Spezia
1
Crotone
1
2. tempo
(0-1)
TiPress
SUPER LEAGUE
06.11.20 - 08:000
Aggiornamento : 12:04

Losanna-Lugano, un match e mille incognite

Domani alla Pontaise si sfideranno vodesi e ticinesi, due squadre che non hanno ancora perso

LUGANO - Una sfida di difficile lettura. Sabato alla Pontaise Losanna e Lugano, le due squadre che insieme allo Young Boys non hanno ancora perso, si daranno battaglia in un duello d’alta quota. Difficile però sapere come vodesi e ticinesi arriveranno a questa partita: entrambe le squadre infatti hanno vissuto un’ultima settimana a dir poco movimentata. Da parte sua il team di Jacobacci dovrà disputare l’incontro di domani senza il proprio capitano Sabbatini che, in seguito a un contagio nel nucleo familiare, ha visto la sua quarantena allungarsi. 

Detto ciò, in riva al Lemano non si sta certo meglio: quattro giocatori, dei quali non si conosce l’identità, sono risultati positivi al tampone e non saranno evidentemente arruolabili. Il mister vodese Giorgio Contini non ha escluso di dover schierare qualche U21.

Insomma per gli allenatori non è semplice lavorare in queste condizioni ma, come sottolineato dallo stesso Contini "meglio giocare, perdere e imparare, piuttosto che rinunciare a tutto. Bisogna convivere con questa situazione ed è importante continuare, anche per dare un segnale di speranza". Un messaggio che non fa una grinza in un periodo difficilissimo. 

CALCIO: Risultati e classifiche

TiPress
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
roma 5 mesi fa su tio
Forza ragazzi, forza FC Lugano
seo56 5 mesi fa su tio
Grandi problemi!!
Diablo 5 mesi fa su tio
@seo56 Seo56 é una bella giornata esci al sole.....denoto da tempo che non stai bene
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MERCATO
2 ore
CR7 fenomeno scomodo, la Juve prega per il mega scambio
Il portoghese costa troppo. I bianconeri sperano di poterlo spedire al PSG in cambio di Icardi.
MOTOGP
6 ore
Marquez torna: ok dai medici per gareggiare!
Lo spagnolo sarà in pista a Portimão, nel prossimo weekend.
CICLISMO
8 ore
Accuse shock: «Armstrong? Altro che EPO, aveva un motore nascosto nella bici...»
L'ex capo dell’Agenzia antidoping francese Jean-Pierre Verdy: «Non è stato solo il doping a fare la differenza»
PRE-PLAYOFF
18 ore
Lugano: eccoti il Rapperswil
I sangallesi hanno battuto nuovamente il Bienne, staccando il pass per i playoff.
CHALLENGE LEAGUE
19 ore
Chiasso: la partita della paura finisce in parità
La sfida tra le ultime due della classe, rossoblù e Kriens, si è chiusa sullo 0-0.
CALCIO
22 ore
Daniele De Rossi ricoverato per coronavirus
Anche il collaboratore di Roberto Mancini è risultato positivo: il ricovero a titolo precauzionale
FORMULA 1
22 ore
Ferrari, il "problema" è in casa: «Per Leclerc il vero pericolo è Sainz»
Jacques Villeneuve è sicuro: «Carlos è arrivato con grinta ed esperienza. È abituato a confrontarsi con compagni veloci».
TENNIS
1 gior
Federer, altro che ritiro! In testa c'è già il 2022
Il renano ha confermato la sua presenza al torneo di Halle per quest'anno ma anche per l'anno prossimo
SUPER LEAGUE
1 gior
«I 40 punti? Dovremo lavorare parecchio»
Maurizio Jacobacci in vista della gara contro il Losanna: «L'ultima volta ci avevano fatto soffrire parecchio».
SUPER LEAGUE
1 gior
Renzetti tuona: «La squadra non mi è piaciuta... i nostri avversari avevano la pancia»
Il numero 1 del Lugano: «Vincere con il Monthey era il minimo sindacale. Lungoyi? Ha fatto tre gol ma poteva farne venti».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile