NADAL R. (ESP)
0
HARRIS L. (RSA)
0
1 set
(3-5)
NADAL R. (ESP)
0
HARRIS L. (RSA)
0
1 set
(3-5)
keystone-sda.ch / STF (Manu Fernandez)
+2
NYON
11.06.21 - 16:040
Aggiornamento : 12.06.21 - 03:55

«La giustizia è lenta ma arriva sempre», Ceferin inchioda le ribelli

Il presidente UEFA non dimentica: «Stringere la mano ad Agnelli? Questione personale»

Il numero uno del pallone europeo sposa la linea dura.

NYON - Juventus, Real Madrid e Barcellona l’hanno - per il momento - scampata: la Commissione di Appello UEFA ha infatti deciso di sospendere fino a nuovo avviso il procedimento nei loro confronti. Tradotto: le tre big del calcio europeo, ancora attive nel progetto di Super League, potranno partecipare alla prossima Champions League.

Questa prima sconfitta non ha però frenato i falchi della UEFA, che ancora sperano in una punizione esemplare per le dissidenti. E tra loro, in prima fila, c’è ovviamente il presidente Aleksander Ceferin. Il dirigente sloveno ha infatti nuovamente alzato i toni, mettendo in guardia i club: «Per come la vedo io non è uno stop definitivo. Voglio soltanto dire che la giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre. Le tre società in questione? A volte ho la sensazione che siano come dei bambini che saltano la scuola per un po’, non vengono invitati alle feste di compleanno e poi cercano di entrare al party con la polizia. Cosa succederebbe se incontrassi Agnelli? Gli stringerei la mano? È una questione personale. Non vorrei replicare, ma credo che lui lo sappia».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Alessandra Tarantino)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 1 mese fa su tio
I falchi della UEFA…. Più che altro solo lui ! Un Don Chisciotte che per puro ego e risentimento personale, sta rischiando un botto. Mi sa che farà una brutta fine…mah
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LIGA
5 ore
Clamoroso: Messi via da Barcellona
A causa di ostacoli economici e strutturali, l'accordo raggiunto fra le parti non può essere formalizzato
CARNET NOIR
7 ore
Dramma Ballack: suo figlio 18enne muore in Portogallo
Il giovane Emilio ha perso la vita in un incidente in quad.
MOTO GP
9 ore
La leggenda Valentino Rossi si ritira
Il pilota italiano lascerà al termine del campionato: «È un momento molto triste, ma mi sono divertito un sacco».
TOKYO 2020
9 ore
Ajla Del Ponte (e le sue sorelle) da... record
Le ragazze rossocrociate hanno stabilito il nuovo primato svizzero nella staffetta 4x100m.
TOKYO 2020
11 ore
Gioia svizzera a Tokyo: «Sono fiero del mio risultato»
Théry Schir ha ricevuto il diploma olimpico nel ciclismo su pista (Omnium), piazzandosi in settima posizione.
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
1 gior
Gli ultimi ori del giorno sorridono a Belgio e Canada
La belga Nafissatou Thiam e il canadese Damian Warner si sono imposti rispettivamente nell'eptathlon e nel decathlon.
FC LUGANO
1 gior
Cessione Lugano, fumata nera: la partita è ancora lunga
Non è andato a buon fine l'incontro tra Novoselskiy e i possibili nuovi acquirenti, che hanno già il "sì" di Renzetti.
IL SORPASSO A... QUATTRO RUOTE
1 gior
Attualmente Verstappen è il Paperino dei fumetti, mentre Hamilton è Gastone
Il britannico conduce nuovamente la classifica generale di F1 con 195 punti, otto lunghezze in più dell'olandese (187).
FC LUGANO
1 gior
Lugano: non cambia nulla (per ora)
Leonid Novoselskiy non è per nulla convinto dell'offerta che ha ricevuto dagli interlocutori di Joe Mansueto
VIDEO
SERIE A
1 gior
L'Inter riabbraccia (finalmente) Christian Eriksen
Il danese è tornato per la prima volta in Italia dopo lo spaventoso episodio che l'ha visto protagonista agli Europei.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile