TiPress
SUPER LEAGUE
27.11.20 - 15:290
Aggiornamento : 21:29

Basilea e Maradona: parola a Jacobacci

Il tecnico bianconero ha parlato in vista della sfida contro i renani. Assenti Custodio, Sabbatini e Oss.

«Servirà un po' d'intelligenza per capire come e quando colpire il Basilea».

LUGANO - Domenica a Cornaredo arriverà il Basilea, una squadra infarcita di ottimi giocatori ma che ancora non sembra aver trovato una sua identità. Per la sfida contro i renani Maurizio Jacobacci dovrà rinunciare a Sabbatini e Oss (entrambi si spera possano tornare tra una settimana). Sicuro assente anche lo squalificato Custodio. Bottani invece potrebbe giocare uno spezzone di partita. 

«Noi meglio del Basilea? Sinceramente questa settimana non ho guardato la classifica - le parole del mister - Ci aspetta una partita difficile, anche perché loro hanno tanta qualità in campo ma anche in panchina. Possiamo vincere e faremo di tutto per riuscirci. Vedremo chi sarà più forte, servirà anche un po' d'intelligenza per capire come e quando colpire il Basilea. Noi dovremo semplicemente mettere in campo il nostro calcio: abbiamo diversi giocatori che sanno interpretare al meglio diversi sistemi di gioco, anche in funzione del risultato che ci sarà».

Un accenno al Basilea, una squadra non ancora calatasi al 100% in questo campionato: «Sappiamo che davanti hanno elementi molto forti tipo Stocker e Cabral, sulle fasce possono contare su Zhegrova e Pululu, poi Frei e Kasami a centrocampo, oltre a Campo e due centrali molto solidi Cömert e Klose. Senza dimenticare gli esterni: Jorge è un buon giocatore e a destra dovrebbe rientrare Widmer, altro elemento di qualità ed esperienza. Con queste individualità il Basilea è "tanta roba"». 

Due parole infine du Maradona... «Era unico. Faceva vivere il pubblico, il popolo, faceva diventare più forti i giocatori attorno a lui. Per questo il Napoli ha vinto due scudetti. Aveva una squadra che giocava per lui...».  

CALCIO: Risultati e classifiche

TiPress
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
37 min
Arrestato Massimo Ferrero
Il presidente è finito in manette per reati societari e bancarotta. Club non coinvolto
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Bachofner torna allo Zurigo
L'attaccante 25enne, attualmente in forza allo Zugo, tornerà ad indossare la maglia del Lions.
FORMULA 1
16 ore
Botti, penalità e polemiche: alla fine gode Hamilton
Hamilton primo su Verstappen in Arabia Saudita. Piloti appaiati in classifica, si decide tutto ad Abu Dhabi
SCI ALPINO
17 ore
Lara seconda in super G, trionfa ancora la Goggia
Bella prestazione della ticinese, staccata di soli 11 centesimi dall'azzurra, intrattabile sulle nevi di Lake Louise.
HCAP
19 ore
L’Ambrì non sfonda e il Davos lo punisce
Seppur combattivi, i biancoblù sono stati sconfitti 2-0 a Davos.
UNIHOCKEY
22 ore
La Svizzera si prende il bronzo ai Mondiali
Le ragazze elvetiche hanno sconfitto 5-2 la Cechia nella finalina
MOTOGP
1 gior
Ducati, parla "re" Stoner: «Servirebbe più consistenza...»
L'ex campione australiano si è espresso in merito alla scuderia italiana, con cui ha vinto il Mondiale nel 2007.
FORMULA 1
1 gior
«Ho commesso un terribile errore»
Max Verstappen è deluso in seguito al piccolo incidente che gli è costato la pole-position.
HCL
1 gior
Capitale espugnata: il Lugano vince ancora
La truppa di McSorley si è imposta 3-2, conquistando in rimonta due punti preziosi.
HCAP
1 gior
L'Ambrì conquista un punto
Andati avanti con McMillan, i biancoblù hanno subìto la rimonta e riacciuffato il pari, perdendo poi al supplementare.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile