EDM Oilers
0
NAS Predators
2
3. tempo
(0-0 : 0-2 : 0-0)
VAN Canucks
1
BOS Bruins
1
3. tempo
(1-0 : 0-0 : 0-1)
VEGAS Knights
2
ANA Ducks
1
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 0-1)
SJ Sharks
3
NY Islanders
1
pausa
(1-1 : 2-0)
EDM Oilers
NHL
0 - 2
3. tempo
0-0
0-2
0-0
NAS Predators
0-0
0-2
0-0
 
 
34'
0-1 SUBBAN
 
 
35'
0-2 ARVIDSSON
SUBBAN 0-1 34'
ARVIDSSON 0-2 35'
Ultimo aggiornamento: 21.10.2018 06:14
VAN Canucks
NHL
1 - 1
3. tempo
1-0
0-0
0-1
BOS Bruins
1-0
0-0
0-1
1-0 SUTTER
4'
 
 
 
 
48'
1-1 NORDSTROM
4' 1-0 SUTTER
NORDSTROM 1-1 48'
Ultimo aggiornamento: 21.10.2018 06:14
VEGAS Knights
NHL
2 - 1
3. tempo
1-0
1-0
0-1
ANA Ducks
1-0
1-0
0-1
1-0 KARLSSON
20'
 
 
2-0 REAVES
30'
 
 
 
 
42'
2-1 STREET
20' 1-0 KARLSSON
30' 2-0 REAVES
STREET 2-1 42'
Ultimo aggiornamento: 21.10.2018 06:14
SJ Sharks
NHL
3 - 1
pausa
1-1
2-0
NY Islanders
1-1
2-0
1-0 MEIER
8'
 
 
 
 
20'
1-1 NELSON
2-1 DONSKOI
25'
 
 
3-1 BURNS
34'
 
 
8' 1-0 MEIER
NELSON 1-1 20'
25' 2-1 DONSKOI
34' 3-1 BURNS
Ultimo aggiornamento: 21.10.2018 06:14
Keystone
NATIONAL LEAGUE
24.09.18 - 23:130
Aggiornamento 25.09.18 - 12:20

Made in Ticino con Pestoni, “doppio” Vermin e il muro Hiller: la prima volta...

Prime reti, penalità, prodezze e pure sanzioni: nel weekend è scattato il campionato 2018/19. Ecco chi ha "rotto il ghiaccio"

LANGNAU - La prima volta non si scorda mai... Probabilmente non è questo il caso, magari le prime reti, giocate, prodezze (e pure sanzioni) della nuova stagione non resteranno indelebili nella memoria degli appassionati, ma - dopo una lunga attesa - nel weekend è scattata la National League 2018/19 e nei primi due turni non ha deluso le aspettative.

Se il gol più “rapido” è stato quello dell’attaccante dei Tigrotti Raphael Kuonen, c’è anche chi - vedasi Hiller e in seguito Genoni - ha saputo mantenere la propria porta inviolata. Di seguito vi proponiamo qualche spunto sui giocatori che, a modo loro, hanno saputo “rompere il ghiaccio" nella nuova stagione.

Il primo gol - Raphael Kuonen (0’59”): Nemmeno un minuto, per la precisione soli 59 secondi: questo è il tempo che è bastato a Raphael Kuonen per mettere a segno il primo gol in assoluto della stagione 2018/19. Venerdì sera l’attaccante 26enne, ex Lugano, ha dato il La al successo del suo Langnau contro il Rapperswil (5-2).

Il primo gol straniero - Jani Lajunen (13’32”): È del finlandese del Lugano il primo gol siglato da un giocatore straniero nel campionato 18/19. Il centro ha trafitto il portiere del Davos Anders Lindbäck dopo 13’32” della gara d’esordio. Quello firmato da Lajunen è stato anche il primo gol trovato in situazione di powerplay.

Il primo gol di un ticinese - Inti Pestoni (36’05”): È stato il 27enne Inti Pestoni il primo giocatore ticinese a trovare la via del gol. Nel primo turno l’attaccante del Davos ha segnato il momentaneo 2-1 al 36’05” del match (poi perso) contro il Lugano. “Bruciato” l’altro ex biancoblù Daniele Grassi (a segno col Berna al 46’49”). Da segnalare il gol del “ticinese d’adozione” Jason Fuchs già al 7’12” della sfida vinta dal suo Bienne contro il Ginevra.

Il primo gol in shorthanded - Matt Gilroy (14’33”): È stato il difensore statunitense Matt Gilroy a realizzare la prima rete in inferiorità numerica della nuova stagione. Il 34enne del Rappi, su gentile concessione del Langnau, ha sorpreso Punnenovs segnando l’1-1 al 14’33” del match giocato venerdì alla Ilfis. Quello di Gilroy è stato anche il primo gol messo a segno da un difensore.

Primo shutout - Jonas Hiller: È stato Jonas Hiller, portierone elvetico del Bienne con alle spalle nove stagioni in NHL, il primo a mantenere la porta inviolata per tutti i 60’. Contro il Ginevra (3-0) ha effettuato 23 interventi.

Prima doppietta - Joël Vermin (21’46”, 52’37”): L’attaccante 26enne del Losanna ha iniziato alla grande la nuova stagione. Nello scorso campionato l’ex Tampa Bay Lightning ha disputato soli 38 incontri (11 gol) a causa dei tanti acciacchi. Nel 2018/19 ha iniziato col botto firmando la prima doppietta (21’46”, 52’37”) e trascinando i suoi al successo colto venerdì sera sul ghiaccio del Friborgo (5-1). Da segnalare che anche sabato Vermin ha trovato la via del gol contro il Bienne. Gli altri due giocatori capaci sin qui di realizzare una doppietta - entrambi sabato sera - sono stati Cody Almond (Ginevra) e Dominik Kubalik (Ambrì). Per il primo hat-trick bisogna ancora attendere… domani sera, con il terzo turno, c’è già una nuova occasione.

Prima penalità di partita - Jim Slater: Il più cattivo? Forse no, ma è lo statunitense Jim Slater il primo giocatore ad aver rimediato una penalità di partita nel campionato 2018/19. Venerdì sera il centro del Friborgo è stato spedito sotto la doccia dopo soli 26’21”. La prima penalità “semplice” di 2’ è stata inflitta all’attaccante del Ginevra Kevin Romy dopo 1’43”.

Prima squalifica - Marco Pedretti: È l’attaccante del Bienne Marco Pedretti il primo giocatore finito sotto la lente della Lega. L’ex biancoblù ha rimediato tre turni di stop (e 3'300 franchi di ammenda) per la carica alla testa ai danni di Johan Fransson (venerdì) e ha già saltato l’incontro di sabato contro il Losanna.

Potrebbe interessarti anche
Tags
gol
primo gol
attaccante
hiller
stagione
penalità
campionato
pestoni
nuova stagione
ginevra
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report