Canada
1
Svizzera
2
pausa
(0-1 : 1-1)
Russia
2
Usa
1
pausa
(2-0 : 0-1)
Canada
MONDIALI
1 - 2
pausa
0-1
1-1
Svizzera
0-1
1-1
 
 
19'
0-1 ANDRIGHETTO
1-1 STONE
26'
 
 
 
 
40'
1-2 HISCHIER
ANDRIGHETTO 0-1 19'
26' 1-1 STONE
HISCHIER 1-2 40'
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 17:42
Russia
MONDIALI
2 - 1
pausa
2-0
0-1
Usa
2-0
0-1
1-0 GUSEV
1'
 
 
2-0 SERGACHYOV
16'
 
 
 
 
23'
2-1 SKJEI
1' 1-0 GUSEV
16' 2-0 SERGACHYOV
SKJEI 2-1 23'
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 17:42
Ti-Press
HCL
05.02.15 - 07:000
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

ll Lugano punta ai playoff col fattore casa dalla sua

Sei partite da disputare che possono incidere moltissimo sulla corsa verso la Top4

LUGANO - Con la necessità di recuperare due punti nei confronti di Davos e Zugo, il Lugano può contare sul fattore Resega nelle ultime sei sfide di Regular Season.

Con i primi due posti in classifica ormai lontanissimi, una delle sfide più intense e interessanti per quanto concerne la lotta per i playoff riguarda le ultime due posizioni che assicurano il fattore pista nei prossimi quarti di finale; la graduatoria recita Zugo 81 punti, Davos 81 e Lugano 79.

A sei partite dal termine della Regular Season tutto può succedere, ma i bianconeri possono fare affidamento sul pubblico amico per tentare di scavalcare almeno una delle dirette rivali; a partire dal prossimo 13 febbraio quando alla Resega, alla ripresa delle ostilità, arriverà proprio il Davos. Fin qui i ragazzi di Fischer contro i grigionesi hanno ottenuto 3 punti in altrettante sfide (contro i 6 di Von Arx e compagni), frutto di una vittoria ai rigori, una sconfitta all’overtime e di un passo falso maturato alla Vaillant Arena nei secondi conclusivi dei tempi regolamentari: con uno scontro diretto ancora da disputare tutto è ancora aperto.

Meno idilliaco il rapporto con i Tori, dal momento che Pettersson e compagni in 6 incontri hanno conquistato 7 punti, contro gli 11 di Holden e compagni: in caso di arrivo alla pari sarebbero gli svizzero centrali a gioire. Davos e Zugo, invece, si sfideranno per l’ultima (forse) volte in stagione alla 50esima giornata, con i ragazzi di Del Curto che in casa cercheranno di superare i propri avversari anche negli scontri diretti (5 punti a 4 in tre partite).

Nelle ultime sei sfide, tutte e tre le formazioni disputeranno tre partite in casa e tre in trasferta: il Lugano - oltre al Davos - ospiteranno il Friborgo e il Berna, per poi fare visita ai Lakers, allo stesso Berna per poi chiudere all’Hallenstadion. Non una passeggiata, ma conquistare 9 punti tra le mura amiche e fare bottino pieno a Rapperswil sarà determinante…

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SWISS LEAGUE
14 min

«I Rockets? Come un buon vino: hanno avuto bisogno di tre anni...»

Un soddisfatto Davide Mottis ha promosso la stretta di mano che garantisce il futuro dei Ticino Rockets: «Il progetto è più importante delle persone»

SWISS LEAGUE
2 ore

Pericolo scampato: futuro garantito per i Ticino Rockets

Superati litigi e incomprensioni, a Biasca si continuerà a "fare sport". Il Davos entrà ufficialmente nel club. Ambrì e Lugano dovranno mettere a disposizione un giocatore straniero a testa

HCAP
4 ore

Diego Kostner out 3-4 settimane

Al Mondiale slovacco l'attaccante dell'Ambrì ha riportato uno stiramento del legamento collaterale mediale del ginocchio destro

SERIE A
5 ore

Quadriennale da 24'000'000 a stagione: la Juve spera nel colpaccio-Guardiola?

L'agenzia di stampa "AGI" è convinta: la firma il 4 giugno, la presentazione dieci giorni più tardi

HCAP
7 ore

«Ambrì scelta facile, bello riabbracciare la famiglia biancoblù»

La parola a Markus Studer, coach degli Élite: «In Prima squadra ora ci sono diversi giovani. Un ragazzo deve venire da noi e pensare: “Devo essere il prossimo a guadagnarmi una chance”»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report