Salernitana
0
Juventus
1
1. tempo
(0-1)
Verona
0
Cagliari
0
1. tempo
(0-0)
Losanna
2
Ajoie
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
Zurigo
3
Friborgo
3
2. tempo
(2-3 : 1-0)
Davos
0
Langnau
5
2. tempo
(0-0 : 0-5)
Zugo
2
Ambrì
4
3. tempo
(0-2 : 2-1 : 0-1)
Lugano
0
Ginevra
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Zugo Academy
3
GCK Lions
1
fine
(2-0 : 1-1 : 0-0)
La Chaux de Fonds
3
Kloten
3
2. tempo
(2-1 : 1-2)
Turgovia
3
Ticino Rockets
3
2. tempo
(2-1 : 1-2)
Sierre
2
Winterthur
1
2. tempo
(1-1 : 1-0)
Salernitana
0
Juventus
1
1. tempo
(0-1)
Verona
0
Cagliari
0
1. tempo
(0-0)
Losanna
2
Ajoie
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
Zurigo
3
Friborgo
3
2. tempo
(2-3 : 1-0)
Davos
0
Langnau
5
2. tempo
(0-0 : 0-5)
Zugo
2
Ambrì
4
3. tempo
(0-2 : 2-1 : 0-1)
Lugano
0
Ginevra
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Zugo Academy
3
GCK Lions
1
fine
(2-0 : 1-1 : 0-0)
La Chaux de Fonds
3
Kloten
3
2. tempo
(2-1 : 1-2)
Turgovia
3
Ticino Rockets
3
2. tempo
(2-1 : 1-2)
Sierre
2
Winterthur
1
2. tempo
(1-1 : 1-0)
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
+2
SERIE A
25.12.20 - 19:350
Aggiornamento : 22:52

«Non commenti sentenze... dovrebbe fare l’allenatore e basta»

De Laurentiis replica alle parole di Pirlo, tecnico della Juve: «Sarebbe troppo facile dargli del "pirla"...»

NAPOLI - Finita ko in campo al cospetto della Fiorentina, con uno 0-3 allo Stadium decisamente rumoroso, per la Juve l’ultima settimana è stata segnata anche dalla decisione del Collegio di garanzia del Coni, che ribaltando completamente le sentenze dei primi due gradi di giudizio aveva deciso di far rigiocare Juve-Napoli, togliendo anche il punto di penalizzazione agli Azzurri.

Tutto bene per chi ama lo sport e si concentra sulle questioni di campo, qualche dubbio in più per chi analizza la questione la punto di vista etico e giuridico, considerando che - come sottolineato proprio da Andrea Pirlo - la decisione suona come una «presa in giro per le altre squadre che (in questi mesi di Covid) erano nelle stesse condizioni e hanno giocato».

Interpellato da Radio Capital, Aurelio De Laurentiis è tornato all’attacco criticando le parole di Pirlo. «Dovrebbe fare l'allenatore e basta. Dovrebbe lasciare ai suoi rappresentanti societari e al responsabile della comunicazione dare semmai una risposta interpretativa a quella che è una sentenza dello Stato - ha commentato il presidente del Napoli - Che fai? Anteponi la legge dello sport a una legge dello Stato rischiando il penale se tu la disattendi? Una follia, ma Pirlo non fa di mestiere l'avvocato, non conosce certe procedure e non conosce quello che è accaduto a livello di protocolli. Non voglio prendermela con Pirlo dandogli del pirla, sarebbe troppo facile, ha detto quello che avrebbe detto ogni allenatore a difesa della sua società».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ELISABETTA BARACCHI)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 11 mesi fa su tio
Probabilmente si è perso qualche passaggio della vicenda, se parla di sceneggiate e ruberie forse dovrebbe scendere più a sud..
Meck1970 11 mesi fa su tio
sentenza più che giusta ..... La Juventus sapeva che il Napoli non arrivava a giocarsi la partita. E tutta quella sceneggiata ad aspettarli .... Proprio DA RUBENTINI .....
Aka05 11 mesi fa su tio
@Meck1970 Questa sentenza ha difatti demolito il regolamento e tutto il protocollo che era stato stabilito Non dalla Federcalcio, Non dalla Lega, ma dalla UEFA e che il calcio italiano aveva accettato. La cosa più grave è che la sentenza di primo e secondo grado della Giustizia Sportiva italiana, aveva accertato con documenti alla mano, che la Mail della ASL con cui si faceva divieto al Napoli di partire, è delle 14.13 della domenica 4 ottobre, cioè quando il Napoli doveva già essere a Torino. La partita volevano giocarla solo Gattuso è la squadra. Al CONI hanno adottato una sentenza politica , perché è noto il dissidio che hanno con la Federcalcio... per non parlare che il Genoa la settimana prima andò a Napoli senza mezza squadra... Rubentini un paio di ⚽️⚽️
Aka05 11 mesi fa su tio
@Meck1970 Questa sentenza ha difatti demolito il regolamento e tutto il protocollo che era stato stabilito NON dalla Federcalcio NON dalla LEGA, ma dalla UEFA e che il calcio italiano aveva accettato! La cosa più grave è che le sentenze di primo e secondo grado della Giustizia sportiva italiana hanno accertato con documenti alla mano , che la Mail proveniente dalla ASL con cui si faceva divieto al Napoli di partire, è delle 14.13 della domenica 4 ottobre, cioè quando il Napoli doveva già essere a Torino. La partita la volevano giocare solo Gattuso e la squadra. Al CONI hanno adottato una sentenza politica, visto il loro dissidio con la Federcalcio.. un settimana prima il Genoa si presentò a Napoli con mezza squadra! Rubentini un paio di 🎾🎾
Boh! 11 mesi fa su tio
.... e chissene....
Aka05 11 mesi fa su tio
Mamma mia, quest’uomo è senza vergogna
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NAZIONALE
1 ora
Svizzera scatenata, Lituania travolta 7-0
Prestazione maiuscola delle rossocrociate, che restano in vetta al Gruppo G nelle qualificazioni verso i Mondiali.
PROMOTION LEAGUE
4 ore
Breitenrain, promozione in sospeso: Bellinzona e Chiasso alla finestra
Salire di categoria? Ci sono problemi di budget e stadio: «Incontreremo la SFL»
LUGANO
9 ore
«Lugano merita sicuramente più pubblico e attaccamento»
L'ex allenatore bianconero Livio Bordoli: «È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone».
NATIONAL LEAGUE
13 ore
Reagire! Ambrì e Lugano per il riscatto
Ancora l'indigesto Zugo per i biancoblù, in riva al Ceresio arriva invece il Ginevra
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Steso lo Zurigo, il Friborgo non si ferma
Tre volte in svantaggio ma alla fine in trionfo: il Friborgo non molla mai
PARIGI
23 ore
Pallone d’Oro: Ronaldo assente, vince l'insaziabile Messi
Settimo Pallone d’Oro per Leo Messi. Battuti Lewandowski e Jorginho
HCL
1 gior
McSorley ringhia: «Niente scacchi, contro il Ginevra dovremo giocare a bowling»
McSorley: «Tömmernes? Gran persona e gran giocatore, ma è sulla mia lista dei nemici»
HCAP/HCL
1 gior
Ambrì frustrato e a mani vuote, Lugano dai due volti
L’Ambrì, reduce da 4 sconfitte, cerca soluzioni e più costanza nei 60’. Pure il Lugano ha bisogno di maggiore continuità
TENNIS
1 gior
Vaccino-Djokovic: ora parla il padre Srdjan
Nole potrebbe mancare il primo Slam stagionale. Il padre: «Ha il diritto di decidere come vuole»
BELLINZONA
1 gior
A Bellinzona spunta Yakin
Al Comunale un ospite d’eccezione: Murat Yakin
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile