Shakhtar Donetsk
Atalanta
18:55
 
Dinamo Zagreb
Manchester City
18:55
 
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
18:55
Atalanta
Ultimo aggiornamento: 11.12.2019 18:05
Dinamo Zagreb
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
18:55
Manchester City
Ultimo aggiornamento: 11.12.2019 18:05
HCAP
16.11.17 - 13:000
Aggiornamento : 15:09

Kubalik subito in pista (e in linea con Zwerger e Müller)

L'idea di coach Cereda è quella di far giocare già venerdì, in seconda linea, l'attaccante ceco. A Zugo il primo terzetto d'attacco dovrebbe essere Monnet-Emmerton-D'Agostini

AMBRÌ - L'Ambrì di Kubalik? Potrebbe essere molto diverso da quello visto finora. L'arrivo dell'attaccante ceco - atteso in giornata a Malpensa - spingerà infatti coach Cereda a un significativo cambiamento delle prime due linee d'attacco. E questo già da venerdì (se arriverà l'autorizzazione che permetterà l'utilizzo del 22enne) a Zugo.

Nella tana dei Tori Luca Cereda è pronto a spostare Monnet in prima linea (con Emmerton e D'Agostini) e a schierare una seconda composta da Zwerger, Müller e Kubalik. Altre news? Taffe (insieme con Mazzolini e Moor, quest'ultimo destinato ai Rockets) rimarrebbe fuori come quinto straniero. Dubbi anche su Trunz, in allenamento provato come ottavo difensore: al suo posto potrebbe essere scelto, come tredicesimo attaccante, Lauper.

Ecco le linee provate da Luca Cereda:
Monnet-Emmerton-D'Agostini
Zwerger-Müller-Incir (Kubalik)
Berthon-Goi-Lhotak
Trisconi-Kostner-Bianchi
Lauper

Zgraggen-Plastino
Fora-Gautschi
NGoy-Jelovac
Collenberg

Commenti
 
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
2 ore
«Schlegel via? Abbiamo colto l'opportunità»
Perché il Berna ha lasciato partire un portiere giovane e con ancora un anno e mezzo di contratto? Alex Chatelain: «Scelta condivisa e vantaggiosa per tutti»
SERIE A
5 ore
Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso
Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
8 ore
Behrami l'italiano tra scuse e poca fame: «Non si sputa nel piatto dove si è mangiato»
Via da Nazionale e Sion (dove ha rinunciato a 1,5 milioni), Valon ha vissuto mesi turbolenti. Arno Rossini: «Lui un po' ruffiano. Da ex capitano della Svizzera non puoi tifare Italia»
HOCKEY
11 ore
«Non c'è limite ai sogni...»
Christian Stucki vede la luce in fondo al tunnel: «Nella mia testa ci sono già i prossimi obiettivi»
CHAMPIONS LEAGUE
19 ore
L'Inter s'inchina al Barça e saluta la Champions: avanza il Dortmund di Favre
I blaugrana gelano San Siro e spediscono Conte in Europa League (2-1). Sorride il Borussia Dortmund, promosso grazie al 2-1 sullo Slavia Praga. Piange l'Ajax, superato dal Valencia
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
20 ore
Bienne, epilogo amarissimo! Out anche Zugo e Losanna
Quarti di Champions da incubo: fuori tutte le elvetiche. Il Bienne è stato eliminato all'overtime dal Frölunda, i Tori si sono arresi al Mountfield (0-4). Losanna ko col Lulea (5-2)
HCAP
20 ore
L’Ambrì espugna Davos e si avvicina alla riga
Una grande prestazione difensiva ha permesso ai biancoblù di conquistare tre punti preziosissimi sul ghiaccio grigionese. 2-1 il risultato
CHAMPIONS LEAGUE
21 ore
Liverpool e Napoli: è qualificazione
Grazie ai successi rispettivamente su Salisburgo e Genk le due squadre si sono guadagnate l'accesso alla fase successiva della competizione
HCL
1 gior
«Schlegel? Soluzione a corto e medio termine»
Hnat Domenichelli, GM del Lugano, ha commentato l'ingaggio del 25enne: «In questo modo non utilizzeremo una licenza straniera per un portiere»
HCL
1 gior
Schlegel da subito al Lugano
Il portiere 25enne fa le valigie e sbarca - con effetto immediato - ai bianconeri: accordo fino al 2021. Müller rinnova fino al 2022 e giocherà nei Rockets
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile