SEABROOK 0-3 22'
KAMPF 0-4 32'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
VAN Canucks
NHL
0 - 0
04:00
COL Avalanche
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
SJ Sharks
NHL
0 - 0
04:30
DET Wings
Ultimo aggiornamento: 17.11.2019 03:53
Keystone
La maglia di Philippe Bozon è stata ritirata il 21 dicembre 2017 dal club ginevrino.
UN DISCO PER L'ESTATE
09.07.19 - 07:010
Aggiornamento : 02.09.19 - 17:57

Philippe e quel destino scritto dalla nascita

Primo giocatore francese a militare in NHL, Bozon è stato simbolo e capitano del nuovo Ginevra voluto dal gruppo Anschutz

UN DISCO PER L'ESTATE

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

GINEVRA - Se nasci a Chamonix - a pochi passi dalle piste che nel 1924 accolsero i primi Giochi olimpici invernali della storia - di alternative, riguardo a quale sport praticare, non ce ne sono molte. Lo sci o l’hockey su ghiaccio. E lui, Philippe Bozon, ha scelto la seconda opzione. Con ottimi risultati. Il piccolo Philippe è praticamente nato con un bastone in mano. Ma il figlio d’arte, il padre Alain aveva militato per una ventina di anni nel campionato transalpino, supera presto il genitore. Il giovane Philippe aveva infatti talento. Talento e determinazione. E a 16 anni parte per il Canada. Nelle leghe giovanili d’oltreoceano - vicino a Calgary - si fa le ossa. Tempra il carattere. E si fa conoscere. Gli scout iniziano a tenerlo sott’occhio. Bozon torna in Patria nel 1988. Ma il sogno americano è sempre presente. E nella primavera del 1992 - dopo una stratosferica stagione disputata nel suo Chamonix (48 gol e 20 assist in 34 partite) - riceve quella chance tanto desiderata. Bozon esordisce in NHL con la maglia dei St. Louis Blues. Il primo francese ad avere questo onore.

In totale saranno 144 le partite disputate, condite da 41 punti e tantissimo agonismo. Grandissimo lavoratore, Bozon dal Missouri ritorna cresciuto. Il suo viso porta i segni indelebili delle battaglie vissute sulle piste americane. Con quella cicatrice - souvenir di un colpo di pattino ricevuto contro i Detroit Red Wings - che lo accompagnerà per il resto della sua carriera. Una carriera che lo vedrà conquistare tre titoli tedeschi con gli Adler Mannheim prima di trasferirsi a Lugano. In riva al Ceresio, il francese viaggia ad oltre un punto a partita (112 in 107). Ma dopo due stagioni lascia il bianconero. E decide di riavvicinarsi a casa. Firma per l’ambizioso Ginevra del gruppo Anschutz e di Chris McSorley. E qui, a 82 chilometri dalla sua Chamonix, diventa un simbolo. Conquista la promozione in LNA al primo tentativo. Da capitano. E poi vive altre quattro stagioni da protagonista. Prima dell’addio dato nel 2006. Alle soglie della quarantina. Undici anni dopo il suo numero 12 viene ritirato dal club granata. Il 21 dicembre 2017 Bozon vive la sua serata d’onore. E tra i tanti ad acclamarlo quella sera,  sul ghiaccio de Les Vernets, c’era anche il figlio Tim. Una sorta di passaggio di consegne. Da padre in figlio. La dinastia Bozon continua.

Clicca qui per leggere gli articoli precedenti di "Un Disco per l'estate".

Commenti
 
sergejville 4 mesi fa su tio
due anni a Lugano e due Finali ed una fantastica cavalcata in Champions. Peccato non aver alzato trofei. Ma rimane un grande guerriero bianconero.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
5 ore
Ambrì punito ai supplementari, alla Valascia passa il Losanna
I biancoblù sono usciti sconfitti di misura al termine di una sfida combattuta e decisa solo all’overtime. 2-1 il risultato finale
HCL
6 ore
Il Lugano piange ancora
Velocemente avanti con Sannitz, alla Cornèr Arena i bianconeri – alla quinta sconfitta consecutiva - si sono fatti riprendere e superare dal Langnau, che si è imposto 2-1
FORMULA 1
7 ore
Verstappen, non solo lingua lunga: è pole in Brasile
L'olandese della Red Bull scatterà davanti a tutti a Interlagos. Preceduti Vettel, Hamilton e Leclerc
TENNIS
10 ore
Federer sprecone, Tsitsipas lo infilza
Capace di trasformare solo una delle dodici palle break avute, Roger si è inchinato 3-6, 4-6 al greco, volato così all'ultimo atto delle ATP Finals
MOTOGP
12 ore
Quartararo sprinta, Marquez tiene, Rossi affonda
Il francese scatterà in pole a Valencia. Preceduti il campione del mondo e Jack Miller. Dovizioso sesto, Vale Rossi addirittura dodicesimo
FORMULA 1
13 ore
Verstappen sulla Rossa: «Le Ferrari come prima di Austin? Vedremo»
Il pilota olandese è carico in vista del Gran Premio del Brasile
NATIONAL LEAGUE
15 ore
Niente ritorno sul ghiaccio: Robert Nilsson pronto al ritiro
Il 34enne svedese dello Zurigo non ha superato l'ultima commozione cerebrale: «Voglio solo poter condurre una vita normale»
HCAP
18 ore
Fine della corsa per Michael Ngoy?
Il 37enne difensore dell'Ambrì pare intenzionato a chiudere la carriera al termine di questo campionato
MOTO GP
19 ore
Valentino Rossi non vuole sentire ragioni: «Niente è divertente come la MotoGP»
Il Dottore ha ancora voglia di di dire la sua nel motomondiale:«Voglio continuare a correre ancora per un po'...»
TENNIS
1 gior
Nadal è eliminato: King Roger se la vedrà con Tsitsipas
Nell'ultimo incontro del round robin Alexander Zverev ha superato Daniil Medvedev 6-4, 7-6(4)
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile