Keystone
STOP AND GO
21.01.19 - 13:420
Aggiornamento 17:02

Lugano, ora bisogna "buttar dentro" i dischi. Ambrì: due occasioni perse

Fine settimana in chiaroscuro per le due squadre ticinesi, crolla invece il Friborgo

LUGANO/AMBRÌ - Una vittoria interna e una sconfitta esterna. Il weekend di Ambrì e Lugano è andato di pari passo. Le gioie dei tre punti conquistati venerdì sono state cancellate dalle sconfitte del giorno dopo.

Quando mancano 15 partite al termine della stagione regolare, sia alla Valascia che alla Cornèr Arena ci sono diversi aspetti da sistemare. La classifica non dà tregua a nessuno...

Ambrì - Semaforo giallo - Occasioni perse: Sono già due le occasioni perse dai biancoblù di mettere tra sé e la riga playoff un cuscinetto di otto punti. Per carità, quasi nessuno ad inizio stagione si sarebbe immaginato di trovare l'Ambrì in questa situazione di classifica. E, per questo, essere sopra la riga a 15 partite dalla fine della regular season è già qualcosa di eccezionale. Ad ogni modo i leventinesi - una settimana fa con il Friborgo e l'altroieri con il Rapperswil - hanno perso due partite contro due squadre in chiara difficoltà: negli ultimi quattro incontri i burgundi hanno vinto solo contro i leventinesi, mentre i sangallesi erano reduci da dieci incontri senza vittorie... Peccato. 

Lugano - Semaforo giallo - Concretezza: È vero, a Berna il Lugano ha disputato una buona partita - soprattutto nei primi 35' -, scagliando diversi tiri in direzione di un Genoni intrattabile. Ora per la squadra di Greg Ireland è però giunto il momento di concretizzare e di badare al sodo. Con la situazione attuale di classifica servono gol e punti. A questo punto della stagione il bel gioco non interessa, adesso bisogna pensare a "buttar dentro" i dischi. Per salvare una stagione sin qui maledetta...

LNA - Semaforo rosso - Friborgo:  È senza dubbio il Gottéron la squadra uscita con le ossa rotte dall'ultimo fine settimana. Contro Lugano e Zugo Sprunger e compagni hanno marciato sul posto, scialacquando la possibilità di avvicinarsi alla riga. Ad oggi quella burgunda è la squadra che sembra disporre di minori argomenti per entrare nei giochi con vista sul titolo. Le prestazioni altalenanti di Reto Berra e l'assenza di Andrei Bykov di non certo non aiutano...

Commenti
 
sergejville 4 sett fa su tio
friborgo capace di grandi investimenti in estate (berra, walser, schneeberger, furrer...) e con grandi ambizioni (non fu il DS Dubé a dire: "obiettivo la Finale!"?). Come dire, campionato difficilissimo e dove tutto può succedere. Quindi bello anche per questo.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report