TiPress
HCL
16.11.18 - 11:160
Aggiornamento : 15:55

«Ho vissuto una serata indimenticabile»

Il Presidentissimo, all'indomani del "Geo day", ha voluto ringraziare la società e il popolo bianconero: «Mi avete toccato nel più profondo del cuore. Niente può ripagarmi più della vostra passione»

LUGANO - All'indomani dell'emozionante serata vissuta alla Cornèr Arena, dove tutto il popolo bianconero ha abbracciato e celebrato Geo Mantegazza - che il 12 novembre ha festeggiato 90 anni -, il Presidentissimo ha voluto ringraziare con una lettera aperta la società e i tifosi.

«Cari tifosi bianconeri,
ieri ho vissuto con voi una serata indimenticabile, mi avete festeggiato con tanto affetto da toccarmi nel più profondo del cuore.
Niente può ripagarmi più di quanto la vostra passione e la vostra partecipazione alle partite e alla vita del club mi ha dato fino ad oggi, contribuendo all’affermazione sia della squadra, sia dello sport in generale.
Quanto conquistato dal nostro Hockey Club Lugano in questi lunghi anni è frutto del lavoro dei giocatori, degli allenatori, dei dirigenti e di tutti i collaboratori che, con un impegno assiduo, hanno reso possibile ottenere grandi risultati che hanno valorizzato l’apprezzamento dell’hockey nazionale anche nell’ambito europeo.
Tutto ciò non sarebbe stato una realtà senza il vostro supporto che fa del tifoso luganese il più ammirato del campionato.
A tutti voi va il mio più grande grazie!»

Guarda le 4 immagini
6 mesi fa La Cornèr Arena rende omaggio al presidentissimo
6 mesi fa Festa e banchetto, il Lugano celebra Geo Mantegazza e si divora le Aquile
Commenti
 
cle72 6 mesi fa su tio
Il tifoso più ammirato ahahah ovviamente di parte...Non ha visto lo striscione? Solo quello dimostra il non rispetto verso la sua persona. Figuraccia in tutta la Svizzera.
Iron 883 6 mesi fa su tio
Caro Geo lei è proprio un Gran Signore! Solo un piccolo appunto: dopo lo striscione demenziale di ieri non mi sento di dire che il tifoso Luganese è il più ammirato del campionato. Sicuramente il più compatito!
BarryMc 6 mesi fa su tio
Caro Geo, le emozioni che hai provato ieri sera sono (mi permetta, senza volerle mancare di rispetto) poca cosa a confronto di quelle che lei ha saputo regalare a tutti noi in molti anni di successo e passioni inarrestabili. Personalmente le sarò grato per sempre. GRAZIE DI CUORE!!!
sergejville 6 mesi fa su tio
Foto emozionante: Rogger, Molina, M1, M2, Côté, Lüthi. Ton, Gaggini, Eberle!
BarryMc 6 mesi fa su tio
@sergejville ….e questi giocatori erano osannati singolarmente dalla Curva con canzoni ad oc….Grazie a tutti loro, che bello averli rivisti sul ghiaccio della Resega ieri sera!!!
Iron 883 6 mesi fa su tio
@BarryMc Quando la curva tifava veramente e il cuore era veramente bianco-nero. Ora l’importante è fare casino.
sergejville 6 mesi fa su tio
GRAZIE GEO!!!!
GI 6 mesi fa su tio
Grazie Signor (S maiuscola d'obbligo) Mantegazza per tutto quanto ha potuto (e saputo) fare non solo per l'HC Lugano ma per l'hockey in generale.....La sua lungimiranza ha cambiato il corso di molte cose !!
TOP NEWS Sport
VIDEO
CICLISMO
1 ora

Gli strappa la borraccia dalla bocca e Haller va fuori di testa... «Vaff***, ti picchio»

Il battibecco fra un tifoso e il ciclista austriaco è successo al termine della 12esima tappa del Giro d'Italia

BARCELLONA
4 ore

Immenso Lionel Messi: la Pulce conquista la sesta Scarpa d'oro

Il fantasista del Barça si è laureato per l'ennesima volta il miglior marcatore europeo

LIGA
6 ore

Sergio Ramos può lasciare il Real, CR7 lo vuole alla Juve

Il difensore centrale dei Blancos starebbe pensando di cambiare aria dopo la lite col presidente Florentino Perez. Sono diverse le big interessate

NAZIONALE
15 ore

Svizzera già certa di disputare le Olimpiadi

La selezione rossocrociata, grazie ai risultati ottenuti ai Mondiali in Slovacchia, ha già strappato il pass per la kermesse a 5 cerchi del 2022

CICLISMO
17 ore

«Doping? Non era legale, ma non cambierei nulla»

Lance Armstrong, vincitore di 7 Tour de France (poi revocati): «Abbiamo fatto quello che dovevamo per vincere. Molti errori hanno portato al più grande scandalo nella storia dello sport»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report