BREAKING NEWS
1'200 casi in più in 24 ore
Keystone
NATIONAL LEAGUE
07.03.18 - 14:000

«Il Lugano è favorito anche senza Chiesa, Bürgler e Brunner. L'Ambrì? Può farcela...»

Playoff e girone playout al via sabato: parola all'ex capitano dell'Ambrì Nicola Celio

LUGANO/AMBRÌ - Sabato scattano i playoff e con essi spettacolo e hockey champagne sono assicurati. Al Lugano toccherà il Friborgo, protagonista di una stagione regolare costellata da alti e bassi: i precedenti stagionali dicono due vittorie a testa. Chi la spunterà? Come saprà comportarsi la squadra di Ireland senza tre pezzi pregiati del suo scacchiere come Chiesa, Bürgler e Brunner? Dal canto suo l'Ambrì avrà il difficile compito di provare a raggiungere il decimo posto – sinonimo di salvezza diretta –, ora distante sei punti. Abbiamo parlato di tutto questo con l'ex Capitano dell'Ambrì Nicola Celio. 

Lugano-Friborgo sotto la lente: «Da una parte i tre infortuni mi preoccupano, nei playoff hai bisogno dei tuoi uomini migliori. Dunque a lungo termine l'avere tre giocatori così importanti fuori combattimento potrebbe essere un problema. Bürgler è un cecchino assoluto che nei playoff sa come fare la differenza, davanti al portiere di gol ne sbaglia ben pochi. Chiesa è un leader e la squadra ha assolutamente bisogno di lui. Ora sta al team bianconero trovare altre soluzioni, mai come in questo caso la differenza la fa il gruppo. Il favorito? Assolutamente il Lugano. A partire dal portiere... Se esce la forza del gruppo allora può battere chiunque, se invece la squadra dipende soltanto da 2-3 giocatori allora c'è un problema. Ti può andare bene una serie, ma poi ti fermi». 

Passare da modalità regular season a modalità playoff: «Ce ne sono di cambiamenti, eccome! Per tutto l'anno si aspetta questa fase del campionato. Dunque quando iniziano i playoff, arriva il bello. Finalmente si combatte per il titolo. Si gioca ogni due giorni contro la stessa squadra e alcune dinamiche cambiano inevitabilmente. È una partita nella partita e bisogna “martellare”, è una visione differente. Devi battere la stessa squadra per quattro volte per poter proseguire il cammino: il tutto si trasforma in una battaglia». 

Missione decimo posto per l'Ambrì: «Sono curioso di vedere se l'Ambrì riuscirà a prendersi il decimo posto. È sicuramente un obiettivo alla sua portata. Nelle ultime settimane la squadra più in forma, per quanto concerne la bassa classifica, è stata proprio l'Ambrì. Ma come per il Lugano, ora ci vuole l'apporto di tutta la squadra. Con i singoli non vai da nessuna parte. Chiaramente sarà dura con 18 punti in palio, ma è fattibile...». 

Il favorito per il titolo: «Direi chiaramente il Berna. Nei playoff è una squadra che sa diventare una macchina che spazza via tutti...». 

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
2 ore
«Situazione surreale, ci si guarda male anche a far la spesa»
Chiacchierata con il ticinese dello Xamax Igor Djuric: «Cerco di fare attenzione, non possiamo sottovalutare nulla»
NATIONAL LEAGUE
5 ore
«Covid-19? A Davos c'è molta disciplina»
L'attaccante dei grigionesi Aeschlimann ha la famiglia in Ticino: «C'è preoccupazione, ma siamo sempre in contatto»
ASUNCION
15 ore
«Ronaldinho? Non sta affatto bene»
L'ex Pallone d'Oro è tra le mura di un carcere di Asuncion. Kakà: «Situazione triste»
BUNDESLIGA
17 ore
Il Dortmund di Favre torna già ad allenarsi
Emre Can, ex Juve, ha fatto sapere che i gialloneri riprenderanno l'attività lavorando a coppie
SERIE A
18 ore
Covid-19, Godin attacca l'Italia: «Siamo stati esposti fino all’ultimo momento»
Il difensore dell'Inter, dall'Uruguay, critica le istituzioni: «Hanno continuato a tirare la corda»
MOTOMONDIALE
20 ore
Cadute e cordoli virtuali: Alex Marquez vince al Mugello
Dieci piloti hanno partecipato alla prima edizione dello "StayAtHomeGP"
LIGA
21 ore
«Non seguo il calcio e non so i nomi degli avversari»
Il portiere del Barça ha raccontato un simpatico aneddoto: «Vedo solo i big match o se gioca qualche mio amico»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Scioccati, non ce l'aspettavamo»
Il 29enne è tra i nove che si sono visti recapitare la lettera (via WhatsApp) di licenziamento dal patron del Sion
BERGAMO
1 gior
«Questa è una bomba sanitaria, sta diventando una guerra mondiale»
Il presidente dell'Atalanta denuncia una situazione drammatica con la quale sta convivendo la città di Bergamo
DIVERSI
1 gior
Neymar se ne infischia della quarantena: gioca a footvolley, è polemica
Non è per nulla piaciuta ai suoi follower la foto in cui si vede il brasiliano spassarsela in compagnia di amici
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile