Imago
PESCARA
12.05.21 - 18:210
Aggiornamento : 13.05.21 - 14:39

Una raccolta firme per riportare Zeman in panchina

Dopo la retrocessione in Serie C i tifosi del Pescara vogliono ripartire dall'ex Lugano.

«Il calcio è uno sport, fatto di sacrifici e meritocrazia. Zeman rappresenta tutto questo», recita la petizione.

PESCARA - Sono momenti bui nella Pescara calcistica. La retrocessione della squadra in Serie C è stata accolta con rabbia dai tifosi del Delfino. Rabbia che si è pure trasformata in vergogna, quando - negli scorsi giorni - la figlia dell'allenatore Gianluca Grassadonia è stata aggredita a Salerno da un gruppo di facinorosi. 

Ora in Abruzzo stanno cercando di riportare "a casa" Zdenek Zeman, con lo scopo di ripartire da zero dopo un'annata davvero negativa: «Il calcio è uno sport, fatto di sacrifici e meritocrazia. Zeman rappresenta tutto questo: lavoro, giovani e calcio propositivo. Se sei d'accordo pure tu, firma!». Recita così la petizione lanciata ieri a Pescara da un gruppo di tifosi, al cui comando c'è Luca Viola, ristoratore e tifoso pescarese fino al midollo.

Proprio il boemo nel 2011-2012 portò il Pescara in Serie A dopo una cavalcata trionfale in una squadra in cui militavano - tra gli altri - anche Verratti, Immobile e Insigne.

CALCIO: Risultati e classifiche

Imago
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile