Empoli
Fiorentina
15:00
 
Sampdoria
Verona
15:00
 
Empoli
Fiorentina
15:00
 
Sampdoria
Verona
15:00
 
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
+5
SERIE A
17.04.21 - 12:000
Aggiornamento : 18.04.21 - 00:40

CR7 e la Juve si mal sopportano, ma non possono divorziare

Il portoghese vorrebbe andarsene, la Vecchia Signora vorrebbe lasciarlo andare. Ma nessuno vuol rimetterci quattrini.

Il campione si è offerto a tutte le big d’Europa. Nessuna è disposto a pagarlo quanto i torinesi.

TORINO - L’amore è finito ma, purtroppo per loro, i due coniugi saranno costretti a vivere sotto lo stesso tetto per altri dodici mesi. A condividere tutto, nonostante ormai il rapporto sia ai minimi termini. 

Non è la storia di una coppia normale, è quella di Cristiano Ronaldo e della Juventus. Cercatisi e trovatisi, tre estati fa giocatore e club decisero di firmare un matrimonio di almeno quattro anni. Per vederlo in bianconero, dopo aver versato 100 milioni al Real Madrid, la Vecchia Signora assicurò al portoghese uno stipendio da 31 milioni netti a stagione. E proprio quello, dopo tre anni di alterne soddisfazioni, tiene oggi in scacco i due ex innamorati.

Accortasi di non poter più sopportare né supportare il proprio campione, la società vorrebbe disfarsene. Accortosi di non poter vincere con continuità a Torino, CR7 vorrebbe andarsene. Ma non si può. La pandemia ha infatti svuotato le casse dei grandi club d’Europa, ovvero gli unici che si sarebbero potuti permettere il lusitano. Jorge Mendes, il potente agente, ha fatto il giro delle corti continentali, non trovando però alcun acquirente disposto a corrispondere al suo assistito lo stesso compenso a cui è obbligata la Juventus. La quale tra l’altro, per non registrare una minusvalenza, dall’eventuale cessione non può incassare meno di 25 milioni. Quindi? Il discorso è semplice. Se Ronaldo non accetterà di rinunciare a parte del suo stipendio, dovrà pazientare un altro anno in bianconero. Se la Juventus non cederà all'idea di mettere a bilancio a una perdita gigantesca, dovrà continuare a sopportare il suo campione scontento. Il tempo passa, ma non sembra portar consiglio.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
franco1956 7 mesi fa su tio
con la juve a smesso di vincere.
Aka05 7 mesi fa su tio
@franco1956 Due scudetti e due Supercoppe italiane...
seo56 7 mesi fa su tio
Petegulez da bar!!!! Come siamo scesi in basso.. Altro che Novella 2000
Aka05 7 mesi fa su tio
@seo56 Concordo 👍🏻😊
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
BUNDESLIGA
2 ore
Clausola, commissioni, stipendio: per Haaland servono 300'000'000
Haaland re del prossimo mercato, ma non andrà al Bayern: scoppierebbe un putiferio
BUNDESLIGA
6 ore
Kimmich “sceglie” di vaccinarsi dopo una multa da (quasi) 800’000 euro
Scelto di non farsi vaccinare, Kimmich si è contagiato. E il Bayern lo ha sanzionato
TORINO
15 ore
Perquisizioni e accuse, terremoto in casa Juve
Indagati Agnelli, Nedved e Paratici
HCAP
16 ore
Il gol dell’ex condanna l’Ambrì
Dopo aver recuperato un doppio svantaggio, l’Ambrì ha ceduto al Bienne (3-2) nell’ultima frazione
HCL
16 ore
Rimonta imperfetta, il Lugano prende solo un punto
Sotto 0-3 dopo venti minuti contro il Friborgo, gli uomini di McSorley hanno rimontato per poi perdere all'overtime
QATAR 2022
21 ore
Pianto Italia: c’è Cristiano Ronaldo sulla strada verso il Mondiale
Superata dalla Svizzera, per andare al Mondiale l’Italia dovrà battere la Macedonia e, in trasferta, il Portogallo
NATIONAL LEAGUE
23 ore
Lugano, sei guarito? Ambrì alla ricerca dei colori
Umore diverso, stesse ambizioni per Ambrì e Lugano
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano diviso tra GC e... PSE
In serie positiva, il Lugano punta in alto. In casa il Grasshopper però è temibile
QATAR 2022
1 gior
Mondiale, un affare colossale: milioni per la Svizzera
Superando l'Italia, la Svizzera ha vinto alla lotteria. E i milioni non si "fermeranno" nelle casse dell'ASF
TENNIS
1 gior
Vaccino o declino: Djokovic-Australia, giorni decisivi
Djokovic alle strette: senza vaccino sarà “indesiderato”
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile