Livio Bordoli
CALCIO
01.07.21 - 12:300

Un doveroso grazie agli istruttori

Un pranzo per dire grazie a coloro che si sono sempre adoperati per la crescita del calcio ticinese.

Charly Ghirlanda, Enrico Morinini, Roby Chiappa, Claudio Tedeschi e Bruno Quadri non hanno mai fatto mancare il loro impegno.

Passione, lungimiranza e tanta, tantissima, competenza. Queste sono solo alcune delle caratteristiche che contraddistinguono coloro che ieri - nel corso del pranzo di commiato dedicato agli istruttori meritevoli - il responsabile ASF della formazione Reto Gertschen ha ringraziato per i numerosi e proficui anni d'istruzione e partecipazione ai vari corsi ASF.

Presenti e protagonisti per l’occasione: Charly Ghirlanda, Enrico Morinini e Roby Chiappa (assenti giustificati Claudio Tedeschi e Bruno Quadri). Personaggi di spicco che hanno sempre lavorato per il bene del calcio ticinese e soprattutto per la crescita di tutto il movimento.

Non poteva mancare, poi, il tecnico regionale Livio Bordoli (impegnato negli scorsi giorni anche nella supervisione dei camp estivi della Federazione Ticinese di calcio), il quale ha portato i saluti della stessa FTC e ringraziato per la collaborazione e passione che hanno sempre contraddistinto l’attività degli istruttori. 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MERCATO
2 ore
Donnarumma deluso, la Juve pronta all'assalto
Il portiere italiano non è felice della situazione venutasi a creare a Parigi, dove Navas viene considerato titolare
FORMULA 1
6 ore
«Contatti ed eccessi? Ne vedremo ancora, è una grande battaglia»
La lotta iridata fa tappa a Sochi, feudo Mercedes. Jarno Trulli: «Max e Lewis sono già andati sopra le righe, ma...».
NATIONAL LEAGUE
10 ore
Il Lugano nella tana dei Leoni con (soli) due stranieri
La compagine bianconera sfiderà Lions e Berna, mentre l'Ambrì scenderà in pista soltanto domenica.
SUPER LEAGUE
18 ore
«Mi aspettavo un'altra partita»
Il tecnico bianconero: «Non posso dire niente sull'atteggiamento dei miei giocatori»
SERIE A
21 ore
Poker del Napoli: partenopei in vetta a punteggio pieno
La truppa di Spalletti ha sculacciato la Sampdoria 4-0. Nello stesso tempo Torino-Lazio è terminata 1-1.
PECHINO 2022
1 gior
Svizzera & Olimpiadi: si parte con la Russia
Oltre alla Sbornaja gli elvetici affronteranno anche la Repubblica Ceca e la Danimarca.
IL SORPASSO A… DUE RUOTE
1 gior
Tavola apparecchiata per Valentino Rossi, ma si abbuffa Quartararo
Quartararo super mentre gli altri piloti Yamaha affondano
FORMULA 1
1 gior
Schumi jr confermato: «Sto vivendo il mio sogno»
Il figlio di Michael correrà in F1 anche la prossima stagione: «Ci avvicineremo alla zona punti».
HCL
1 gior
Il Lugano perde Josephs: out 4-6 settimane
L'attaccante bianconero ha riportato la frattura del malleolo laterale della caviglia destra
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
1 gior
«Ambrì, non fasciarti la testa. Lugano? Si inizia a vedere la mano di McSorley»
Stefano Togni: «I biancoblù hanno tutto per invertire questo trend negativo».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile