Aarau
Winterthur
19:00
 
SC Kriens
FC Stade Ls Ouchy
19:00
 
HCL
03.01.17 - 10:280
Aggiornamento : 10:58

Ora è ufficiale: Wellinger sarà bianconero

Il difensore del Bienne ha firmato un contratto biennale con il Lugano

LUGANO - Il difensore del Bienne Thomas Wellinger ha deciso di cambiare squadra: il 28enne, a partire dalla stagione prossima, vestirà la maglia bianconera. Con il club sottocenerino ha sottoscritto un contratto biennale. 

Ecco il comunicato del club bianconero

L’Hockey Club Lugano comunica di aver sottoscritto un contratto valido per le stagioni 2017/2018 e 2018/2019 con il difensore in forza al Bienne Thomas Wellinger, nato a Davos il 10.3.1988.

Wellinger è cresciuto sportivamente proprio nella località grigionese, esordendo in National League A con la maglia gialloblù nella stagione 2007/2008. Dopo un campionato in serie B a Langenthal, si è trasferito nel corso della stagione 2009/2010 a Bienne dove ha militato sino ad ora con eccezione dell’annata 2013/2014, quando ha vestito i colori del Berna. In carriera ha giocato 12 gare con la Nazionale rossocrociata.

Nel campionato in corso ha disputato 34 partite con i seeländer condite da 1 gol e 13 assist e da una statistica +/- di +6. Con una media di 16 minuti e 17 secondi è il terzo difensore più utilizzato della rosa del Bienne.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Homer_Simpson 3 anni fa su tio
Ero scettico, mai sentito, poi ieri sera l'ho tenuto d'occhio. Fisico possente, bei passaggi, buona visione di gioco e fa parte dello special team del Bienne. Bene bene mi piace.
El Jardinero 3 anni fa su tio
Benvenuto nel nostro pacchetto difensivo
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ARGENTINA
54 min
"È morto povero", ma ora è battaglia
L'eredità di Diego fa gola ai familiari. Secondo la stampa argentina tutti vogliono qualcosa.
SUPER LEAGUE
3 ore
Basilea e Maradona: parola a Jacobacci
Il tecnico bianconero ha parlato in vista della sfida contro i renani. Assenti Custodio, Sabbatini e Oss.
NATIONAL LEAGUE
6 ore
Ambrì-Langnau non si gioca: bernesi in quarantena
Salta il match della Valascia: i Tigers in isolamento fino al 3 dicembre. Un caso positivo anche in Leventina.
NAZIONALE
6 ore
Qualificazioni ai Mondiali 2022: Svizzera in seconda fascia
Tra dieci giorni scopriremo il girone rossocrociato.
FORMULA 1
7 ore
«Può arrivare a dieci Mondiali»
Ross Brawn è convinto che Lewis Hamilton non solo non smetterà, ma che è pronto a regalarsi altri successi
SUPER LEAGUE
10 ore
Stanare anche il Basilea per restare in alto
Domenica pomeriggio a Cornaredo arriveranno i renani, non più la grande potenza del calcio svizzero
ARGENTINA
20 ore
Una persona ancora non sa che Maradona è morto
Il fratello di Bilardo: «A Carlos è stato detto che il cavo del televisore si è rotto».
SCI ALPINO
23 ore
Lara Gut-Behrami sul podio nel parallelo
Sulle nevi di Lech-Zürs secondo posto per l'americana Paula Moltzan
ARGENTINA
1 gior
«Maradona? Ambulanza in ritardo, un'idiozia criminale»
L'avvocato dell'argentino punta il dito nei confronti dei soccorsi, a suo dire giunti sul posto con estremo ritardo.
ARGENTINA
1 gior
«Diego non è stato curato bene, doveva restare in ospedale»
Il Pibe de Oro è stato stroncato da un'insufficienza cardiaca acuta che ha generato un esteso edema polmonare
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile