Imago
+1
MLS
15.04.21 - 18:450
Aggiornamento : 16.04.21 - 09:30

Higuain non ha dubbi: «La mia vita, dopo il ritiro, sarà lontana dal calcio»

Il Pipita è felicissimo della sua nuova esperienza a Miami: «Il calcio che ho lasciato non faceva più per me».

«Il costo di giocare ad alti livelli è stato molto alto. Ora ho ottenuto ciò che volevo, ovvero uscire dalla bolla delle pressioni».

MIAMI - Salutata la Juve e l'Europa nel 2020 per iniziare una nuova avventura negli States, Gonzalo Higuain si è confessato al quotidiano "La Nacion" parlando con grande entusiasmo della sua esperienza all'Inter Miami. «La verità è che ora mi sento davvero molto felice, perché ho ottenuto ciò che volevo, ovvero uscire dalla bolla delle pressioni e delle aspettative - spiega il Pipita, che in dicembre compirà 34 anni - Mi piace ancora giocare e sono venuto qui a Miami per vincere, ma ho anche capito che io e il calcio andiamo in due direzioni diverse. Qui è tutto diverso, il calcio che ho lasciato non faceva più per me».

Il bomber argentino è felice di avere un vita un po' più "normale", non costantemente sotto i riflettori. «Faccio la coda come chiunque, nessuno mi ferma per strada. Qui ci sono altri sport e altre priorità. Le persone non mi giudicano perché ho sbagliato o segnato un gol. E lo stesso accade con la stampa. Né i media né i tifosi ti giudicano se sei grasso, se sei magro, se sei calvo... Il costo di giocare ad alti livelli è stato molto alto. Ora vivo con calma e sono uno qualunque. Era qualcosa che stavo cercando».

In quasi 15 anni di carriera ai massimi livelli Higuain ha guadagnato molto, ma i soldi non fanno la felicità. «Ho giocato a Madrid, Napoli, alla Juventus, al Milan e al Chelsea: condividi Natali e compleanni con tanti compagni diversi, ma i tuoi genitori li vedi poco. Da quando è nata mia figlia la mia sensibilità è cambiata. Ci sono anche cose più importanti rispetto a quello che la gente pensa e dice di te».

Per il proprio futuro il Pipita non ha dubbi. Sarà lontano dal calcio. «La mia vita andrà in un'altra direzione. Sarei un masochista se smettessi di giocare a causa di tutto quello che ho sofferto e restassi nell'ambiente. Per prima cosa mi divertirò coi miei amici e la mia famiglia. E poi, qualunque cosa mi piaccia fare, la farò. Mi piacerebbe dedicarmi alla cucina e studiare enologia, la materia dei vini mi cattura, sono due attività che mi piacciono. Ma prima di tutto mi dedicherò alla mia famiglia».

CALCIO: Risultati e classifiche

Freshfocus
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
capostecca 3 sett fa su tio
34 anni e un conto milionario in banca, ma di cosa stiamo parlando, io li manderei tutti in miniera allora possiamo parlare di sacrifici.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HOCKEY
58 min
«Ingaggi ridotti e isolamento, così l'hockey è sopravvissuto al Covid»
Dopo una lunga carriera da giocatore, Marc Gautschi ha assunto un incarico dirigenziale
CURLING
7 ore
Svizzere da sballo: campionesse del mondo
Piegata 4-2 la Russia, rossocrociate padrone al Mondiale
SERIE A
8 ore
Juve umiliata, Diavolo in paradiso
I rossoneri hanno battuto 3-0 i bianconeri, facendo un passo fondamentale verso la Champions.
SERIE A
11 ore
«Mandato per uccidere le squadre del Sud»
La rabbia del patron del Benevento dopo il ko col Cagliari: «Stiamo perdendo un anno di sacrifici. È una vergogna».
SUPER LEAGUE
12 ore
Hoarau indica la via: il Sion è vivo e vegeto
I vallesani vincono 3-0 a San Gallo e restano in piena corsa per la salvezza. Decisiva la tripletta del bomber francese.
FORMULA 1
14 ore
Qualità e strategia: Hamilton piega ancora Verstappen
Il britannico ha vinto il GP di Spagna davanti all'olandese della Red Bull. Sorpasso decisivo a 6 giri dal termine.
BASKET
15 ore
Follie per "Air" Jordan
Una maglia del fuoriclasse statunitense è stata battuta all'asta per 1,38 milioni di dollari.
MOTOGP
18 ore
Ritiro? Marquez e quel siluro a Rossi
Recupero e stoccate, lo spagnolo sta lentamente “tornando”.
MLS
22 ore
«Con Ibra i compagni se la facevano sotto»
Dos Santos, ex compagno dello svedese in MLS: «Sai che se sbagli un passaggio ti rimprovera. Preferisco il Chicharito».
SUPER LEAGUE
1 gior
«Preso gol alla prima occasione»
Jacobacci abbacchiato dopo la sconfitta: «Non siamo stati veloci mentalmente»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile