Keystone (foto d'archivio)
HCL
17.05.19 - 09:080
Aggiornamento : 13:12

Haapala saluta Lugano: firmato un biennale con lo Jokerit

L'attaccante finlandese, nell'ultimo campionato alla Cornèr Arena, ha sottoscritto un contratto biennale

LUGANO - Henrik Haapala proseguirà la sua carriera in patria. Arrivato ad inizio ottobre a Lugano, l'attaccante finlandese ha ora firmato un contratto biennale con lo Jokerit Helsinki (squadra inserita nel campionato di KHL). 

In National League nell'ultimo campionato il 25enne ha totalizzato 20 punti (4 gol) in 24 incontri. 

 

 

Keystone (foto d'archivio)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Evry 6 mesi fa su tio
Ha fatto quello che poteva, se non rispondeva alle aspettative non è certamente colpa sua ma di chi l'ha ingaggiato, per fortuna che quel personaggio è stato allontanato.
Zarco 6 mesi fa su tio
Sicuramente giocatore non brocco !
GI 6 mesi fa su tio
nemmeno "visto"....quindi non mi pare un brutto colpo....
bobà 6 mesi fa su tio
non lo rimpiangeremo, ma non è tutta colpa sua: il ns coach ha voluto a tutti i costi fargli fare delle cose a lui ed hai suoi compagni che probabilmente non erano il meglio .... Happala un paio di anni fa nel Tappara ha fatto miracoli, quindi non è una schiappa.
Mat78 6 mesi fa su tio
Venuto a Lugano per curarsi, non per rinforzare la squadra...ovviamente senza l'ex DS asino che avevamo non sarebbe mai successo...tanto era solo l'ennesimo flop di un giocatore non integro fisicamente preso per "rinforzare la squadra". Etem 2.0 . Per non farci mancare nulla abbiamo tenuto questo DS per 10 anni... Totò diceva: "e io pago!"
skorpio 6 mesi fa su tio
@Mat78 che ci siano a Lugano delle sorgenti termali di cui non siamo a conoscenza... ;-) ?
sergejville 6 mesi fa su tio
@Mat78 Haapala ha fatto 20 punti in 24 uscite, niente a che vedere con flop Etem (che cmq era il sesso straniero in una squadra che girava a meraviglia, dove brillava Johnston, preso dallo stesso DS...!!!). Haapala non era "rotto" visto che era stato operato 8 mesi prima, bensì fuori condizione. La condizione l'ha poi ritrovata ed ha fatto pure diverse belle partite.
Zarco 6 mesi fa su tio
@sergejville Premetto , gestito malissimo....ma dire che ha fatto bene un po’ esagerato
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
1 ora
Conz fuori fino al 2020
Procuratosi uno stiramento all'adduttore, il portiere dell'Ambrì rimarrà ai box per tre-quattro settimane
HCAP
2 ore
Avvicinarsi alla linea: questo l'obiettivo dell'Ambrì a Davos
Questa sera la squadra di Luca Cereda sarà impegnata nei Grigioni per dar seguito al bel successo di domenica sullo Zugo
LNAH
5 ore
Laporte nella Lega dei “cattivi”: «Una volta era peggio della boxe»
Dopo oltre trent’anni in Europa - da giocatore prima, da allenatore poi -, l'head coach è tornato in Canada e guida i Rivière-du-Loup 3L: «Un grande cambiamento, ma c'è una buona qualità di vita»
UDINE
14 ore
«Il cuore dice Svizzera, ma faccio anche il tifo perché l'Italia vinca l'Europeo»
L’addio al Sion e la ricerca di una nuova sfida, Valon Behrami si racconta: «Ora sono a Udine e mi sto allenando. Voglio un club dove poter lavorare, l’importante è un progetto vero»
HCL
16 ore
Niklas Schlegel in arrivo a Lugano?
L'attuale portiere del Berna potrebbe affiancare Zurkirchen per il prosieguo di campionato
SERIE B
18 ore
Tramezzani per risollevare il Livorno
L'ex tecnico del Lugano ripartirà dalla B italiana e sostituirà l'esonerato Roberto Breda
NAZIONALE
20 ore
Euro 2020, Svizzera in ritiro a Bad Ragaz. Dopodiché Baku e campo base a Roma
Prende forma il programma dei rossocrociati. Già in agenda anche due amichevoli, contro Germania (31 maggio) e Liechtenstein (4 giugno)
HCAP
22 ore
Ambrì: tanto coraggio e due punti preziosi
Nonostante i numerosi infortuni, ai quali si è aggiunto anche Conz, i leventinesi hanno saputo mettere sotto Hofmann e compagni
OLIMPIADI
1 gior
Scandalo doping: Russia fuori dai Giochi per 4 anni
Recidiva nel falsificare i dati dei controlli antidoping: la WADA sanziona pesantemente la Russia. Possibile la presenza degli atleti a norma sotto una bandiera neutrale
SUPER LEAGUE
1 gior
Un pareggio stretto, ma a Lugano il vento è cambiato
Ennesima prova di forza di un Lugano che a Neuchâtel ha dovuto però fare i conti con tanta sfortuna
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile