keystone-sda.ch / STF (WALTER BIERI)
+7
ARGENTINA
25.11.20 - 18:300
Aggiornamento : 23:49

Pelé: «Triste perdere amici in questo modo»

La scomparsa dell'ex campione argentino ha scosso il mondo del calcio e non solo.

Arrigo Sacchi: «Se ne va un fenomeno, una buona persona, generosa, che amava il calcio».

BUENOS AIRES - Ci vorrebbe un dizionario intero per descrivere tutto ciò che ha dato al calcio Diego Armando Maradona. Oggi per il mondo del pallone mondiale è un giorno buio: il più grande di tutti se n'è andato lasciando un vuoto incolmabile. La Federazione argentina ha confermato la scomparsa del suo campione: "Sarai per sempre nei nostri cuori". 

Pure Pelé, un altro dei calciatori più forti del pianeta, ha espresso tutta la sua tristezza per la tragica notizia: «È triste perdere amici in questo modo. Sicuramente un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo». 

Anche e soprattutto per Napoli quella odierna resterà una giornata di lutto. Proprio nella città partenopea la leggenda argentina ha messo in mostra la sua classe cristallina, facendo impazzire una città intera che resterà eternamente innamorata di lui. Sulla sua pagina ufficiale di Twitter il Napoli ha colorato di nero lo sfondo del suo logo, in segno di lutto: «Tutti si aspettano le nostre parole. Ma quali parole possiamo usare per un dolore come quello che stiamo vivendo? Ora è il momento delle lacrime. Poi ci sarà il momento delle parole».

Anche Arrigo Sacchi ha voluto ricordare il Pibe de Oro: «Stento a crederci, sapevo che era stato dimesso. Se ne va un fenomeno, una buona persona, generosa, che amava il calcio. Uno straordinario protagonista, il più grande in assoluto». 
 
 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (GUILLAUME HORCAJUELO)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
fapio 2 mesi fa su tio
Addio, il miglior calciatore di tutti i tempi, genio e sregolatezza
Antonio Calo' 2 mesi fa su fb
Nel ciclismo, nel nuoto, nel calcio e in tutti gli sport, uno se è dopato lo squalificano , se lo ribeccano lo radiano ... È tutto così strano...dispiace per l'essere umano. #finoallafine
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SCI ALPINO
1 ora
Erroraccio della Gisin, ma la Svizzera gioisce grazie a Gut-Behrami
Il gigante di Plan de Corones ha confermato l'ottimo periodo di forma che sta attraversando la ragazza di Comano.
MERCATO
4 ore
Lungoyi alla Juve? C'entra il bilancio, non quanto è bravo
Pippo Russo e le trattative “strane”: «Il valore di un calciatore dovrebbe essere commisurato al suo rendimento».
SWISS LEAGUE
8 ore
«Escludendoci rischierebbero grosso»
Davide Mottis e i Rockets sono in attesa di una risposta: potranno partecipare in futuro al campionato di Swiss League?
DUBAI
17 ore
Bendtner derubato per colpa di un giornale
Il racconto della disavventura dell'ex Juve, bloccato a Dubai, ha favorito l'azione dei ladri.
MOTOMONDIALE
21 ore
Marc trema davvero: quanti dubbi...
L'ex osteopata della MotoGP, il dottor Bernard Achou: «In caso di quarta operazione addio anche al 2021»
SUPER LEAGUE
1 gior
Jacobacci, Abubakar e gli altri: il Lugano è già grande
La compagine bianconera ha agganciato il San Gallo e il Basilea al secondo posto in classifica.
SCI ALPINO
1 gior
Ottimo Odermatt, ma vince Kriechmayr
Nel super G di Kitzbühel altra grande prova per la pattuglia elvetica
HCL
1 gior
Il Lugano rialza la testa. Ambrì, il cuore non basta
Shutout di Zurkirchen con i bianconeri, mentre il nuovo innesto biancoblù Perlini non ha ancora lasciato il segno.
PREMIER LEAGUE
1 gior
«Eriksen? No grazie, mi ha deluso»
Finito ai margini nei nerazzurri, il danese resta sul mercato. Graham Roberts: «Inter? Voleva un'altra squadra»
HCL
1 gior
Il Lugano torna al successo, shutout di Zurkirchen
La truppa di Pelletier ha piegato il Rapperswil: 1-0 il risultato finale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile