Immobili
Veicoli
Sampdoria
3
Fiorentina
0
2. tempo
(2-0)
Juventus
Lazio
20:45
 
Francia
1
Germania
2
1. tempo
(1-2)
Finlandia
1
Usa
0
1. tempo
(1-0)
Sampdoria
3
Fiorentina
0
2. tempo
(2-0)
Juventus
Lazio
20:45
 
Francia
1
Germania
2
1. tempo
(1-2)
Finlandia
1
Usa
0
1. tempo
(1-0)
Imago
ARGENTINA
22.11.21 - 19:050
Aggiornamento : 23.11.21 - 13:20

«Purtroppo aveva una componente di dipendenza da tutto ciò che era distruttivo»

Nelson Castro - autore del libro "La salute di Diego: la vera storia" - ha svelato alcuni dettagli sull'argentino

BUENOS AIRES - Tra tre giorni sarà trascorso un anno da quel triste 25 novembre 2020, giorno in cui si è spento Diego Armando Maradona lasciando un vuoto incolmabile nel mondo del calcio e dello sport in generale. Tantissime voci si sono rincorse sulle cause che hanno portato alla morte del campione argentino e sui presunti errori commessi dai medici che lo seguivano.

A rivelare nuovi dettagli è stato il medico-giornalista Nelson Castro, autore del libro intitolato "La salute di Diego: la vera storia". «Con un quadro medico simile, altri sarebbero morti molto tempo prima - sono state le sue parole - Purtroppo aveva una componente di dipendenza da tutto ciò che era distruttivo per lui. Era dipendente da tutto. Maradona aveva un corpo privilegiato in termini di resistenza».

Poi ecco i dettagli ancor più piccanti... «Il suo cuore è stato estratto prima della sepoltura per studiarlo, perché risulta molto importante nel determinare le cause della morte di Maradona. Il suo cuore, infatti, pesava mezzo chilo quando normalmente pesa 300 grammi. Era così grande per vari motivi, per esempio a causa del suo scompenso cardiaco e soprattutto a causa della malattia cardiaca con cui conviveva ormai da tempo».

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TAMPERE & HELSINKI 2022
2 ore
Il Canada non sbaglia, vince anche la Lettonia di Merzlikins
La Nazionale con la foglia d'Acero si è imposta per 5-1 sulla Slovacchia, mente i lettoni per 3-2 sulla Norvegia
NAZIONALE
4 ore
Miranda e Riat premiati da Patrick Fischer
Patrick Fischer ha assegnato gli ultimi due posti disponibili nel roster
COPPA SVIZZERA
7 ore
Coppa Svizzera, festeggia anche Vacallo: «Alcuni a Berna solo per il Crus»
Il sindaco di Vacallo, comune nel quale Mattia Croci-Torti è nato e cresciuto, è naturalmente felice e orgoglioso
PREMIER LEAGUE
8 ore
Klopp sbotta: «È la competizione più ridicola nel calcio»
Troppi impegni, tanti infortuni (l'ultimo quello di Salah). Il mister dei Reds dice la sua...
FCL
13 ore
Il Lugano, la Coppa e (ancora) l'Europa: l'impresa del Crus è servita
I bianconeri hanno riportato la Coppa nazionale a Cornaredo: si tratta della quarta affermazione nella storia del club.
COPPA SVIZZERA
22 ore
Lugano, l'euforia è grande: «Il Ticino ha vinto»
Oltre al gladiatore Mijat Maric, si è espresso anche Martin Blaser, CEO del club: «Croci-Torti? Scelta azzeccata».
TAMPERE & HELSINKI 2022
22 ore
Danimarca, poca cosa: la Svizzera la demolisce
Secondo successo “mondiale” per la Svizzera, sbarazzatasi 6-0 della Danimarca
COPPA SVIZZERA
1 gior
Piccolo-Grande Crus: «Siamo nella storia»
Il tecnico del Lugano in lacrime dopo l'importante vittoria: «Come tifo siamo stratosferici».
COPPA SVIZZERA
1 gior
Lugano, è tutto vero: «Contentissimo per il Ticino»
Capitan Sabbatini non sta più nella pelle: «È il trofeo più importante della mia carriera».
BERNA
1 gior
Quattro schiaffi al San Gallo: Lugano re di Coppa
Il Lugano doma il San Gallo e conquista per la quarta volta nella sua storia la Coppa Svizzera
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile