Cfr 1907 Cluj
0
Slavia Praha
1
fine
(0-1)
Apoel
0
Ajax
0
fine
(0-0)
Lask Linz
0
Club Brugge
1
fine
(0-1)
Cfr 1907 Cluj
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
fine
0-1
Slavia Praha
0-1
 
 
28'
0-1 MASOPUST LUKAS
DJOKOVIC DAMJAN
31'
 
 
 
 
43'
COUFAL VLADIMIR
BORDEIANU MIHAI
45'
 
 
BURCA ANDREI
70'
 
 
 
 
87'
SOUCEK TOMAS
 
 
90'
SKODA MILAN
MASOPUST LUKAS 0-1 28'
31' DJOKOVIC DAMJAN
COUFAL VLADIMIR 43'
45' BORDEIANU MIHAI
70' BURCA ANDREI
SOUCEK TOMAS 87'
SKODA MILAN 90'
First leg.Missed Penalty for CFR 1907 CLUJ at 79th minute by OMRANI BILLEL.
Venue: Stadionul Dr Constantin Radulescu.
Turf: Natural.
Capacity: 23,500 (17,500 seated).
Referee: CUneyt Cakır (TUR).
Assistant referees: Bahattin Duran (TUR), Tarik Ongun (TUR).
Fourth official: Huseyin Gocek (TUR).
Video Assistant Referee: Mete Kalkavan (TUR).
Assistant Video Assistant Referee: Ali Palabıyık (TUR).
MATCH SUMMARY: Slavia unbeaten in 6 games v Romanian clubs: W2 D4.
CFR eliminated Astana
Ultimo aggiornamento: 20.08.2019 22:55
Apoel
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
fine
0-0
Ajax
0-0
 
 
16'
MAZRAOUI NOUSSAIR
 
 
18'
MARIN RAZVAN
 
 
22'
VELTMAN JOEL
GENTSOGLOU SAVVAS
37'
 
 
BEZJAK ROMAN
46'
 
 
 
 
57'
MARTINEZ LISANDRO
 
 
75'
TAGLIAFICO NICOLAS
 
 
80'
MAZRAOUI NOUSSAIR
 
 
84'
TADIC DUSAN
MAZRAOUI NOUSSAIR 16'
MARIN RAZVAN 18'
VELTMAN JOEL 22'
37' GENTSOGLOU SAVVAS
46' BEZJAK ROMAN
MARTINEZ LISANDRO 57'
TAGLIAFICO NICOLAS 75'
MAZRAOUI NOUSSAIR 80'
TADIC DUSAN 84'
First leg.
Venue: GSP Stadium, Nicosia.
Turf: Natural.
Capacity: 22,859.
Referee: Antonio Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Devis (ESP), Roberto Palomar (ESP).
Fourth official: Jose Luis Montero (ESP).
Video Assistant Referee: Ricardo Burgos (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Jesus Manzano (ESP).
MATCH SUMMARY: Sides met in 14/15 Group stage, drew 1-1 in Nicosia.
Ajax won return leg 4-0.
APOEL eliminated Sutjeska and Qarabag to get here.
Losers enter UEL GROUP stage draw on 30 August.
Ultimo aggiornamento: 20.08.2019 22:55
Lask Linz
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
fine
0-1
Club Brugge
0-1
 
 
10'
0-1 VANAKEN HANS
RENNER RENE
16'
 
 
TRAUNER GERNOT
51'
 
 
 
 
53'
MATA CLINTON
WIESINGER PHILIPP
73'
 
 
FRIESER DOMINIK
79'
 
 
VANAKEN HANS 0-1 10'
16' RENNER RENE
51' TRAUNER GERNOT
MATA CLINTON 53'
73' WIESINGER PHILIPP
79' FRIESER DOMINIK
First leg.
Venue: TGW Arena.
Turf: Natural (Hybrid Pitch).
Capacity: 7,870.
Referee: Szymon Marciniak (POL).
Assistant referees: Paweł Sokolnicki (POL), Tomasz Listkiewicz (POL).
Fourth official: Tomasz Musiał (POL).
Video Assistant Referee: Pawel Gil (POL).
Assistant Video Assistant Referee: Bartosz Frankowski (POL).
MATCH SUMMARY: Sides 1st meeting, LASK targeting GROUP stage debut.
Belgian side defeated Dynamo Kyiv to get here.
Losers enter UEL GROUP stage draw on 30 August.
Ultimo aggiornamento: 20.08.2019 22:55
Tipress
Dopo un weekend in bianco, l'Ambrì vuole tornare a festeggiare.
NLA
18.01.19 - 08:370
Aggiornamento : 12:41

Ambri e Lugano, con Leoni e Dragoni è vietato sbagliare

Le ticinesi sono attese da un altro weekend di fuoco quando mancano ormai solo 17 partite alla fine della regular season. I biancoblù sfideranno Losanna e Rapperswil, i bianconeri Friborgo e Berna

AMBRÌ - Lugano e Ambrì si preparano ad un altro weekend di fuoco. Le partite sono sempre meno - ne mancano 17 ad entrambi - e i punti si fanno sempre più pesanti. I biancoblù - che stasera accoglieranno il Losanna e domani andranno a Rapperswil - sono chiamati al riscatto dopo essere andati in bianco contro Bienne e Friborgo. La sfida contro i vodesi alla Valascia è di quelle che vale doppio. Di quelle da non sbagliare. Per vari motivi. Il primo è quello di evitare la fuga dei Leoni, attualmente terzi con 57 punti - ma con la stessa media punti dei biancoblù (1.58 a partita). Il secondo è quello di mantenere lontana la famigerata linea che, complice la sconfitta casalinga contro i burgundi, è ora a sole due lunghezze. Per tornare alla vittoria l’Ambrì dovrà però innanzitutto ritrovare le proprie qualità distintive: pattinaggio, intensità, energia e sacrificio. Caratteristiche che sono un po’ venute meno nello scorso fine settimana. Contro vodesi e sangallesi, che i biancoblù affronteranno senza gli infortunati Lerg e Pinana (per entrambi stagione finita), in questo campionato l’Ambrì ha sempre vinto. La speranza è che questa tendenza positiva venga riproposta anche stasera e domani.

Se in Leventina si punta sul riscatto, a Lugano - dopo la vittoria risicata di Rapperswil, che ha interrotto una serie di quattro sconfitte consecutive - si cercano tranquillità, continuità e punti pesanti. Fondamentale, da questo punto di vista, è la sfida odierna alla Cornèr Arena dove i bianconeri incroceranno i bastoni contro il Friborgo. Avversario direttissimo nella lotta per accedere ai playoff, perdere significherebbe precipitare a -7 dai burgundi. Un’eventualità che la truppa di Ireland deve evitare ad ogni costo.Una sfida di capitale importanza che il Lugano dovrà affrontare con soli tre stranieri, visto che Maxim Lapierre dovrà purgare la seconda (e ultima) giornata di squalifica per la bastonata inflitta a Chris Baltisberger. Il canadese potrà fare il suo ritorno domani nella difficilissima trasferta di Berna. 

Guardando il calendario delle ticinesi da qui a fine stagione, ci sono dei punti comuni e delle differenze. Ad entrambe mancheranno 17 partite, 9 in casa e 8 in trasferta. Entrambe dovranno affrontare tre volte la capolista Zugo e due volte il Davos e il Losanna. Ma le similitudini terminano qui. Il Lugano avrà infatti una doppia sfida (casa - trasferta) contro Berna e Friborgo. L’Ambrì, invece, deve affrontare due volte Rapperswil e Ginevra. Le due ticinesi avranno poi singole trasferte ostiche - Zurigo e Bienne per l’HCL, Berna, Langnau e Friborgo per l’HCAP, oltre all’ultimo derby che è in programma alla Valascia. E che metterà in palio punti pesantissimi. Per entrambi.

AMBRÌ:

Casa (9)

Losanna, Davos, Zurigo, Zugo, Ginevra, Lugano, Bienne, Davos, Rapperswil.

Trasferta (8)

Rapperswil, Ginevra, Berna, Langnau, Zugo, Friborgo, Losanna, Zugo.

Numero di partite per squadra:

3Zugo (C-T-T)

2 Losanna (C-T), Davos (C-C), Rapperswil (T-C), Ginevra (T-C)

1Zurigo (C), Berna (T), Lugano (C), Langnau (T), Friborgo (T), Bienne (C).

LUGANO:

Casa (9)

Friborgo, Losanna, Langnau, Davos, Zugo, Ginevra, Rapperswil, Zugo, Berna.

Trasferta (8)

Berna, Bienne, Zugo, Ambrì, Losanna, Zurigo, Friborgo, Davos.

Numero di partite per squadra:

3 Zugo (C-C-T)

2 Berna (T-C) , Davos (C-T), Friborgo (C-T) e Losanna (C-T)

1 Langnau (C), Ginevra (C), Ambrì (T), Rapperswil (C), Zurigo (T), Bienne (T).

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
RALLY
1 ora

Ballinari di nuovo campione svizzero: «Sono davvero contento»

Ancora prima che si svolga la gara di casa, la matematica ha già assegnato il titolo del 2019 al forte pilota malcantonese della Lugano Racing Team

LAS VEGAS
4 ore

Gli avvocati di CR7 ammettono: pagati 375'000 dollari per il silenzio di Kathryn Mayorga

I legali del calciatore ammettono che nel 2010 la donna - che aveva accusato Cristiano Ronaldo di stupro - fu pagata per "mantenere la riservatezza della controversia"

HCL
6 ore

Il Lugano si prepara al test col Barys

Per la sfida amichevole, in programma giovedì sera, sono valide le tessere stagionali recentemente inviate a tutti gli abbonati

SERIE A
8 ore

La Fiorentina piazza il colpo Ribery

Per il 36enne francese, ex bandiera del Bayern Monaco, pronto un biennale da circa 4 milioni di euro a stagione

SWISS LEAGUE
10 ore

«Felice di essere tornato a Zugo, sarà una grande sfida»

Corsin Camichel, 38enne ex attaccante, è entusiasta del suo incarico come assistant coach dell’EVZ Academy: «C’è la retrocessione e tutte le squadre si sono rinforzate: sarà un campionato duro»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile