Imago
LIGA
10.02.21 - 17:220
Aggiornamento : 22:57

«L'85% degli arbitri è di Madrid...», ora Piqué rischia 12 giornate

Il difensore rischia un lungo stop per le dichiarazioni che hanno messo in dubbio l'integrità della classe arbitrale

BARCELLONA - Con l'Atletico Madrid saldamente in vetta alla Liga e il Real secondo a +3 proprio dal Barcellona, il difensore blaugrana Gerard Piqué ha pensato bene di animare un po' gli animi.

«L'85% degli arbitri è di Madrid... Come fanno a non fischiare a favore del Real?», aveva detto Piqué durante una diretta social.

Ora il centrale, finito sotto i riflettori per le sue dichiarazioni che hanno messo in dubbio l'integrità della classe arbitrale, rischia però una maxi-squalifica.

Nei confronti del 34enne e di Manuel Vizcaíno, presidente del Cadice, la commissione disciplinare della Federcalcio spagnola ha infatti aperto un procedimento che per il giocatore potrebbe portare ad una squalifica da 4 a 12 giornate.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile