Ti-Press
SWISS LEAGUE
10.08.18 - 18:210

Licenza... e tre: promossi anche i Ticino Rockets

Soddisfatti tutti i requisiti richiesti, a Biasca hanno ottenuto il “permesso” di prendere parte al prossimo campionato

BIASCA – Non solo Lugano e Ambrì, nella giornata di venerdì anche il Biasca ha ottenuto la licenza da parte della Federazione per prendere parte alla prossima stagione. Il semaforo verde, per il club sopracenerino, si è acceso senza riserve finanziarie o infrastrutturali.

Di seguito il comunicato dei Razzi:
“L’Hockey Club Biasca Ticino Rockets comunica di aver ricevuto dalla competente commissione la licenza dipartecipare al campionato di Swiss League 2018/2019 senza riserve finanziarie o infrastrutturali della Raiffeisen BiascArena.

Il consiglio di amministrazione e la direzione dei Ticino Rockets coglie quest’occasione per ringraziare tutti coloro che, con il loro contributo hanno permesso al nostro Club di raggiungere questo risultato, segno tangibile della serietà e dell’impegno di tutti coloro che partecipano alla vita della nostra realtà sportiva.

Un grazie particolare va rivolto ai nostri sponsor che, aderendo alla filosofia dei Ticino Rockets, garantiscono un sostegno indispensabile e apprezzatissimo, in particolare da tutti i giocatori che hanno avuto e avranno l’opportunità di crescere con squadra biaschese di Swiss League.

Come sottolineato dal nostro Presidente Avv. Davide Mottis: «Siamo felici di poter annunciare il rilascio della licenza, senza riserve, per la stagione 2018/2019 che certifica la solidità della realtà Ticino Rockets. Ciò rappresenta un riconoscimento ed una conferma della bontà del lavoro svolto in questi primi 2 anni, durante i quali, oltre ai notevoli risultati sportivi ottenuti in termini di formazione e sviluppo, si è potuto consolidare la struttura organizzativa ed amministrativa, oltre che assicurare una base finanziaria». E a partire da domani, data della prima amichevole pre-campionato, che hockey sia!”

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
VISIO 2 anni fa su tio
Bene e auguri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
1 ora
Nadal numero uno al mondo a sorpresa: «Giuro, non lo sapevo»
Il maiorchino è pronto per gli Australian Open, poi tornerà in Europa.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
5 ore
Coronavirus-revolution: «Da una parte i ricchi, dall’altra gli intelligenti»
«In futuro sempre più successi delle nobili, le altre dovranno accontentarsi delle briciole».
HCL
15 ore
Il Berna ritorna ma non incide, il Lugano ne approfitta
La compagine bianconera ha piegato la resistenza degli Orsi con il punteggio di 2-0. Shutout di Schlegel.
CICLISMO
18 ore
Tara Gins nuda: perso il posto di lavoro
Scelta come direttrice sportiva di un team belga, la 30enne è stata allontanata soltanto per alcune foto
SCI ALPINO
23 ore
Erroraccio della Gisin, ma la Svizzera gioisce grazie a Gut-Behrami
Il gigante di Plan de Corones ha confermato l'ottimo periodo di forma che sta attraversando la ragazza di Comano.
MERCATO
1 gior
Lungoyi alla Juve? C'entra il bilancio, non quanto è bravo
Pippo Russo e le trattative “strane”: «Il valore di un calciatore dovrebbe essere commisurato al suo rendimento».
SWISS LEAGUE
1 gior
«Escludendoci rischierebbero grosso»
Davide Mottis e i Rockets sono in attesa di una risposta: potranno partecipare in futuro al campionato di Swiss League?
DUBAI
1 gior
Bendtner derubato per colpa di un giornale
Il racconto della disavventura dell'ex Juve, bloccato a Dubai, ha favorito l'azione dei ladri.
MOTOMONDIALE
1 gior
Marc trema davvero: quanti dubbi...
L'ex osteopata della MotoGP, il dottor Bernard Achou: «In caso di quarta operazione addio anche al 2021»
SUPER LEAGUE
1 gior
Jacobacci, Abubakar e gli altri: il Lugano è già grande
La compagine bianconera ha agganciato il San Gallo e il Basilea al secondo posto in classifica.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile