Keystone
HOCKEY
21.10.18 - 00:240
Aggiornamento : 16:15

Fora liberato dagli Hurricanes

Il giocatore è libero di cercarsi una nuova sistemazione

RALEIGH - Per Michael Fora il periodo nella lista degli "unconditional waivers" è scaduto. Ciò significa che il difensore ticinese - scaricato dai Carolina Hurricanes con i quali in estate aveva firmato un biennale - è ora libero di cercarsi una nuova sistemazione. Lo riporta "Hshs". 

A questo punto un suo ritorno in Leventina potrebbe nelle prossime ore tramutarsi in realtà. Ricordiamo che il ticinese ha un accordo valido con i biancoblù fino al termine della stagione 2020-21.  

 

 

Commenti
 
fildefer 1 anno fa su tio
Solo invidia Fora è un grande che sino a lì è arrivato
cle72 1 anno fa su tio
Essendoci un contratto valido la destinazione è chiara. Ora tocca alla dirigenza capire cosa sia meglio fare. Sicuramente Fora ha i numeri ma dopo questa bocciatura avrà il morale a pezzi...Da ricostruire la fiducia in lui. Per la causa ambri lo terrei nel roaster vista la lunga stagione e l'infortunio di Elias. Forza fora forza Ambri.
Equalizer 1 anno fa su tio
Per bravo che possa essere non è così un fenomeno come si aspettavano, il che lo rimette sul piano dei "normali" quindi non per l'elite di questo sport.
hcap76 1 anno fa su tio
@Equalizer Come in tante cose c'è sempre qualcuno più bravo di te,bisogna anche farsene una ragione. Comunque non ho letto da nessuna parte che facesse parte di un gruppo d'elite,magari alcuni a parole o alcuni titoli l'hanno dato ad intendere ma ognuno poi è libero di interpretare come meglio crede..a me personalmente come giocatore piace e credo che abbia ancora potenziale da sviluppare. Peccato sarebbe stata una bella occasione,speriamo ce ne siano delle altre.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
48 min
Il Lugano non riesce a vincere due partite di fila
I bianconeri hanno pareggiato 0-0 in casa contro il Sion dopo aver liquidato sette giorni fa l'YB 2-1
HCAP - L'ANALISI
3 ore
L'Ambrì lotta, ma perde sempre di pochissimo
I biancoblù stanno facendo fatica in fase offensiva e dopo questo fine settimana hanno dovuto salutare i playoff
HCL - L'ANALISI
6 ore
Lugano: 12 reti incassate in due match e playoff (seriamente) a rischio
I bianconeri hanno steccato nel momento più importante della loro stagione
SUPER LEAGUE
14 ore
«Punto buono con qualche rammarico»
Maurizio Jacobacci si tiene stretto il pari con il Sion: «Contento di Janga e Covilo»
SUPER LEAGUE
17 ore
Janga felice a metà: «Peccato per quell'occasione...»
Positivo all'esordio, il nuovo attaccante del Lugano può solo crescere: «Da mesi non giocavo più una partita intera»
SUPER LEAGUE
19 ore
Lugano pari e patta, e la classifica si muove
I bianconeri non sono andati oltre lo 0-0 contro il Sion. Pareggio pirotecnico tra San Gallo e Young Boys
PREMIER LEAGUE
21 ore
L'ascesa di Klopp: «Mi chiamarono 20 club, ma avevo i postumi di una festa...»
Il tecnico dei Reds, mai banale, ha raccontato alcuni aneddoti: «All'inizio il Dortmund mi voleva pagare meno del Mainz»
STOP AND GO
1 gior
Lugano aggrappato alla speranza, per l'Ambrì più alibi che punti
Le ultime sconfitte hanno allontanato i bianconeri dai playoff. I biancoblù non hanno superato i loro limiti
SERIE A
1 gior
Coronavirus, in Italia sport in ginocchio
Oltre ai tanti stop nelle serie minori, anche quattro partite di Serie A sono state rinviate
SCI ALPINO
1 gior
Brignone comanda dopo il superG
L'italiana è in vetta dopo la prima prova della combinata. Gisin e Holdener in agguato
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile