Spezia
1
Crotone
2
2. tempo
(0-1)
keystone-sda.ch / STR (EDDY RISCH)
+3
SUPER LEAGUE
16.12.20 - 22:280
Aggiornamento : 17.12.20 - 12:49

Un punto per il Lugano

0-0 bianconero al Kybunpark: un buon pari, anche se...

SAN GALLO - A San Gallo per dimenticare la sconfitta contro lo Zurigo. Questo era l'obiettivo del Lugano per non perdere terreno con la zona nobile della classifica. Al Kybunpark i sottocenerini hanno portato via un pareggio (0-0), che permette loro di tornare a muovere la classifica. 

Vista la difficoltà dell'impegno e le diverse assenze con le quali è ancora confrontata la compagine di Jacobacci, quello ottenuto in terra sangallese si può considerare un buon punto nonostante le tante occasioni sciupate nell'arco dei 90'. 

Il confronto è iniziato con i padroni di casa più intraprendenti e in un paio di circostanze molto pericolosi dalle parti di un attento Baumann. L'occasione più ghiotta della prima parte di gara l'hanno comunque avuta i ticinesi al 27', con una clamorosa traversa colpita da Lungoyi (quasi a colpo sicuro) su ottimo lavoro preparatorio di Lovric e Lavanchy. Da notare che nel primo tempo il Lugano ha perso per infortunio Guidotti. 

Il già citato Lungoyi al 50' ha mancato di pochi centimetri un pallone molto invitante finito dalle sue parti. Al 68' altra buona occasione capitata sugli sviluppi di calcio d'angolo per Maric.

Nemmeno Ardaiz al 79' è riuscito a portare in avanti i suoi: l'uruguaiano ha peccato di freddezza davanti al portiere Zigi sciupando una clamorosa chance di realizzare il gol risolutore, che alla fine nessuna delle due contendenti è riuscita a trovare. 

Con questo punto i bianconeri restano al quinto posto a quota 17 punti mentre i sangallesi sono saliti al secondo rango a -5 dallo Young Boys, vittorioso 2-0 a Basilea (reti di Meschack Elia e Nsame). Nell'altra gara della serata nessuna rete tra Lucerna e Zurigo.  

SAN GALLO - LUGANO 0-0
Lugano: Baumann, Kecskes, Maric, Facchinetti, Custodio, Lavanchy, Guidotti (17' Macek, 85' Monzialo), Lovric, Guerrero, Bottani (74' Sabbatini), Lungoyi (73' Ardaiz).

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (EDDY RISCH)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
RobediK71 3 mesi fa su tio
Soliti discorsi
Evry 3 mesi fa su tio
la concentrazione da parte di troppi giocatori si lascia desiderare auguri e avanti tutta
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MERCATO
2 ore
CR7 fenomeno scomodo, la Juve prega per il mega scambio
Il portoghese costa troppo. I bianconeri sperano di poterlo spedire al PSG in cambio di Icardi.
MOTOGP
6 ore
Marquez torna: ok dai medici per gareggiare!
Lo spagnolo sarà in pista a Portimão, nel prossimo weekend.
CICLISMO
8 ore
Accuse shock: «Armstrong? Altro che EPO, aveva un motore nascosto nella bici...»
L'ex capo dell’Agenzia antidoping francese Jean-Pierre Verdy: «Non è stato solo il doping a fare la differenza»
PRE-PLAYOFF
18 ore
Lugano: eccoti il Rapperswil
I sangallesi hanno battuto nuovamente il Bienne, staccando il pass per i playoff.
CHALLENGE LEAGUE
19 ore
Chiasso: la partita della paura finisce in parità
La sfida tra le ultime due della classe, rossoblù e Kriens, si è chiusa sullo 0-0.
CALCIO
22 ore
Daniele De Rossi ricoverato per coronavirus
Anche il collaboratore di Roberto Mancini è risultato positivo: il ricovero a titolo precauzionale
FORMULA 1
23 ore
Ferrari, il "problema" è in casa: «Per Leclerc il vero pericolo è Sainz»
Jacques Villeneuve è sicuro: «Carlos è arrivato con grinta ed esperienza. È abituato a confrontarsi con compagni veloci».
TENNIS
1 gior
Federer, altro che ritiro! In testa c'è già il 2022
Il renano ha confermato la sua presenza al torneo di Halle per quest'anno ma anche per l'anno prossimo
SUPER LEAGUE
1 gior
«I 40 punti? Dovremo lavorare parecchio»
Maurizio Jacobacci in vista della gara contro il Losanna: «L'ultima volta ci avevano fatto soffrire parecchio».
SUPER LEAGUE
1 gior
Renzetti tuona: «La squadra non mi è piaciuta... i nostri avversari avevano la pancia»
Il numero 1 del Lugano: «Vincere con il Monthey era il minimo sindacale. Lungoyi? Ha fatto tre gol ma poteva farne venti».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile