Ti-Press
SWISS LEAGUE
10.08.18 - 18:210

Licenza... e tre: promossi anche i Ticino Rockets

Soddisfatti tutti i requisiti richiesti, a Biasca hanno ottenuto il “permesso” di prendere parte al prossimo campionato

BIASCA – Non solo Lugano e Ambrì, nella giornata di venerdì anche il Biasca ha ottenuto la licenza da parte della Federazione per prendere parte alla prossima stagione. Il semaforo verde, per il club sopracenerino, si è acceso senza riserve finanziarie o infrastrutturali.

Di seguito il comunicato dei Razzi:
“L’Hockey Club Biasca Ticino Rockets comunica di aver ricevuto dalla competente commissione la licenza dipartecipare al campionato di Swiss League 2018/2019 senza riserve finanziarie o infrastrutturali della Raiffeisen BiascArena.

Il consiglio di amministrazione e la direzione dei Ticino Rockets coglie quest’occasione per ringraziare tutti coloro che, con il loro contributo hanno permesso al nostro Club di raggiungere questo risultato, segno tangibile della serietà e dell’impegno di tutti coloro che partecipano alla vita della nostra realtà sportiva.

Un grazie particolare va rivolto ai nostri sponsor che, aderendo alla filosofia dei Ticino Rockets, garantiscono un sostegno indispensabile e apprezzatissimo, in particolare da tutti i giocatori che hanno avuto e avranno l’opportunità di crescere con squadra biaschese di Swiss League.

Come sottolineato dal nostro Presidente Avv. Davide Mottis: «Siamo felici di poter annunciare il rilascio della licenza, senza riserve, per la stagione 2018/2019 che certifica la solidità della realtà Ticino Rockets. Ciò rappresenta un riconoscimento ed una conferma della bontà del lavoro svolto in questi primi 2 anni, durante i quali, oltre ai notevoli risultati sportivi ottenuti in termini di formazione e sviluppo, si è potuto consolidare la struttura organizzativa ed amministrativa, oltre che assicurare una base finanziaria». E a partire da domani, data della prima amichevole pre-campionato, che hockey sia!”

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
VISIO 1 anno fa su tio
Bene e auguri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Lugano sempre sculacciato, ma per la legge dei grandi numeri…
In tre partite stagionali contro i biancoverdi, i ticinesi hanno sempre perso.
SUPER LEAGUE
12 ore
«Chi viene a casa nostra deve ripartire senza punti»
L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci vuole sgambettare la capolista: «Il San Gallo si gioca una grossa fetta...»
FUTBOLNA LIGA
15 ore
Coronavirus: testato negativo, infetta 3 compagni e 16 avversari
È successo nella sfida del campionato bulgaro fra Tsarsko Selo Sofia e Cherno Varna
NATIONAL LEAGUE
19 ore
Covid-19: tre giocatori dello Zurigo in quarantena
Pius Suter, Raphael Prassl e Tim Berni hanno presentato sintomi riconducibili al coronavirus
NATIONAL LEAGUE
21 ore
«Non mi accontento di stare sul foglio partita, se gioco è per dare tutto»
Per il difensore sarà la settima stagione a Davos: «Io e la mia famiglia ci troviamo benissimo: la nostra vita è qui».
NATIONAL LEAGUE
23 ore
Ginevra, tutti i giocatori si riducono il salario
La società ginevrina si è accordata con i propri dipendenti per una riduzione degli stipendi nella stagione 2020/2021
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Risultati Mou-desti, magia finita?
Il Tottenham sta faticando, il portoghese ha perso il tocco?
SERIE A
1 gior
Poker Milan, rimonta pazzesca: la Juve s'inchina a San Siro
Gli uomini di Sarri, avanti 2-0 dopo un'ora di gioco, sono stati sconfitti 4-2.
SERIE A
1 gior
Lazio, altro tonfo doloroso: colpo grosso del Lecce
Gli uomini di Liverani, reduci da sei sconfitte, conquistano 3 punti pesantissimi. Secondo ko filato per i biancocelesti
FORMULA 1
1 gior
«Io e la Ferrari abbiamo fallito»
Vettel triste e arrabbiato per la fine dell’avventura rossa.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile