keystone-sda.ch (Frank Augstein / POOL)
+56
EURO 2020
11.07.21 - 23:570
Aggiornamento : 12.07.21 - 17:18

Trionfo Italia, all’Inghilterra rimangono le lacrime

Inghilterra superata 4-3 dopo i rigori, azzurri sul tetto d’Europa dopo 53 anni

Intensa ma non spettacolare, la finale si è decisa ai tiri dal dischetto.

LONDRA - La battaglia consumatasi per tutti i tempi regolamentari e i supplementari non è bastata per incoronare la squadra campione d’Europa 2021. L’Italia ha infatti festeggiato solo dopo i rigori nei quali - archiviato l’1-1 del 120’ - ha piegato 3-2 l'Inghilterra. 

L’avvio di un confronto sentitissimo è stato subito da doccia fredda per gli azzurri - o da urlo per i Tre Leoni, a seconda del punto di vista - che convinti di poter gestire il gioco e provare a far correre a vuoto i rivali, dopo 2’ si sono trovati in svantaggio. Merito di Luke Shaw che, “accompagnando” sulla sinistra una bella azione dei suoi sviluppatasi sulla destra, si è presentato liberissimo davanti a Donnarumma al momento del cross di Trippier. Battuta a botta sicura e risultato immediatamente sbloccato. Ovviamente stordita dal colpo subito, la truppa guidata da Roberto Mancini ha impiegato un po’ per riordinare le idee e ripartire. E, complice il mezzo infortunio subito da Jorginho, anche quando ci è riuscita non è stata bella e impossibile come nelle prime uscite del torneo. Ci hanno provato, con poca convinzione e ancor meno fortuna, Insigne, Chiesa e Immobile, ma Pickford non ha avuto alcun problema. L’Inghilterra invece ha controllato senza penare. E ha tentato di graffiare. Anch’essa senza tuttavia riuscirci.

Più convinta e (almeno leggermente) convincente, nella prima parte della ripresa l’Italia ha saputo alzare il baricentro del proprio gioco e mettere il naso dalle parti di Pickford. Con i padroni di casa rintanati nella loro metà campo, gli azzurri hanno graffiato con Insigne, velenoso su punizione e sgusciante in mezzo all’area, e Chiesa (paratona dell’estremo difensore britannico). La pressione ospite è stata premiata al 67’ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo - dopo un palo di Verratti - Bonucci ha corretto in rete riportando la sfida in equilibrio. Ringalluzziti dal pari, Donnarumma e compagni hanno continuato a premere, andando vicini al raddoppio al 73’ con Berardi: gran lancio di Bonucci, acrobazia dell’attaccante del Sassuolo e palla alta a Pickford battuto. Perso Chiesa, fuori per infortunio, gli ospiti hanno smarrito anche un po’ di verve, permettendo ai rivali di rifiatare. E di arrivare “sani e salvi” al 90’. 

Lì, pure senza Insigne (problemi a un ginocchio) e Verratti (dentro Locatelli), l’Italia non ha smesso di provare a impostare il gioco. Ha spaventato un Pickford incerto con Emerson Palmieri e Bernardeschi soprattutto, ma ha anche rischiato su una conclusione dal limite di Phillips e sulle solite accelerazioni di Sterling. Il punteggio, comunque, non è più cambiato. Per vedere assegnato il titolo si è dunque dovuto attendere i rigori, al termine dei quali gli inglesi hanno versato lacrime amare e l'Italia ha pianto di gioia.

Partecipa al concorso Euro-Game
Più di 200.000 premi istantanei per un valore totale di oltre 600.000 franchi possono essere vinti all'Euro-Game di Denner e Tio / 20 minuti. Il premio principale è un anno di acquisti gratuiti da Denner.

EURO 2020: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (WALTER BIERI)
Guarda tutte le 60 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 2 mesi fa su tio
Niente di entusiasmante per una finale di un torneo di questo calibro.Sempre il minimo indispensabile, ma spettacolo poco. L'Italia festeggia e fa bene. Che conta infine è solo il risultato. Ma che si parli di trionfo, possono ben dire che è andata bene, grazie alla poca esperienza dei rigoristi inglesi. Un torneo da rivedere nella sua organizzazione. Un minimo di risparmio e sensibilità dovrebbe portare ad evitare tutte queste trasferte aeree di migliaia di km per che cosa poi? Abbiamo visto nel 95% delle partite stadi praticamente vuoti. Troppi soldi girano.
pag 2 mesi fa su tio
@vulpus ma che partita hai visto??? aahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
cle72 2 mesi fa su tio
@vulpus Stadi vuoti🤔ma non hai sentito parlare di covid?
cle72 2 mesi fa su tio
Campioni!!!!!!! Psssssssss! 🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹💪
Emy977 2 mesi fa su tio
Po…popopopo…popopopopo
Sonya 2 mesi fa su tio
Grande Italia 🇮🇹 💚🇮🇹
Aargauer 2 mesi fa su tio
…da sballo?
Boss 2 mesi fa su tio
meritato !! si è vinto con il gioco !!
Duca72 2 mesi fa su tio
Lezioni di calcio !
AlexIrons 2 mesi fa su tio
Ma non eravamo sfavoritissimi? gobackhome e tutte quelle cavolate...ahaha ALLA FACCIA DEI GUFI INGLESI E QUELLI DI TIO.CH
Potrebbe interessarti anche
EURO 2020
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LIGA
1 ora
Bomba dalla Spagna: Pirlo tra i favoriti per la panchina del Barça
A Barcellona c'è aria di rivoluzione e l’ex mister della Juve sarebbe nella lista dei principali candidati.
NATIONAL LEAGUE
4 ore
Lo Zugo blinda Dario Simion
L'attaccante ha firmato un nuovo accordo triennale. Reto Kläy: «Felici e orgogliosi, Dario è un giocatore chiave».
MONDIALI 2022
4 ore
Mondiali 2022, il Qatar vuole solo calciatori vaccinati
Il Paese ospitante avrebbe già chiesto alla Fifa che tutti i giocatori e i membri degli staff siano vaccinati.
NATIONAL LEAGUE
8 ore
L'Ambrì a caccia del riscatto in casa, il Lugano ospita la corazzata
I leventinesi sfideranno i Lakers, mentre i bianconeri proveranno a mettere il bastone fra le ruote allo Zugo.
SUPER LEAGUE
9 ore
C’è lo Zurigo, per il Lugano tocca attendere
Zurigo-Servette apre il turno infrasettimanale
SUPER LEAGUE
17 ore
Croci-Torti perfetto, il Lugano no
Croci-Torti in extremis: Lugano, non hai fatto una gran figura
PORTO
20 ore
Truffa a Cristiano Ronaldo, svaniti (e ricomparsi) 288’000 euro
Cristiano Ronaldo e l’impiegata disonesta: addebitati 200 viaggi mai fatti
FC LUGANO
23 ore
Il Lugano vuole continuità: «Conosco pregi e difetti di questo gruppo»
Mattia Croci-Torti è carico in vista del match contro il GC: «Sono reduci da una brutta eliminazione in Coppa».
FC LUGANO
1 gior
«Orgoglioso di questa chiamata, se avessi rifiutato sarei stato un codardo»
Mattia Croci-Torti è stato confermato alla guida dei bianconeri. Martin Blaser: «Competenza e continuità».
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano & Croci-Torti: l'avventura continua fino al 2023
Il 39enne fa parte dello staff tecnico bianconero da quattro stagioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile