PIT Penguins
COL Avalanche
01:00
 
WAS Capitals
TOR Leafs
01:00
 
COB Jackets
DAL Stars
01:00
 
PIT Penguins
NHL
0 - 0
01:00
COL Avalanche
Ultimo aggiornamento: 17.10.2019 00:21
WAS Capitals
NHL
0 - 0
01:00
TOR Leafs
Ultimo aggiornamento: 17.10.2019 00:21
COB Jackets
NHL
0 - 0
01:00
DAL Stars
Ultimo aggiornamento: 17.10.2019 00:21
Keystone
Il bianconero Bürgler e il biancoblù Müller in azione durante il primo derby stagionale fra Lugano e Ambrì (2 ottobre).
NATIONAL LEAGUE
08.10.18 - 18:250
Aggiornamento : 09.10.18 - 09:24

Il Lugano piange, l'Ambrì soffre ma... resta davanti ai bianconeri in classifica

Inti Pestoni è il TopScorer del Davos con 10 punti ed è secondo dietro a Ebbett nella massima serie svizzera

AMBRÌ/LUGANO - Le ultime due partite di National League hanno portato soltanto sconfitte in casa Ambrì e Lugano, con i biancoblù che hanno però conquistato un punto.

Dopo aver vinto il primo derby stagionale di prepotenza (6-2), il Lugano ha conosciuto un netto calo – contro Langnau (1-4) e Ginevra (0-3) – sia a livello di prestazioni che di risultati, nel momento in cui ci si aspettava una conferma di quanto visto sul ghiaccio contro l'Ambrì.

La truppa di Ireland è sembrata poco incisiva e la sterilità sottoporta lo dimostra, dato che i bianconeri hanno realizzato soltanto una rete contro i Tigers (Lajunen). L'assenza per infortunio di Klasen si sta facendo sentire poiché in attacco inizia a mancare la sua fantasia. Il coach bianconero dovrà quindi provvedere a un veloce inserimento di Haapala e cercare di dare nuova linfa a una manovra riscopertasi arida, recuperando quei meccanismi che solo pochi mesi fa avevano spinto la squadra a un passo dal titolo. 

Se in casa bianconera ci si lecca le ferite, non si sta molto meglio in Leventina. Nonostante la squadra occupi attualmente l'ottava posizione in classifica con 10 punti - uno in più dei bianconeri che hanno però giocato una partita in meno - il post derby ha portato soltanto un punto in cascina contro lo Zurigo (3-4), mentre con il Berna è arrivato un pesante ko (1-6). Contro i Lions, dove la squadra avrebbe meritato di più, sono andati a segno Kostner e Novotny – entrambi al primo centro stagionale – così come D'Agostini, al terzo sigillo nelle ultime quattro gare. Contro gli Orsi è stata invece la volta di Zwerger, alla quarta segnatura totale.

Nella massima serie svizzera da segnalare le prestazioni del ticinese Inti Pestoni. L'attaccante del Davos, due reti e due assist nel fine settimana appena trascorso, è il TopScorer dei grigionesi con 10 punti e nella massima serie svizzera è secondo soltanto a Ebbett (11).

Commenti
 
Evry 1 anno fa su tio
HCAP si ripete il modello del fuoco di paglia.. ma per favore, la realtà è che NON hanno mai vinto un campionato e si continua a starnazzare ciò che certamente non aiuta i giocatori! Auguri
Zarco 1 anno fa su tio
Magra consolazione
toto2 1 anno fa su tio
Ma daiiiii ma che titolo,ridicoli, la partita in più giocata non conta? e per un punto poi......magre consolazioni vedremo alla 50 esima......come sempre ad inizio stagione montan.....................
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
2 ore

L'Ambrì vince, ma... serve a poco

I biancoblù hanno superato il Banska Bystrica con il punteggio di 4-3, ma non è bastato per staccare il pass per gli ottavi di finale. D'Agostini colpito da una discata alla mano non è più rientrato

SAN PAOLO
3 ore

«Parigi stressante e piena di fott**i razzisti»

Dani Alves, conclusa l'esperienza al PSG, ha criticato pesantemente la capitale francese: «Va bene per una settimana, ma se ci resti è noiosa»

MARANELLO
6 ore

"Schumacherino" rompe gli indugi: «Io pronto per la F1», ma c'è chi lo smonta

Attualmente impegnato in F2, il 20enne tedesco vuole il grande salto. Scettico Flavio Briatore, protagonista di alcune tra le grandi stagioni di Michael: «Non paragonatelo al papà»

SERIE A
9 ore

Paperone Ronaldo primo al mondo: doppiato Messi

Uno studio ha messo sotto la lente il ricco bottino che le star ricavano da Instagram. Inarrivabile CR7 (44,1 milioni), poi la Pulce e Kendall Jenner

TENNIS
11 ore

Federer non aveva i requisiti per andare alle Olimpiadi (ma un cambio di regolamento...)

Fino a Rio 2016, per prendere parte al torneo olimpico un tennista doveva aver giocato tre volte in Davis nel quadriennio precedente. Poi la ITF è corsa ai ripari

UNIHOCKEY
14 ore

Rampoldi e Crivelli ora sono... Mondiali: «Un sogno»

Convocazione di lusso per la coppia ticinese, chiamata a dirigere i campionati del mondo femminili in programma in dicembre a Neuchâtel

L'OSPITE - ARNO ROSSINI
17 ore

Ronaldo come Federer, lui in nazionale anche dopo sei mesi alle Bahamas

CR7 o CR700? Con il suo ultimo record, il portoghese si è candidato alla corona di miglior calciatore di sempre. Ma è in buona compagnia

NAZIONALE
1 gior

La Svizzera fa quello che deve: battuta l'Irlanda

A Ginevra i rossocrociati hanno ottenuto tre punti pesantissimi nella corsa che porta al prossimo Europeo: 2-0 il risultato finale, reti di Seferovic e Edimilson Fernandes

HCL
1 gior

Il Lugano si sveglia nel finale e piega i Lakers al supplementare

I bianconeri – con Spooner ancora in tribuna – hanno ribaltato la sfida grazie a Lajunen e Zangger. 2-1 il risultato finale dopo l’overtime

HCAP/CHAMPIONS LEAGUE
1 gior

Champions al capolinea per l'Ambrì: il Färjestad batte il Monaco

La vittoria degli svedesi per 3-1 ha tagliato fuori i leventinesi, in pista domani alla Valascia nell'inutile gara contro il Banska Bystrica

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile