L'OSPITE
27.08.14 - 07:010
Aggiornamento : 24.11.14 - 15:26

"Balotelli immaturo, Raiola ha fatto jackpot mandandolo al Liverpool"

Arno Rossini ha commentato il passaggio dell'italiano in Premier League: "È la sua ultima possibilità di affermarsi. Se fallisce dovrà probabilmente puntare su squadre minori per giocare"

LIVERPOOL (Gbr) – Milano e il Milan sono il passato. Mario Balotelli, uno tra i giocatori più controversi dell’ultimo lustro, è partito alla volta di Liverpool, dove proverà a rifarsi una vita e a dare una svolta alla propria carriera. Ma tra Reds e Diavolo, alla fine, chi avrà fatto l’affare? Il club di Premier, che ha acquistato un attaccante dalle doti indubbie o quello di Serie A, che è riuscito a sbolognare un “bad boy” incapace, in un anno e mezzo, di lasciare il segno?

“Il vincitore nella trattativa è senza dubbio stato Mino Raiola – è intervenuto Arno Rossini - Il procuratore ha fatto jackpot, rimpinguando il suo conto in banca con la commissione incassata per l’affare concluso”.

Tra i due litiganti…
“Raiola ha fatto bingo”.

Se invece si parla di club, chi ci ha guadagnato?
“Secondo me il Milan, indubbiamente. I rossoneri hanno lasciato partire un giocatore talentuoso ma problematico, che a Milano non si è mai ambientato veramente. Balotelli non ha mai voluto fare quel passo in più che gli avrebbe permesso di diventare un big. Ha insomma fallito, pagando a caro prezzo la propria immaturità”.

Oltremanica potrà rifarsi?
“Ho letto con interesse le dichiarazioni di Raiola. Ha detto che per Mario questa è l’ultima occasione. O la va o la spacca. Sono d’accordo. Ad Anfield Road ha la possibilità di affermarsi, ma dovrà sudare. Dovrà provare, sul campo e non fuori, di essere un campione. Di avere la testa per fare il salto di qualità”.

In Italia Balotelli era sempre nel centro del mirino. Anche in Inghilterra però non avrà vita facile…
“I tabloid lo prenderanno di certo di mira – ha aggiunto Rossini – non potrà combinarne molte”.

Sono giocatori diversi, questo è vero, Mario ricorda però un po’ Cassano. Per le occasioni perse…
“Il paragone ci sta. Il rischio, se non riuscirà a sfondare al Liverpool, dove lo hanno accolto a braccia aperte ma, anche, dove si attendono molto da lui, e che Mario si ritrovi a 27-28 anni a dover accettare squadre minori per poter giocare. Sarebbe un peccato”.

Il prezzo del suo cartellino, tra Inter, Manchester City, Milan e ora Liverpool, non è mutato. Si parla sempre di una ventina di milioni di euro. Non certo tantissimi…
“La mancata crescita di valore va di pari passo con la mancata crescita sul campo. 20'000'000 di euro, per le big del calcio, non sono molti, questo è vero; possono tuttavia permettere a un club di muoversi sul mercato”.

Il Milan come dovrebbe spendere quei soldi?
“A parer mio dovrebbe acquistare almeno un attaccante importante”.

Si parla tanto di Torres…
“Non credo che Fernando sia il tipo di giocatore che potrebbe essere utile alla squadra – ha chiuso Rossini – è lento e legnoso, io non lo prenderei. Per me non riuscirebbe a fare la differenza”.

Tu su chi punteresti?
“Io andrei su un giovane di prospettiva, da fare crescere e affermare nel giro di un paio di anni. Ma non so se i rossoneri si muoveranno in questa direzione. Probabilmente punteranno su una punta di esperienza, su qualche parametro zero da provare a rilanciare”.

CALCIO: Risultati e classifiche

CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SWISS LEAGUE
2 ore
Anche il Winterthur in quarantena
Due casi di positività al virus fermano il club di Swiss League. Rinviate le sfide contro Sierre, Ajoie e Ticino Rockets
BIENNE
4 ore
«Per fare finta di far qualcosa, le autorità hanno colpito lo sport»
Rabbia Steinegger: «Cosa faremo ora? Non so».
CHAMPIONS LEAGUE
6 ore
Eurostelle, bentornate
Questa sera riparte la coppa dalle grandi orecchie. Pandemia permettendo, ci sarà da divertirsi.
MOTOGP
15 ore
Valentino Rossi, coronavirus (quasi) battuto
Il 41enne è in isolamento domiciliare; non ha perso gusto e olfatto.
SUPER LEAGUE
17 ore
Basilea, quasi tutti in quarantena
L'isolamento è stato ordinato dal Medico Cantonale renano. Verso il rinvio la sfida col Losanna
HCAP
20 ore
«Temevamo questo scenario»
Il Canton Berna, per correre ai ripari, ha optato per una nuova riduzione a 1'000 spettatori. Il commento di Nicola Mona
HCAP
1 gior
Nuova Valascia, terminata la costruzione grezza
In casa Ambrì ora continueranno i lavori per rispettare i termini di consegna e inaugurare l'impianto a fine agosto 2021
HCAP
1 gior
Weekend di alti e bassi per l'Ambrì: brillano Ciaccio e Nättinen
Due punti in un fine settimana non certo semplice: qualche rimpianto però rimane.
SUPER LEAGUE
1 gior
Bene Lugano, ma puoi (e devi) far meglio
Buon pari a Vaduz per Sabbatini e soci, che hanno carattere da vendere.
TENNIS
1 gior
«Djokovic piatto, sta facendo tanta fatica dopo la squalifica per la pallata»
Ben Rothenberg: «Voglio vederlo spaccare una racchetta o urlare»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile