Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (Joan Monfort)
+22
CHAMPIONS LEAGUE
16.02.21 - 23:010
Aggiornamento : 17.02.21 - 12:02

Mbappé (tripletta) e Kean affondano il Barcellona: 4-1 al Camp Nou. Il Liverpool stende il Lipsia

I parigini dettano legge al Camp Nou: fantastica tripletta di Mbappé nel 4-1 finale. Reds ok con Salah e Mané.

Vittorie pesantissime per PSG e Liverpool, che ipotecano il passaggio ai quarti di Champions.

BARCELLONA - Il Barça di Messi, fragilissimo e con le idee confuse, è uscito con le ossa rotte dall'andata degli ottavi di finale di Champions League. 

Di scena al Camp Nou, un tempo fortino inespugnabile, i blaugrana sono stati sconfitti 4-1 dal PSG, trascinato da un grande Mbappé e dalle invenzioni di Verratti.

Colpiti al 27' dai catalani, passati in vantaggio grazie a un rigore trasformato dalla Pulce, i parigini hanno risposto con ferocia, impattando la contesa già al 32' con una splendida azione finalizzata proprio dal bomber francese (1-1). 

Nel secondo tempo per il Barça la situazione è precipitata, con gli ospiti saliti in cattedra. Trovato il 2-1 al 65' ancora con Mbappé, il PSG ha calato il tris al 70' con un'incornata vincente del (liberissimo) Moise Kean. Nel finale, col Barcellona sbilanciato, ancora Mbappé ha firmato la personale tripletta segnando il 4-1 con uno splendido destro a giro (85’).

Vittoria pesante anche nell’altro match di serata, dove il Liverpool di Klopp ha piegato 2-0 il Lipsia (incontro giocato a Budapest). Dopo un primo tempo chiusosi a reti inviolate, i Reds hanno fatto la differenza grazie ai propri campioni, con Salah (53’) e Mané (58’) capaci di fare breccia nella retroguardia tedesca.

Le gare di ritorno, dove Barcellona e Lipsia giocheranno in trasferta e avranno bisogno di un'autentica impresa, sono in agenda il 10 marzo.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALBERTO ESTEVEZ)
Guarda tutte le 26 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TAMPERE & HELSINKI 2022
4 ore
La Svizzera cala il poker: vinta (anche) la battaglia con la Slovacchia
Match intenso, spezzettato e combattuto a Helsinki, dove i rossocrociati hanno firmato la quarta vittoria filata (5-3).
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Colpo Ginevra: Linus Omark torna a Les Vernets
L'attaccante svedese - la scorsa stagione al Lulea - ha deciso di onorare il suo contratto con le Aquile.
TAMPERE & HELSINKI 2022
8 ore
L'Italia sogna fino al 59'... poi perde all'overtime
La truppa di Ireland si è inchinata 2-1 alla Francia di Bozon. Nello stesso tempo la Norvegia ha steso l'Austria 5-3.
PROMOTION LEAGUE
9 ore
Breitenrain rinuncia alla Challenge League, assist d'oro al Bellinzona
Problemi di infrastrutture insormontabili: i bernesi dicono no al campionato cadetto
FOTOGALLERY
LUGANO
10 ore
"È qui la Coppa": Cornaredo preso d'assalto
Porte aperte a Cornaredo: tifosi, simpatizzanti e curiosi si sono dati appuntamento per ammirare da vicino il trofeo
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
15 ore
Si corre al Montmeló: Mercedes, adesso o mai più...
Quanti i motivi d'interesse in vista della gara di domenica: dal 2017 ha sempre vinto Hamilton...
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
19 ore
«L’Inter lo scudetto lo ha già perso»
Arno Rossini: «Il Milan? Un pescatore che ha in mano un pesce e che è teso perché sa che non può farselo scappare»
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Tre su tre: la Svizzera non brilla, ma supera il Kazakistan
I rossocrociati, nonostante una prova piuttosto opaca, hanno sconfitto 3-2 i kazaki.
HCAP
1 gior
«Lo seguivamo da tempo, si tratta di un difensore completo»
Il direttore sportivo dell'Ambrì si è espresso in merito al nuovo innesto
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Impresa dell'Austria: Cechia battuta
La truppa di Bader si è imposta 2-1 ai rigori. Nello stesso tempo la Danimarca ha sconfitto l'Italia (2-1).
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile