Spezia
1
Genoa
0
2. tempo
(0-0)
Venezia
1
Salernitana
1
2. tempo
(1-0)
Milan
Torino
20:45
 
Ambrì
0
Langnau
1
1. tempo
(0-1)
Zurigo
1
Lakers
0
1. tempo
(1-0)
Lugano
2
Ajoie
0
1. tempo
(2-0)
Losanna
1
Zugo
0
1. tempo
(1-0)
Friborgo
0
Bienne
1
1. tempo
(0-1)
Ticino Rockets
Zugo Academy
20:00
 
Spezia
1
Genoa
0
2. tempo
(0-0)
Venezia
1
Salernitana
1
2. tempo
(1-0)
Milan
Torino
20:45
 
Ambrì
0
Langnau
1
1. tempo
(0-1)
Zurigo
1
Lakers
0
1. tempo
(1-0)
Lugano
2
Ajoie
0
1. tempo
(2-0)
Losanna
1
Zugo
0
1. tempo
(1-0)
Friborgo
0
Bienne
1
1. tempo
(0-1)
Ticino Rockets
Zugo Academy
20:00
 
Bianconeri al terzo posto dopo il successo sul San Gallo
Ti-press (Massimo Piccoli)
+3
SUPER LEAGUE
09.08.21 - 08:000
Aggiornamento : 23:10

Bianconeri al terzo posto dopo il successo sul San Gallo

I ticinesi, per nulla distratti dalle vicissitudini societarie, hanno piegato anche il San Gallo.

Avanti di due reti grazie a Lavanchy e Ziegler, i bianconeri hanno saputo soffrire e - dopo il 2-1 di Ruiz - difendere il vantaggio nonostante la notevole pressione sangallese. Ora spazio alla Coppa Svizzera.

LUGANO - Se sullo sfondo continuano a tenere banco le difficoltà societarie, con i bisticci e le note vicende legate alla possibile cessione del club, in campo il Lugano resta sul pezzo e non si fa distrarre. 

Scesi sul terreno di Cornaredo con gli stessi 11 titolari che avevano sbancato lo Stade de Genève, i bianconeri di Abel Braga hanno acciuffato la seconda vittoria stagionale, la prima davanti ai propri tifosi. Per farlo hanno dovuto anche stringere i denti e soffrire, contro un San Gallo cresciuto col passare dei minuti e capace di reagire dopo gli schiaffi incassati nel primo tempo. È proprio nei primi 45' che i ticinesi hanno gettato le basi della loro vittoria, con i guizzi di Lavanchy - bravissimo nell’addomesticare un lancio di Hajrizi prima di trafiggere Zigi (1-0 al 16') - e Ziegler. L'esperto difensore, a segno di testa al 32', è stato il più lesto di tutti dopo un batti e ribatti in area.

Nella ripresa i biancoverdi hanno subito riaperto il match, con Ruiz Abril che dal dischetto ha spiazzato Baumann (rigore concesso per un calcione di Daprelà su Guillemenot). Da lì in poi gli ospiti hanno spinto ancora con maggiore convinzione, ma - seppur col fiatone - il Lugano ha retto l'urto, raccogliendo il massimo grazie alla sua concretezza e alla capacità di difendere il risultato, mentre i sangallesi sono tornati negli spogliatoi con l’amaro in bocca e la convinzione che un punto sarebbe stato meritato.

Tanto meglio per i bianconeri, che possono guardare con ottimismo ai prossimi impegni e preparare con serenità - scossoni societari permettendo - la sfida di Coppa in agenda venerdì a La Chaux-de-Fonds. Intanto il campionato dice che il Lugano è terzo a quota 6, alle spalle di Basilea e Zurigo.

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Massimo Piccoli)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOGP
21 min
Rossi attacca Marquez con le... Iene: «Nel 2015 mi ha fatto perdere il Mondiale»
Il Dottore si è espresso anche a proposito dell'ultima gara disputata a Misano: «È stato un weekend molto emozionante».
COPPA SVIZZERA
2 ore
«Non lo nascondo, nella mia testa un po' penso alla finale...»
Attesa spasmodica in vista dell'ottavo di finale di domani sera tra bianconeri e Young Boys.
FC LUGANO
4 ore
Lugano: confermati Ortelli e Padalino, Beatrice Girelli sarà Team Manager
La società bianconera ha completato l’organigramma dell’area sportiva, sotto la guida del coordinatore Carlos Da Silva
LUGANO
8 ore
«L'aspetto emotivo è quello più duro»
Angelo Renzetti, ormai ex patron bianconero, è tornato sulla cessione del Lugano e ha detto la sua sul PSE.
NHL
9 ore
Serata storica per Gregory Hofmann: primo gol in NHL (più un assist)
L'ex attaccante di Lugano e Ambrì è stato uno dei protagonisti del successo dei Columbus Blue Jackets sui Dallas Stars.
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Largo agli U20: il Lugano ne ha finora schierati due, l'Ambrì zero
Il 19enne Joshua Fahrni del Berna è l'Under 20 che ha finora disputato più incontri nella massima serie elvetica (17).
VIDEO
CAF CHAMPIONS LEAGUE
22 ore
Portiere-assassino: sferra un violento calcio in faccia al povero attaccante
È successo nel match della Champions League africana fra Esperance Tunisi e Al-Attihad Tripoli. Guarda il video...
GALLERY
LIGUE 1
1 gior
Follia a Marsiglia, Neymar protetto dagli scudi per battere un calcio d’angolo
Spettacolo indecoroso durante il match di Ligue 1 giocato a Marsiglia.
TENNIS
1 gior
Australian Open, porte aperte anche ai non vaccinati
Le indiscrezioni del New York Times smentiscono le precedenti dichiarazioni delle autorità
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Lugano troppo superficiale, Ambrì solido ma sterile
Nel fine settimana appena trascorso HCL e HCAP non hanno raccolto sorrisi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile