Lucerna
0
Basilea
3
2. tempo
(0-1)
Losanna
0
Servette
1
2. tempo
(0-0)
Spezia
0
Bologna
1
fine
(0-0)
Roma
Torino
18:00
 
Lakers
6
Ajoie
3
3. tempo
(2-1 : 3-1 : 1-1)
Zugo Academy
3
Sierre
1
3. tempo
(1-0 : 0-0 : 2-1)
Winterthur
1
La Chaux de Fonds
6
3. tempo
(0-4 : 0-1 : 1-1)
Olten
1
Ticino Rockets
1
1. tempo
(1-1)
Langenthal
1
Kloten
0
1. tempo
(1-0)
Visp
Turgovia
17:45
 
Lucerna
0
Basilea
3
2. tempo
(0-1)
Losanna
0
Servette
1
2. tempo
(0-0)
Spezia
0
Bologna
1
fine
(0-0)
Roma
Torino
18:00
 
Lakers
6
Ajoie
3
3. tempo
(2-1 : 3-1 : 1-1)
Zugo Academy
3
Sierre
1
3. tempo
(1-0 : 0-0 : 2-1)
Winterthur
1
La Chaux de Fonds
6
3. tempo
(0-4 : 0-1 : 1-1)
Olten
1
Ticino Rockets
1
1. tempo
(1-1)
Langenthal
1
Kloten
0
1. tempo
(1-0)
Visp
Turgovia
17:45
 
keystone-sda.ch / STF (Christophe Ena)
LIGA
09.10.21 - 12:000
Aggiornamento : 10.10.21 - 12:41

Barcellona, Laporta: «Fino all'ultimo ho sperato che Messi rimanesse giocando gratis»

Il presidente Joan Laporta torna sull'addio di Messi: «Non si può mettere a rischio un club che è un'istituzione».

«Non entro nei dettagli e conserverò sempre il ricordo che ho di lui, ma tutto indica che aveva già tra le mani l'offerta del PSG».

BARCELLONA - Maltrattato malamente in Champions e già in ritardo nella Liga, il Barcellona si deve rilanciare ed è ormai lontano parente di quello che per anni aveva dominato il calcio europeo.

La situazione, già piuttosto delicata, si è fatta ancora più difficile in estate, quando Leo Messi - corteggiato dal PSG e il cui rinnovo era ormai insostenibile per le casse blaugrana - ha fatto le valigie per volare a Parigi. Sull'addio della Pulce, vero shock nel mondo-Barça, è tornato il presidente Joan Laporta.

«Non sono arrabbiato con Messi, lo apprezzo ancora – ha detto Laporta a "RAC1" – Ovviamente però non può non esserci delusione per come è andata. So che voleva rimanere, ma c'era anche tanta pressione per i soldi che c'erano sul piatto. Non entro nei dettagli e conserverò sempre il ricordo che ho di lui, ma tutto indica che aveva già tra le mani l'offerta del PSG. Fino all'ultimo ho però sperato che Messi fosse rimasto decidendo di giocare gratis. Mi sarebbe piaciuto e credo che la Liga avrebbe accettato, ma non possiamo chiedere a un giocatore del suo livello di prendere una decisione di questo tipo. In quel momento non c'era la possibilità di chiudere l'operazione Messi, quell'investimento poteva metterci a rischio e il Barcellona è al di sopra di qualsiasi giocatore. C'era un problema legato al fair-play finanziario e dunque non esistevano margini di trattativa: non si può mettere a rischio un club che è un'istituzione». 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (YOAN VALAT)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Diablo 1 mese fa su tio
La colpa è vostra .. ovvero di voi club che avete fomentato questo business assurdo
Mamarco 1 mese fa su tio
È e rimane il numero uno, senza rivali. Anch’io ho sperato rimanesse al barça gratis. Da lui potevamo aspettarcelo, ha il cuore per farlo. Non è un mercenario stile Ronaldo e banda. Purtroppo ora si trova in una squadra senza cuore, senza stile. Non ha niente a che vedere con loro. Peccato.
Aargauer 1 mese fa su tio
@Mamarco Mah!!! Mi sembra che ti contraddici un po’…alla fine anche lui come tutti…😉
RobediK71 1 mese fa su tio
Gia, come i cantanti che dicono che non fanno musica per vendere, poi sfornano un cd all’anno
Alex 1 mese fa su tio
è un mercenario!e raiola uno sfruttatore!un trafficante di uomini!
logimi63 1 mese fa su tio
Messi dopo tutto quello che ha ricevuto dal Barcellona (ha anche tanto dato per carità) ha perso un occasione d'oro per diventare definitivamente leggenda. Poteva dichiarare di giocare ancora per la sua squadra del cuore per 1 EURO. Sarebbe entrato per sempre nell'olimpo dei miti.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LUGANO
1 ora
«È una svolta, un passo in avanti a tutti i livelli»
Angelo Renzetti raggiante per il sì espresso dalla città di Lugano.
LUGANO
3 ore
Brindisi al Polo: FC Lugano salvo (e, ora, ambizioso)
«Il Polo sportivo darà lustro alla città? Non servono quattro anni di università per capirlo»
MOTOGP
5 ore
Marc Marquez, alti e bassi emotivi
Valentino Rossi in pensione e Marquez malato: la Dorna trema
SERIE A
9 ore
Terremoto plusvalenze, Juve nella bufera: «Confidiamo di chiarire»
La società bianconera prende posizione: «Collaboreremo con gli inquirenti per chiarire ogni aspetto».
HCAP
19 ore
Illusione Ambrì: avvio stellare, ma lo Zugo rimonta e vince
Portatosi avanti 4-0 dopo soli 8', l’Ambrì di Cereda si è fatto rimontare dai Tori.
SCI ALPINO
20 ore
Feuz sul podio nella prima Discesa
Il rossocrociato ha chiuso alle spalle degli austriaci Matthias Mayer e Vincent Kriechmayr.
SERIE A
21 ore
La Juve piange ancora: Zapata affossa la Vecchia Signora
La Dea del Gasp vince 1-0 allo Stadium. Settimana da incubo per i bianconeri di Allegri.
SERIE A
1 gior
Scandalo plusvalenze: cosa rischia la Juve?
L'inchiesta segue due corsie parallele, quella penale e quella sportiva.
BUNDESLIGA
1 gior
Clausola, commissioni, stipendio: per Haaland servono 300'000'000
Haaland re del prossimo mercato, ma non andrà al Bayern: scoppierebbe un putiferio
BUNDESLIGA
1 gior
Kimmich “sceglie” di vaccinarsi dopo una multa da (quasi) 800’000 euro
Scelto di non farsi vaccinare, Kimmich si è contagiato. E il Bayern lo ha sanzionato
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile