keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
CHAMPIONS LEAGUE
15.09.21 - 18:540
Aggiornamento : 16.09.21 - 12:02

Rio Ferdinand bacchetta Cristiano: «Se fossi stato l'allenatore...»

Ronaldo allenatore? Rio Ferdinand, suo ex compagno di squadra, non le manda a dire...

BERNA - La sconfitta del Manchester United subita a Berna sta naturalmente facendo molto rumore. Nessuno si aspettava che una corazzata come quella inglese, recentemente resa ancor più potente dall'arrivo di Cristiano Ronaldo, potesse cadere contro lo Young Boys. 

Martedì sera l'ex giocatore della Juventus, naturalmente uno dei più attesi della serata, ha lasciato il campo al 72' sostituito da Jesse Lingard. Per l'ultimo scorcio di partita il portoghese si è poi improvvisato allenatore aggiunto, impartendo istruzioni ai suoi. Atteggiamento che non è per nulla piaciuto al suo ex compagno Rio Ferdinand... «Se fossi stato l’allenatore gli avrei detto di restare seduto - le sue parole a BT Sport - Capisco che la gente quando vede Cristiano comportarsi così pensa che è solo un ragazzo appassionato, che vuole vincere e non riesce a trattenersi dal vedere la squadra in difficoltà. Ma se questo significa alzarsi, affiancare il tecnico e urlare indicazioni allora non va bene».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (PETER KLAUNZER)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 mesi fa su tio
Fortissimo e un po' antipatico. E soprattutto poco compagno di squadra (in campo, in spogliatoio non so)
volabas56 2 mesi fa su tio
Molto spesso i piedi non sono collegati con il cervello, all'infuori di deambulare.
Mamarco 2 mesi fa su tio
Semplicemente insopportabile. Che finisca presto la sua carriera e sparisca sui suoi yacht a fare il banfo lontano dal calcio. Mai visto uno sportivo così cafone
RV50 2 mesi fa su tio
Sarà un grande giocatore ma come tale anche un gran pallone gonfiato crede di essere Dio in terra
Leonardo-P 2 mesi fa su tio
@RV50 Strano perché atteggiamenti simili ci sono e ci sono stati da parte dei maggiori campioni del tempo. Del Piero, Totti e Ibrahimovic proprio qualche giorno fa. Ah già, qui parliamo di CR7 e quindi il versamento di bile diventa incontenibile.
sergejville 2 mesi fa su tio
@Leonardo-P Del Piero antipatico? Non mi sembra. Ibra e Totti invece erano parecchio "odiati". Quindi non capisco quanto hai scritto
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
1 ora
Gioia Juve, beffa Chelsea
La vittoria per 1-0 sul Malmö ha permesso ai bianconeri di chiudere in testa il Gruppo H.
IL SORPASSO... A QUATTRO RUOTE
5 ore
Il Mondiale? Si rischia di rovesciare nel lavandino la fonduta appena preparata
Che finale! Domenica ad Abu Dhabi chi finirà davanti fra Max e Lewis avrà vinto il Mondiale.
NAZIONALE
7 ore
Fischer chiama Loeffel dal Ticino
Resa nota la lista dei convocati per il torneo amichevole di Visp (16-17 dicembre).
TENNIS
11 ore
Australian Open, Djokovic nella lista dei partecipanti
La presenza del numero 1 al mondo è stata a lungo in dubbio in virtù dell’obbligo vaccinale
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
14 ore
Mourinho, "er Bollit-one", sta cuocendo a fuoco lento
Porto, Triplete e Premier lontani: a Roma Mourinho è desaparecido
CHAMPIONS LEAGUE
23 ore
Milan sconfitto a San Siro e fuori dalla Champions
Rossoneri battuti 2-1 dalla squadra di Klopp e out sia dalla Champions che dall'Europa League.
HCAP
1 gior
L’Ambrì si dimentica un tempo e poi sfiora la rimonta
I biancoblù hanno subito cinque reti nel periodo centrale, venendo battuti 6-5.
SWISS LEAGUE
1 gior
Sconfitta pesantissima per i Rockets
Brutta sconfitta per i rivieraschi
HCL
1 gior
«Ci siamo trovati per l'ennesima volta con le spalle al muro»
Il CEO del Lugano Marco Werder ha commentato la decisione odierna di continuare in modalità 2G
HCAP
1 gior
«In pista con il 2G? Purtroppo la pandemia non è finita»
Il direttore generale dell'Ambrì Nicola Mona: «Oggi a nostro avviso questa è la via corretta da seguire»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile