TiPress
+ 3
DERBY
04.01.19 - 22:140
Aggiornamento : 05.01.19 - 16:17

L'Ambrì si prende il derby e tre punti d'oro: Lugano sconfitto alla Cornèr Arena

I leventinesi, guidati da un grande Plastino, si sono imposti 4-3 sui bianconeri. La truppa di Cereda, quarta in classifica, si porta a +6 sul Lugano (nono)

LUGANO - L’Ambrì torna a vincere e allunga in classifica sui bianconeri. La truppa di Cereda, che sale così a quota 49 punti in classifica, si è aggiudicata il quinto derby stagionale con il risultato di 4-3 al termine di una gara avvincente. In vantaggio di ben tre gol dopo pochi minuti, i biancoblù hanno retto fino alla fine ai tentativi di rimonta dei cugini e – guidati da un grande Plastino – si sono assicurati vittoria e punti pesantissimi con la rete di Hofer. Le ticinesi torneranno in pista già domani, con il Lugano di scena a Ginevra in un match delicato e l’Ambrì che riceverà il Langnau.

Dopo pochi istanti una ripartenza di Zwerger, favorita da un errore sulla blu di Riva, ha permesso all’austriaco di infilare Müller tra i gambali e portare avanti i suoi. Un’azione simile di Lauper dopo alcuni secondi si è conclusa in un nulla di fatto. La reazione del Lugano si è fatta attendere e così i leventinesi hanno potuto raddoppiare al 10’43’’ con un preciso tiro dalla blu di Plastino che non ha lasciato scampo al portiere avversario.

Con il Lugano incapace di trovare gli argomenti è caduta anche la terza segnatura per i biancoblù: un tiro di Plastino è stato deviato in maniera decisiva da Rohrbach al 13’33’’. Con Ireland costretto a chiamare un time-out i padroni di casa hanno quindi alzato il ritmo trovando con Fazzini, in superiorità, il primo gol della serata al 19’20’’. Si è così andato alla prima pausa sul punteggio di 3-1.

La seconda frazione di gioco ha visto scendere in pista un altro Lugano, bravo a proporsi subito in maniera pericolosa sul fronte offensivo. Con il passare dei minuti è quindi aumentata la pressione da parte di Hofmann e compagni senza che però arrivasse la rete. Si è così arrivati fino ai minuti finali della frazione quando Plastino si è improvvisato portiere salvando un gol praticamente già fatto da Hofmann. Anche la seconda sirena è quindi suonata sul 3-1 per l’Ambrì.

In avvio di terzo tempo è arrivata la quarta rete dell’Ambrì, bravo a sfruttare con una deviazione di Hofer su tiro di Guerra la seconda superiorità della serata. Si è poi arrivati su buoni ritmi e grande agonismo fino ai minuti finali, quando Hofmann ha accorciato le distanze trovando il 4-2 al 55’. La partita si è poi fatta incandescente quando Sannitz ha definitivamente riaperto i giochi trovando il 4-3 al 56’11’’. Il fortino leventinese ha però retto all’offensiva e l’Ambrì si è così assicurato la vittoria.

LUGANO - AMBRÌ 3-4 (1-3, 0-0, 2-1)

Reti: 1’18’’ Zwerger 0-1; 10’43’’ Plastino 0-2; 13'33’’ Rohrbach (Plastino, Bianchi) 0-3; 19’20’’ Fazzini 1-3; 43’02’’ Hofer (Guerra) 1-4; 55’09’’ Hofmann (Sannitz, Haapala) 2-4; 56’11’’ Hofmann (Sannitz) 3-4.

Lugano: Müller; Vauclair, Loeffel; Wellinger, Ronchetti; Riva, Chiesa; Jecker; Hofmann, Sannitz, Haapala; Jörg, Lapierre, Fazzini; Klasen, Lajunen, Bürgler; Romanenghi, Morini, Bertaggia; Reuille.

Ambrì: Conz; Ngoy, Plastino; Guerra, Fischer; Jelovac, Fora; Moor; Lerg, Novotny, Hofer; Kubalik, Müller, Zwerger; Bianchi, Kostner, Rohrbach; Mazzolini, Goi, Lauper; Kneubuehler.

Penalità: HCL 3x2’ HCAP 5x2’
Note: Cornér Arena 7200 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Wiegand, Castelli, Kaderli.

Vuoi assistere all'entusiasmante sfida tra SUM e Piranha? I biglietti sono disponibili su Biglietteria.ch.

Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
cle72 8 mesi fa su tio
Addirittura ci si erge a difensori altrui! Oh miserere sarò il tuo eterno schiavo che una lama infilzi me nel gesto coraggioso di protezione al mio vedele compagno di sventure sotto il nostro podere corner arena. Rosica!
Al81 8 mesi fa su tio
Non ci credo neanche un corvo magari hanno bevuto ieri x dimenticare e si devono ancora svegliare ??
Zarco 8 mesi fa su tio
@Al81 Stai sereno! vita mia cambiata zero ...
Tony15 8 mesi fa su tio
FA/18 Abbattuto sopra la Corner Arena
cle72 8 mesi fa su tio
Lasciamo questi commenti ai Luganiga, gli arbitri hanno arbitrato bene, i falli dati erano tali...abbiamo vinto perchè abbiamo messo il cuore e la grinta, spettacolare il primo tempo...Luganiga annientati sembravano dei corvi in mezzo al lago ad annaspare per stare a galla...surclassati! Forza magica Ambrì avanti così!
fakocer 8 mesi fa su tio
@cle72 Cos'è 'sta storia dei luganiga? Sono un a banda di maja cervelats vinerli (viennerli) e bratvurst!!!
cle72 8 mesi fa su tio
@fakocer Luganiga da Lugano...noi secondo loro piotti da Piotta...semplice no?
Zarco 8 mesi fa su tio
Ieri sera si è visto che il peggiore straniero il 25! Perché mai in tribuna ? Greg....
Bibo 8 mesi fa su tio
@Zarco Ieri si è rivisto il peggior Lapierre dopo la partitaccia di Davos...lontano anni luce dai playoff 2018! Non vorrei che con già in tasca il nuovo contratto... Comunque bella partita, 1° tempo dominato dall'Ambrì, 2° con evidente superiorità del Lugano e 3° equilibrato a parte gli ultimi 4 minuti. Discorso arbitri...han fischiato delle quisquilie e lasciato andare evidenti falli (clamorosa la bastonata in faccia a Bianchi anche se involontaria che ha portato il 1-3!) comunque non hanno influenzato il risultato finale.
Zarco 8 mesi fa su tio
@Bibo Condivido !
cle72 8 mesi fa su tio
Nessun commento dai luganiga? FA/18 batti un colpo!!! Sono andato a vedere eri tu quello dello 0 in tabellino. Hai preso la penna per scriverlo nella tua tabellina?
pedrito-el-drito 8 mesi fa su tio
@cle72 ha perso la penna... :D
Zarco 8 mesi fa su tio
@cle72 Ci penso io! Lui nella vita altro da pensare , tu vivi per questo! Poverino ...
VISIO 8 mesi fa su tio
Vittoria pienamente meritata, mentre il loro prside Lomaba, a seguito del suo comportamento incontrollato, che merita un cactus gigante, dove tra molti suoi dire roboanti, come di suo stile, ha detto "se mio padre era un merlo io starei sulla pianta a fisciare".. NO suo padre ha dimostrato concretamente di essere una persona di grande rispetto e un validissimo ingeniere e non un merlo d'acqua dolce e euforico ganasson. Per il Lugano è arrivata l'ora di analizzare approfonditamente la situazione e far fare le valige a certi individui a partire dal DS ecc. Quanto dimostrato ieri sera è semplicemente vergognoso ed un insulto vero i tifosi, i soatenitori e i simpatizzanti, basta con discorsi roboanti alla Lomba. Auguri
Goldfinger 8 mesi fa su tio
Grande Ambrì :-)
Blobloblo 8 mesi fa su tio
Vai Toto2!!! Aspetto la perla del FENOMENO!!! Non mollare mai!!!
hcap76 8 mesi fa su tio
Ho potuto vedere solo il 3 tempo e a dire il vero me la sono fatta addosso gli ultimi 4 min. Sono riaffiorati i brutti ricordi delle partite perse con le rimonte regalate agli avversari. Non posso esprimere un giudizio in quanto non ho visto tutta la partita ma..va bene così,altri 3 pti e domani occhio al langnau. FORZA RAGAZZI.
Piccolo 8 mesi fa su tio
Che bello guardare i milionari dall’alto!!!
Zarco 8 mesi fa su tio
@Piccolo Soldi tuoi? Beato te ...
Meck1970 8 mesi fa su tio
Complimenti all'Ambrì.
cle72 8 mesi fa su tio
Grande Ambri grande carattere grande cuore! Non ricordo il luganiga che nell'articolo precedente aveva scritto a noi di segnare un bel 0 nella tabellina... rido ahahah forza Ambri avanti così!
fapio 8 mesi fa su tio
@cle72 Sì sì, il luganiga stasera non canta... corvarena espugnata, calimeri al tappeto, grandi ragazzi! Domani tutti al tempio dell’hockey in valle! Forza Ambrì!!
Zarco 8 mesi fa su tio
@cle72 Perché te azzecchi tutto? Una su mille ....se va bene ??
pedrito-el-drito 8 mesi fa su tio
@cle72 nonostante gli arbitri pro sbroja... ;)
pedrito-el-drito 8 mesi fa su tio
@cle72 vinto nonostante gli arbitri!!
Zarco 8 mesi fa su tio
@pedrito-el-drito difatti , 37 x 2, 2 x 5 e 17 penalità di partita .. Hcap giocato con Pippo in porta !
TOP NEWS Sport
TENNIS
59 min

Spettacolo a Ginevra: la sfida è ferma sull'1-1

Jack Sock - vincitore su Fabio Fognini - ha risposto a Dominic Thiem, che in precedenza aveva superato Denis Shapovalov

VIDEO
EUROPA LEAGUE
4 ore

Karius, incubo Europa: si rivedono i fantasmi di Kiev

Il portiere tedesco, in prestito al Besiktas, ha iniziato nel peggiore dei modi la fase a gironi di Europa League

SUPER LEAGUE
4 ore

Il Lucerna, atteso a Lugano, perde Schwegler e Ndenge

Brutte notizie per i lucernesi, che per diverse settimane dovranno fare a meno del difensore 35enne e del centrocampista 22enne

TENNIS
5 ore

Viktorija Golubic si ferma in semifinale

Niente finale per la 26enne rossocrociata, che a Guangzhou è stata sconfitta 2-6, 7-6(4), 6-1 da Samantha Stosur

HCAP / HCL
8 ore

Due battaglie da vincere per evitare il “Settebrutto”

Sempre ferme al palo, le ticinesi cercano i primi punti stagionali nell'unica partita che disputeranno nel weekend. L'Ambrì in casa con il Ginevra, il Lugano in trasferta a Zugo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile