Keystone
NATIONAL LEAGUE
24.01.19 - 10:010
Aggiornamento : 14:36

Penalità agli antipodi: cattivissimo Lugano, Ambrì con il fioretto

I bianconeri comandano sia la classifica dei minuti totali (530) sia quella relativa alle penalità minori (165 chiamate da 2'). Il giocatore più scorretto è Jim Slater

LUGANO - Nella difficoltosa stagione (finora) vissuta, il Lugano vanta anche un non invidiabile record. Quella bianconera è infatti la squadra più scorretta della Lega. E di gran lunga. Nelle 36 partite fin qui disputate i sottocenerini hanno infatti accumulato la bellezza di 530 minuti di penalità (quasi 15' a match), precedendo anche i "cattivi" per antonomasia del Ginevra.

La pessima statistica bianconera è ovviamente alimentata dalle quattro penalità di partita ricevute (due per Lapierre, una a testa per Reuille e Riva) e dalle dieci da 10'. Ma non solo. Perché i giocatori del Lugano sono pure quelli che si sono visti affibbiare il maggior numero di penalità minori, finendo sulla panchina dei puniti ben 165 volte. Anche qui a tallonare gli uomini di Ireland, troviamo i pupilli di McSorley che finora hanno purgato 161 penalità minori.

Dai cattivi, passiamo ai buoni. E agli antipodi della squadra bianconera troviamo quella biancoblù. L'Ambri è infatti (e di gran lunga) la formazione meno penalizzata della Lega con soli 332 minuti di stop (poco più di 9' a match). L'estrema correttezza leventinese è certificata dalle zero penalità di partita (come lo Zugo) e dai soli due per 10' ricevuti in stagione. Ma non per quanto riguarda quelle minori: in effetti i giocatori sopracenerini si sono dovuti accomodare 156 volte sulla panchina dei cattivi (6° posto a -9 dal Lugano). Le due formazioni che hanno subito meno penalità da due minuti sono invece Berna (123)  e Losanna (122).

Passando dalla squadra al singolo, il giocatore più cattivo della lega è il Dragone Jim Slater con ben 91 minuti personali. Lo tallona - con 86 - il bianconero Maxim Lapierre, mentre sul terzo gradino del podio delle penalità troviamo Marc Wieser con 78. Bisogna scendere invece parecchio per trovare il primo giocatore leventinese: Samuel Guerra (46°) ha infatti finora incassato "soli" 30 minuti. Slater comanda anche la classifica dei "collezionatori seriali" di 2' con ben 23 chiamate. Seguono Jung (Davos) con 20 e Di Domenico (Langnau) con 18. Il primo bianconero è invece Sannitz (11° con 15), mentre il biancoblù più penalizzato è Marco Müller (21° con 12).

Minuti totali di penalità (Media campionato: 441')

1. Lugano 530'
2. Ginevra 492'
3. Berna 481'
4. Friborgo 480'
5. Davos 447'
6. Zugo 444'
7. Zurigo 441'
8. Rapperswil 427'
9. Langnau 426'
10. Bienne 399'
11. Losanna 394'
12. Ambrì 332'

Penalità di 2’ (Media campionato: 150)

1. Lugano 165
2. Ginevra 161
3. Friborgo 160
4. Bienne 157
5. Zugo 157
6. Ambrì 156
7. Davos 156
8. Rapperswil 151
9. Langnau 148
10. Zurigo 148
11. Berna 123
12. Losanna 122

Giocatori più penalizzati

1. Jim Slater (Friborgo) 91
2. Maxim Lapierre (Lugano) 86
3. Marc Wieser (Davos) 78
4. Chris Di Domenico (Langnau) 76
5. Santeri Alatalo (Zugo) 74
6. Tim Traber (Losanna) 72
7. Sebastian Schilt (Friborgo) 66
8. Eliot Berthon (Ginevra) 64
9. Chris Baltisberger (Zurigo) 63
10. Justin Krueger (Berna) 57

Poi:

46. Samuel Guerra (Ambrì) 30

Giocatori con più penalità da 2’

1. Jim Slater (Friborgo) 23
2. Sven Jung (Davos) 20
3. Chris Di Domenico (Langnau) 18
4. Santeri Alatalo (Zugo) 17
5. Andrea Glauser (Langnau) 16
6. Tanner Richard (Ginevra) 16
7. Daniel Winnik (Ginevra) 16
8. Phil Baltisberger (Zurigo) 15
9. Denis Hollenstein (Zurigo) 15
10. Marc-Antoine Pouliot (Bienne) 15

Poi:

11. Raffaele Sannitz (Lugano) 15
21. Marco Müller (Ambrì) 12

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
fakocer 1 anno fa su tio
Giocatori più cattivi e i tifosi più brutti...!
SSG 1 anno fa su tio
@fakocer hai ragione, non tutti hanno la fortuna di avere i tifosi che si autodefiniscono dei terroristi!
Zarco 1 anno fa su tio
Beh , avendo visto tutte le partite e non per fare il piangina, ma a volte si pensa male......
Gusme Cinto 1 anno fa su fb
Forza HC Ambri-Piotta
Gusme Cinto 1 anno fa su fb
sergejville 1 anno fa su tio
Lugano in difficoltà e quindi... giù penalità, spesso fiscali. Altre -ovviamente- sono giustificatissime ma la linea di arbitraggio, soprattutto quando i bianconeri sono in trasferta, è spesso discutibile.
albertolupo 1 anno fa su tio
@sergejville Dopo 35 partite si può ancora affermare qualcosa del genere? A me verrebbe da dire che il problema è il Lugano.... fossero davvero gli arbitri (o peggio i “piani alti”) ce ne sarebbe abbastanza per una denuncia penale...
F/A-18 1 anno fa su tio
Che le ticinesi, Lugano in particolare, danno fastidio ai crucchi è un fatto.
sergejville 1 anno fa su tio
@F/A-18 Exactement.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
DAVOS
2 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
13 ore
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
17 ore
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
21 ore
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
22 ore
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
SWISS LEAGUE
1 gior
Con Monnet (e Bezina), il Sierre fa sul serio: «Cittadina passionale, mi ricorda Ambrì»
L'attaccante 38enne: «Sono contento di aver ritrovato Goran dopo le avventure vissute insieme in Nazionale»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
PARIGI
1 gior
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
BERNA
1 gior
Sport: via libera agli eventi con al massimo 300 persone
Il Consiglio federale ha comunicato nuovi importanti allentamenti sulle misure per combattere la pandemia
SUPER LEAGUE
1 gior
«È ancora tutto un po' strano. Bundesliga? Ho spento dopo 10'»
Anche lo Zurigo è tornato in campo. Marchesano: «La sensazione è che si riprenda: attendiamo il verdetto della SFL»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile