HCAP
08.12.17 - 22:080
Aggiornamento : 09.12.17 - 12:46

L’Ambrì non riesce a prendere i Tori per le corna

Nonostante una prova generosa e un D’Agostini ispirato i leventinesi sono stati sconfitti 3-1 dallo Zugo

AMBRÌ - Niente “bis” prestigioso per i ragazzi di Luca Cereda. Dopo essersi imposti nettamente al cospetto dei Lions i leventinesi hanno ceduto questa sera di fronte ai Tori di Kreis con il punteggio di 3-1.

I biancoblù sono partiti subito forte e una buona azione della quarta linea ha portato alla prima occasione di Kostner. Il gioco è poi proseguito con le due squadre attente a non esporsi fino a quando la prima chance con l’uomo in più ha permesso a Zwerger e compagni di andare vicinissimi al gol d’apertura. Si è così arrivati rapidamente alla fine di un primo tempo avaro di reti.

La situazione è rimasta in equilibrio fino al 24’ quando un potente tiro di Forrer ha portato in vantaggio gli svizzero centrali. La risposta dei padroni di casa non si è però fatta attendere a lungo e un “missile” di D’Agostini al 27' ha riportato la gara in parità. Galvanizzati dalla rete i sopracenerini hanno continuato a spingere ma la situazione è rimasta immutata sino alla seconda sirena.

Dopo non aver sfruttato un lungo 5 contro 3 la truppa di Cereda è stata punita dai Tori che con Diaz hanno trovato il nuovo vantaggio, in powerplay, al 46’. La reazione biancoblù è passato ancora dal bastone di D’Agostini, ma il forte canadese è stato fermato dal palo. Si è così arrivati agli ultimi minuti di gioco quando nonostante la pressione offensiva i ticinesi non hanno trovato il gol che avrebbe mandato tutti all’overtime. A porta vuota Roe ha poi infilato il definitivo 3-1 (60').

Ambrì che non riesce quindi ad incamerare punti importanti in ottica lotta per l’accesso ai playoff. Fora e compagni avranno la possibilità di riscattarsi già domani quando incroceranno i bastoni con i Tigrotti di Langnau.

AMBRÌ - ZUGO 1-3 (0-0, 1-1, 0-2)

Reti: 24’03’’ Forrer (Kast) 0-1; 26’50’’ D’Agostini (Emmerton) 1-1; 46’00’’ Diaz 1-2; Roe (McIntyre) 1-3.

AMBRÌ: Conz; Zgraggen, Plastino; Collenberg, Fora; Ngoy, Jelovac; Moor; Zwerger, Emmerton, Guggisberg; Kubalik, Müller, D’Agostini; Lauper, Goi, Berthon; Bianchi, Kostner, Incir; Lhotak

Penalità: Ambrì 3x2’ Zugo 6x2’

Note: Valascia 4'723 spettatori. Arbitri: Eichmann, Urban, Bürgi, Porgin.

Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Meridiana 2 anni fa su tio
Comunque non devono sognare di vincere contro lo Zugo, vogliamo fatti e meno Bla Bla, Auguri
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Colpo Bienne: ecco Rantakari
Il difensore finlandese è stato prestato dal Davos ai Seelanders per sostituire Salmela, il quale si è fratturato uno zigomo
NATIONAL LEAGUE
1 ora
In palio punti d’oro, Lugano e Ambrì riprendono la caccia
Con la bagarre playoff sempre accesissima, le ticinesi tornano subito in pista dopo i duelli del weekend. I bianconeri ospitano il Rappi, i biancoblù vanno a Bienne
TENNIS
4 ore
Wawrinka fa sua la battaglia di tre ore
L'elvetico ha sconfitto Dzumhur con il punteggio di 7-5, 6-7, 6-4, 6-4
TENNIS
5 ore
Belinda non stecca e passa il turno
La sangallese ha superato la Schmiedlova 6-3, 7-5
VIDEO
TENNIS
13 ore
«Sbucciami la banana!»... ma la raccattapalle dice di "no"
Elliot Benchetrit si è reso protagonista di una richiesta tutta particolare in occasione del match contro il kazako Popko
SUPER LEAGUE
13 ore
Super League da 10 a 12 squadre? I club sono favorevoli
A metà marzo un'assemblea generale straordinaria si esprimerà sul possibile cambiamento
SUPER LEAGUE
15 ore
«A Lugano ho lasciato un pezzo del mio cuore»
Carlinhos Junior ha salutato i bianconeri dopo due anni e mezzo per trasferirsi in Asia: «Desideravo vivere una nuova avventura e adoro la cultura giapponese»
SUPER LEAGUE
17 ore
Renzetti arrabbiato e deluso: «Junior? C’è un danno economico, non è uno scherzo»
Il presidente del Lugano ha commentato la partenza - verso il Giappone - dell'attaccante brasiliano: «Sono molto dispiaciuto per tanti motivi, non posso negarlo»
MERCATO
19 ore
Addio Lugano, Junior va in Giappone
L'attaccante brasiliano si è accordato con i giapponesi dello Shimizu S-Pulse
TENNIS
20 ore
900 vittorie: Nole raggiunge Roger e gli altri "mostri" sacri: «È solo l'inizio»
Il campione serbo, che ha faticato più del previsto contro Struff, ha ironizzato a proposito del traguardo raggiunto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile