NJ Devils
5
PHI Flyers
2
fine
(1-1 : 1-0 : 3-1)
CHI Blackhawks
0
SJ Sharks
2
fine
(0-0 : 0-1 : 0-1)
BOS Bruins
3
VAN Canucks
2
fine
(1-1 : 0-1 : 2-0)
ANA Ducks
1
TOR Leafs
5
3. tempo
(0-0 : 0-2 : 1-3)
NJ Devils
5
PHI Flyers
2
fine
(1-1 : 1-0 : 3-1)
CHI Blackhawks
0
SJ Sharks
2
fine
(0-0 : 0-1 : 0-1)
BOS Bruins
3
VAN Canucks
2
fine
(1-1 : 0-1 : 2-0)
ANA Ducks
1
TOR Leafs
5
3. tempo
(0-0 : 0-2 : 1-3)
keystone-sda.ch (Elia Bianchi)
+20
SUPER LEAGUE
07.03.21 - 20:000
Aggiornamento : 08.03.21 - 09:35

«Siamo tutti delusi. Ora non bisogna andare in panico»

Mister Jacobacci è amareggiato in seguito alla battuta d'arresto casalinga rimediata dal suo Lugano contro lo Zurigo.

LUGANO - In seguito alla sconfitta interna, maturata questo pomeriggio a Cornaredo contro lo Zurigo (0-1), il Lugano è stato scavalcato proprio dai tigurini in classifica.

I bianconeri, al secondo stop casalingo consecutivo, occupano l'ottava piazza con 30 punti, cinque lunghezze di vantaggio sul Sion penultimo (25). «Siamo tutti delusi», ha analizzato Maurizio Jacobacci al termine dell'incontro. «Speravamo veramente di vincerla e sono dell'idea che avremmo dovuto almeno pareggiarla. Nel primo tempo ci siamo creati tre belle occasioni, bisognava segnare e invece abbiamo incassato una rete che non avremmo dovuto prendere. Poi, nella ripresa lo Zurigo si è chiuso e noi non siamo stati abbastanza bravi per metterli in difficoltà. Alcune possibilità le abbiamo avute, ma né Bottani né Maric sono stati fortunati nelle loro conclusioni. Il rammarico è grande perché avremmo potuto prendere una bella boccata d’ossigeno, ma non siamo stati abbastanza bravi. Ardaiz? Non ho voluto rischiarlo prima, poiché eravamo in troppi davanti e nessuno in campo per mettere le palle in area. Dobbiamo crescere nei cross sotto porta dove oggi siamo mancati, così come nei tiri da fuori. Le possibilità però ci sono...».

Ancora una volta la squadra è passata in svantaggio e non è stata in grado di girare la partita. «Lo Zurigo si è chiuso fin dall'inizio, sperando in un errore nostro. Noi invece non riuscivamo a impostare bene le azioni, eravamo forse troppo lenti nella costruzione del gioco, ma spazi non ce n'erano. La nostra idea era quella di essere pericolosi fin dalle prime battute di gioco. Ora non bisogna andare in panico, domenica andiamo a Vaduz e non sarà un incontro semplice. Anche loro si chiuderanno e ne verrà fuori l’ennesima battaglia».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Elia Bianchi)
Guarda tutte le 24 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 8 mesi fa su tio
Prestazioni vergognosa del Portiere, del 14 "Cibattoni" e Maric !!! "Ciabattoni" non s'impegna e gironzola a vuoto e Maric deve cambiare i "scarponi da neve",, auguri ma adesso basta ....
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile