Young Boys
0
Grasshopper
0
2. tempo
(0-0)
Young Boys
0
Grasshopper
0
2. tempo
(0-0)
keystone-sda.ch (GEORGIOS KEFALAS)
+4
EURO 2020
12.06.21 - 11:000

Poulsen, un omaggio a papà Yurary

Combattente e simbolo: Yussuf Poulsen vuol trascinare la Danimarca

Il 26enne è uno dei protagonisti del "miracolo-Lipsia"

di Redazione
Antonio Fontana

COPENAGHEN - Sguardo in alto e mani puntate verso il cielo. Questo è il rituale che da sempre accompagna i gol di Yussuf Poulsen in ricordo del padre Yurary, deceduto quando lui aveva appena sei anni. Per Poulsen, papà Yurary ha sempre rappresentato un modello d’ispirazione, una figura eroica a tutti gli effetti. Emigrato dalla Tanzania, egli era stato in grado di costruirsi una nuova vita nel profondo nord della Danimarca, formando una famiglia e garantendole stabilità.

Lavoro, volontà e sacrificio sono stati i suoi pilastri indissolubili, e questi stessi valori sono stati interamente ereditati da Yussuf. Basti osservare una qualsiasi performance di Poulsen per comprendere che si tratta di un giocatore che non getta mai la spugna, perennemente affamato e particolarmente generoso. Non è un caso, dunque, che Yussuf abbia scelto di onorare il padre, facendo stampare il nome “Yurary” sulla sua casacca della nazionale danese. Il nome del papà compariva anche sulla maglia del Lyngby, squadra in cui ha militato prima di trasferirsi in Germania, al Red Bull Lipsia.

Tra le file dei “RotenBullen”, Poulsen ha assunto ormai il ruolo di simbolo della compagine. Sbarcato in terra tedesca quando il Lipsia era ancora in terza divisione, il danese è stato principale protagonista del repentino viaggio ascendente che ha visto la squadra raggiungere i vertici del calcio europeo nel giro di pochi anni, arrivando addirittura a partecipare a una semifinale di Champions League, giocata lo scorso anno contro il Paris Saint Germain.

Partecipa al concorso Euro-Game
Più di 200.000 premi istantanei per un valore totale di oltre 600.000 franchi possono essere vinti all'Euro-Game di Denner e Tio / 20 minuti. Il premio principale è un anno di acquisti gratuiti da Denner.

EURO 2020: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Martin Meissner)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
EURO 2020
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TOKYO 2020
2 ore
«Dedico l'oro a Federer e Martina»
Belinda Bencic è al settimo cielo dopo il trionfo nel singolare: «È incredibile, ora il doppio con Viktorija».
FORMULA 1
4 ore
Hamilton firma la pole, terzo Verstappen
Il britannico scatterà davanti a tutti all'Hungaroring. Alle sue spalle Bottas. Delude la Ferrari.
TOKYO 2020
5 ore
Belinda Bencic regala un altro oro alla Svizzera!
La sangallese è la nuova regina del tennis olimpico. Piegata in finale la Vondrousova.
TOKYO 2020
6 ore
Ajla brilla tra le regine: splendido quinto posto
La ticinese, in 10"97, ha chiuso in quinta posizione la finale olimpica dei 100m. Sesta Mujinga Kambundji.
TOKYO 2020
11 ore
Svizzera d'oro con Nina Christen
La nidvaldese ha sbaragliato la concorrenza nella carabina dai 50 metri.
TOKYO 2020
18 ore
Ponti, magnifico bronzo olimpico
Medaglia a cinque cerchi per il ticinese, terzo nei 100m delfino
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
19 ore
Olimpiadi: è grande Ticino, è grande Svizzera
Ponti di bronzo, Sprunger in semifinale. Nina Christen si prende l'oro nella carabina 50m. Bencic trionfa nel singolare
TOKYO 2020
22 ore
«È terribile, mi sento male»
Il serbo, battuto due volte in un giorno(!), è naturalmente deluso
SUPER LEAGUE
1 gior
«Sorpreso dal livello della Super League»
Mister Braga mette i suoi sull'attenti in vista della gara di domenica a Ginevra: «Hanno un buon collettivo»
LIGUE 1
1 gior
«Inizierò un corso di francese»
Vladimir Petkovic si è presentato a Bordeaux: «Voglio portare questa società dove merita»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile